Conversione: un appunto durante l’Ottava di Pasqua

Resurrection

Un piccolo spunto di riflessione per fare sì che anche la Pasqua di quest’anno possa essere un momento significativo per tutti noi. A partire dall’esempio di Nostro Signore Gesù Cristo che ha dato se stesso per salvare l’uomo dal peccato e dalla morte, la nostra vita deve levarsi a traguardi più alti, mettendo da parte gli egoismi e i falsi criteri mondani. Solo così potremo finalmente rimarginare la ferita della nostra fragile umanità:

E’ ancora diffusa l’opinione di considerare la conversione una specie di rivolta. Rispetto a tanta parte delle regole correnti nel mondo moderno infatti è una rivolta

(G. K. CHESTERTON, La Chiesa cattolica e la conversione, 1927)

 

a cura di Luca Fumagalli