Su Gay.tv parlano di “Homovox” (“maggioranza” tra i gay francesi): contrari a matrimonio e adozioni omo.

manifestation-contre-mariage-tous-a-paris-dimanche-13-janvier-1181105-616x380

Si chiama Homovox ed è un gruppo costituito da omosessuali francesi contrari ai matrimoni e alle adozioni gay, che verranno approvate o meno dall’Assemblea nazionale a fine gennaio.

Francesi, gay, ritengono di rappresentare la maggioranza della comunità gay e non vogliono né il matrimonio né l’adozione per le coppie gay, soprattutto non vogliono essere trattati alla stregua  delle coppie etero “perché siamo diversi: non vogliamo uguaglianza, ma giustizia”. 

[…] Parliamo dei cittadini francesi gay rappresentati da Homovox, che non chiede il “matrimonio per tutti” – nome del progetto di legge di François Hollande che legalizzerà il matrimonio gay e l’adozione per le coppie omosessuali –  bensì“la parola per tutti!”. 

In Francia ci censurano, si ascoltano sempre le lobby LGBT, parlano sempre loro nei media, ma la maggior parte degli omosessuali sono amareggiati dal fatto che questa lobby parli a loro nome, perché non abbiamo votato per loro e non ci rappresenta“. […] (Fonte:Gay.tv, sottolineature e grassetti sono nostri)

HANNO PARTECIPATO ALLA ENORME MANIFESTAZIONE PUBBLICA (800.000 PERSONE) CONTRO IL PROGETTO DI LEGGE SULLA “FAMIGLIA GAY”.

Nostri posts precedenti sul tema:

Nuovo post sul disastro gay. Valanga di studi scientifici descrivono lo sfacelo sociale omosex

Studio della prestigiosa “Social Science Research”: il disastro sociale della “famiglia gay”

La sodomia nelle parole di Santa Ildegarda di Bingen

3 Commenti a "Su Gay.tv parlano di “Homovox” (“maggioranza” tra i gay francesi): contrari a matrimonio e adozioni omo."

  1. #ricciotti   9 gennaio 2016 at 6:37 pm

    Sul sesto comandamento, sulle impurità e sulla sodomia http://www.radiospada.org/2013/08/sul-sesto-comandamento-sulle-impurita-e-sulla-sodomia/

  2. Pingback: cadaveri 3 | cecchinospadaccino

  3. #lister   28 settembre 2016 at 11:20 am

    Anche Dolce e Gabbana si dichiararono contrari.
    Apriti Cielo! La LGTB si mobilitò e decine di vari cosiddetti VIP dissero che li avrebbero boicottati…