Svoboda: appello all’ONU, coalizione mondiale anti-Putin, come fosse Hitler

Svoboda fa appello alle Nazioni Unite: “Dobbiamo creare un nuovo fronte mondiale anti-Putin, così come abbiamo fatto in precedenza col fronte anti-Hitler”.

4e1bbcd8-d28b-a7cc

Yuriy Mikhalchyshyn: The world needs to create anti-Putin coalition and the Ukrainian Parliament has to actively participate in this process

Il 13 marzo, il parlamentare ucraino Yuriy Mikhalchyshyn (Svoboda) ha dichiarato la necessità di far appello alle Nazioni Unite con l’obiettivo di fermare l’escalation del conflitto in corso, che potrebbe precipitare il mondo in una Terza Guerra Mondiale.

A questa richiesta di un intervento dell’ONU, Mikhalchyshyn affianca la proposta di riformare la coalizione mondiale, escludendo ogni soggetto che abbia avuto atteggiamenti lesivi nei confronti di altre nazioni e della coalizione stessa.

Il parlamentare ha ricordato ai presenti che l’URSS era stata esclusa dalla Società delle Nazioni a causa della sua aggressione alla Finlandia. L’Italia era invece stata esclusa per l’aggressione all’Etiopia; oggi abbiamo la necessità di creare una nuova coalizione.

 

[Fonte]

traduzione a cura di C. M.