[CONVEGNO] Milano 16 novembre 2013: La società costantiniana e i suoi nemici di ieri e di oggi

2561205593_9a7649d70e_b

XII Convegno di studi Albertariani

Milano 16 novembre 2013

alle ore 15 presso
Andreola Central Hotel
in via Domenico Scarlatti 24
(zona Stazione Centrale)

 
IN HOC SIGNO VINCES” 


Dall’Editto di Milano del 313

alla cristianizzazione dell’Impero

Sono previsti 2 interventi di Don Francesco Ricossa


1 – Il trionfo del Cristianesimo: da perseguitato a Religione di stato

2 – Chiesa e Stato: separazione, subordinazione o indifferenza. 

Tavola rotonda (con domande e risposte)

Per ulteriori notizie: http://www.davidealbertario.it

Ps: anche Radio Spada ci sarà

Interessante convegno quello che si terrà a Milano sabato 16 novembre 2013, evento imprescindibile per il cattolicesimo ambrosiano e lombardo. Un oratore di prestigio, Don Francesco Ricossa, direttore di Sodalitium e superiore dell’Istituto “Mater Boni Consilii” commemorerà l’editto di Milano a conclusione del settecentenario costantiniano.

Siete stati annoiati sino dalla morte dalla ricca pletora di celebrazioni, inneggianti alla “libertà religiosa” che si sono tenute lungo tutto quest’anno?

Pensate anche voi che Costantino NON sia il padre della dichiarazione  “Dignitatis humanae”  della libertà religiosa, come anche Angelo Scola suole dire,  ma sia invece colui che ha aperto il cammino ad una progressiva cattolicizzazione dell’Impero completata dall’Imperatore Teodosio, alla fondazione di quella Respublica christiana che tanti servigi ha reso nel corso degli anni alla Chiesa cattolica?

Pensate anche voi che la “rivoluzione conciliare” del 1965, in piena continuità col liberalismo ottocentesco e col modernismo, sia stata, tra le altre cose, la prima rinnegatrice e demolitrice della società cattolica?

NON siete tra quei “cattolici-conservatori” che pensano che l’era costantiniana sia semplicemente conclusa e che quindi bisogna adeguarsi al Nuovo Corso, inneggiando ora alla “laicità positiva” di ratzingeriana memoria, ora alla “rivoluzione americana” ?

Pensate anche voi che Jorge Mario Bergoglio, coi suoi tartufeschi ditirambi in onore della laicità della stato,  sia lontano anni luce dalla dottrina cattolica dei rapporti tra Stato e Chiesa?  

Ebbene questo convegno vi fornirà un’ampia strumentazione apologetica e dottrinale per testimoniare l’integrità della Fede cattolica in tutti i contesti e per approfondire le molte tematiche storiche connesse. (a cura di Piergiorgio Seveso)

526237_509936695691856_1324501058_n

Rispondi