Dal governo francese: «Dobbiamo sostituire la religione cattolica con una religione repubblicana»

dfghj

«Non si potrà mai costruire una paese libero con la religione cattolica». Da giorni circola su internet un video dove a pronunciare queste parole non è qualunque oppositore della Chiesa, bensì il ministro dell’Educazione francese Vincent Peillon. Il video riporta un’intervista del 2008 fatta all’attuale ministro del governo Hollande, che presentava il suo nuovo libro “La Rivoluzione francese non è ancora terminata”.

Secondo Peillon «non si può fare una rivoluzione unicamente in senso materiale, bisogna farla nello spirito. Adesso abbiamo fatto la rivoluzione essenzialmente politica, ma non quella morale e spirituale. Quindi abbiamo lasciato la morale e la spiritualità alla Chiesa cattolica. Dobbiamo sostituirla […] non si può nemmeno più adattare il protestantesimo in Francia come han fatto nelle altre democrazie, bisogna inventare una religione repubblicana».Fonte:Tempi.it

Un commento a "Dal governo francese: «Dobbiamo sostituire la religione cattolica con una religione repubblicana»"

  1. #Matteo   4 Luglio 2013 at 8:07 am

    E’ quello che si stà perseguendo ovunque in Europa, questo babbeo ha solo
    il torto di averlo detto esplicitmente troppo presto.

    L’Europa che stanno preparando è il moloch a cui bisognerà tributare
    ogni fede ed ogni sacrificio, pena la persecuzione più spietata.

    La buona battaglia dei nostri tempi e solo all’inizio.

    Viva Cristo Re!

    Rispondi

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.