Bergoglio regala alla regina Elisabetta un globo di lapislazzuli e argento

144190

Bergoglio ha consegnato a Elisabetta II un dono per l’ultimo rampollo dei Windsor, il piccolo principe George: un globo di lapislazzulo che funge da mappamondo, sormontato da una croce e fissato su una base in metallo rodiato. (fonte:ASCA)

Il Papa, da parte sua, ha regalato una sfera di lapislazzulo, che simboleggia il globo, sormontata da una croce di Sant’Edoardo in argento e posata su una base tonda di ferro. Dono destinato al principe George di Cambridge, il figlio di otto mesi di William e Kate, pronipote della regina: “Es per el nene”, è per il ragazzino, ha detto il Papa in spagnolo. “Sarà contentissimo, quando sarà un po’ più grande”, ha commentato Elisabetta.

Al Duca, il Papa argentino ha regalato tre medaglie del pontificato, d’oro, di argento e di bronzo. “È l’unica medaglia d’oro che io abbia mai vinto”, il commento di Filippo. (Fonte:LaStampa.it)

 

10006379_430518220417126_2587056461275187067_n

13 Commenti a "Bergoglio regala alla regina Elisabetta un globo di lapislazzuli e argento"

  1. #Gaetano Masciullo   3 aprile 2014 at 7:30 pm

    Salutatemi madonna povertà. No all’oro sugli altari, sì all’oro per il capo di una chiesa scismatica e della massoneria mondiale. Salutatemi madonna povertà.

    • #Michele   3 aprile 2014 at 7:37 pm

      Veramente Elisabetta, essendo donna, non potrebbe essere ufficialmente il capo della Massoneria mondiale. Quindi questo ruolo è formalmente è suo cugino, il duca di non ricordo dove.

      • #Michele   4 aprile 2014 at 6:30 am

        Il duca di KENT.

      • #Gaetano Masciullo   5 aprile 2014 at 2:45 pm

        Cambia poco! Formalità.

  2. #Fabio   3 aprile 2014 at 7:35 pm

    Ma la chiesa non deve aiutare i poveri e spogliarsi delle ricchezze? Papa Francesco I docet? Qualcosa non mi torna. La Regina d’Albione è diventata povera? Mi da l’idea che questa chiesa è la scattolica e non è la mia Chiesa Cattolica Apostolica e Romana. La Tradizione e San Pio X con Pio XII erano la Vera Chiesa di Nostro Signore Gesù Cristo. Oremus Frates

  3. #Matteo   3 aprile 2014 at 7:53 pm

    Chissà perchè non gli ha regalato un bel Rosario benedetto di quelli che regala
    ai vescovi quando lo vanno a trovare, o magari una bella confezione di misericordina fresca fresca. Con un lapislazzulo di questi a quante vecchiarelle paghi la bolletta… e a quanti
    barboni paghi cornetto e cappuccino???? Magari ci scappava pure qualche pisside
    ottonata per la GMG invece dei bicchieri di plastica????

    Bhooooo

  4. #Q.F.M.   4 aprile 2014 at 8:05 am

    Riflettete un attimo signori, il Vicarius Christi ha regalato, mi par di capire, un “globo crucigero”. Sappaimo bene il significato di questo simbolo Cristiano… (http://it.wikipedia.org/wiki/Globo_crucigero) regalato poi al “capo di una chiesa scismatica e della massoneria mondiale” mi pare sia ben chiaro il messaggio che il Santo Padre abbia voluto darle…

    • #Michele   4 aprile 2014 at 10:08 am

      Vuoi vedere che quelli che pensano che il piccolo George (destinatario del dono) sia se non l’anticristo, quanto meno un suo speciale precursore, non dicono poi una sciocchezza tanto grossa? PREGHIAMO TANTO PER LUI! Già Krisnamurti, educato per questo ruolo, ha mandato tutti a quel paese (salvo cadere dalla padella del messia dei teosofi, alla brace dell’anarchismo interiore)

      • #Q.F.M.   4 aprile 2014 at 10:16 am

        Visti i tempi ultimi… la cosa non mi par peregrina…

  5. #Cristiano   4 aprile 2014 at 3:12 pm

    tranquilli quei monili sono strumenti di esorcismo…
    Esattamente come per i doni dati al massone Monti da Benedetto XVI….

    NON PRAEVALEBUNT !!

    • #Michele   4 aprile 2014 at 5:41 pm

      Esattamente come per i doni dati al massone Monti da Benedetto XVI….
      Quali doni? Le carte nautiche? E di li a non molto ci fu l’incidente della Concordia? LA CONCORDIA è AFFONDATA SU SCOLA (Scola si chiama lo scoglio dove è affondata la Concordia).

  6. #luciano pranzetti   6 aprile 2014 at 6:13 am

    Evento a Roma! un papa emerito, un papa regnante, una papessa – Elisabetta II anglicana – e il capo della massoneria di r. s. a. a. Che bel gruppetto! Non bastavano i tesori che l’imperialismo albionico ha trafugato da tutto il mondo! Ci voleva anche un globo in lapislazzuli per quel poverino infante principe di 8 mesi che, così, da grande, potrà, grazie alla tenerezza di Bergoglio, sostenere spese impreviste. Ah, quella borsa di pelle sciatta che viaggiava sull’aereo per Rio!
    Luciano Pranzetti