Elezioni iraniane/La farsa continua. Il candidato di Ahmadinejad accusato di “stregoneria”

mahmoud-ahmadinejad-jpeg

Già ieri avevamo toccato il tema: Ultimo mandato del presidente. Il delfino di Ahmadinejad escluso dalle elezioni iraniane

Per Mashai, il candidato di Ahmadinejad, i fedeli di Khamenei sono arrivati addirittura a parlare di “stregoneria”[1], accusandolo inoltre di deviazionismo (anteporrebbe l’Iran alla religione islamica).

Ahmadinejad si dice pronto a pubblicare “i luridi segreti degli avversari”.

[1] QN, 23-5-13. pag. 18.