Giuristi per la Vita: riceviamo e pubblichiamo due comunicati

25-norlevo-1200x661

COMUNICATO N. 1

COMUNICATO STAMPA 15-2014
A seguito di alcune spiacevoli polemiche apparse sulla Rete, i Giuristi per la Vita precisano che il dott. Renzo Puccetti ha prestato, in più occasioni, la propria attività professionale nel redigere relazioni tecniche di carattere medico-scientifico, utilizzate dagli stessi Giuristi per la Vita per intraprendere diverse azioni legali, tra cui il recentissimo ricorso al TAR Lazio avverso la determinazione dell’Agenzia Italiana per il Farmaco con cui è stata modificata l’autorizzazione all’immissione in commercio del medicinale per uso umano “Norlevo”.
I Giuristi per la Vita colgono l’occasione per ringraziare il dott. Renzo Puccetti del prezioso e disinteressato contributo professionale da lui generosamente offerto in pieno spirito di collaborazione.
IL PRESIDENTE
Avv. Gianfranco Amato

*******************************************************************

COMUNICATO N. 2

Il presidente dei Giuristi per la Vita, associazione di cui sono socio fondatore e membro del direttivo ha ritenuto di emanare un CS, che è stato “preteso formalmente dal dottor Renzo Puccetti”, in cui si precisa che quest’ultimo “ha prestato in più occasioni la propria attività professionale nel redigere relazioni tecniche di carattere medico-scientifico”.
A tutela della mia reputazione ribadisco che, se incarichi occasionali sono stati conferiti al dottor Puccetti, questi sono dipesi da iniziative personali non passate al vaglio del direttivo.
Così come ribadisco – cosa che si è evidentemente scordato di fare il presidente Amato – che l’affermazione di Francesco Agnoli secondo cui il dottor Mozzanega tiene “audizioni per aiutare i Giuristi per la Vita” è totalmente infondata.

Elisabetta Frezza

 

10006379_430518220417126_2587056461275187067_n

4 Commenti a "Giuristi per la Vita: riceviamo e pubblichiamo due comunicati"

  1. #Maurizio Muscas (@kasparroist)   2 aprile 2014 at 8:44 am

    Certo che morderci fra di noi e’ tristerrimo.

    • #jeannedarc   3 aprile 2014 at 4:05 pm

      sì, ma bisognerebbe capire quale sia la verità… compito oggi difficile

  2. #Antonio   2 aprile 2014 at 12:22 pm

    Questa Frezza non molla mai, neppure di fronte all’evidenza! Brutta cosa la superbia!!
    Smentita dal fondatore della marcia, smentita dal presidente dei GpV; sempre all’attacco del suo compagno dell’unica associazionicina da lei fondata e subito distrutta… ma ha il suo prode scudiero che la difenderà, gettando altri insulti senza fondamento su tutto il resto del mondo. amen

  3. #serena   3 aprile 2014 at 8:00 am

    Mamma mia la Frezza! E’ sempre in guerra con tutti. Smentisce, rismentisce, viene puntualmente smentita. M non molla l’osso.. quanto male sta facendo!!! sono disgustato dal suo protagonismo, che in verità era già visibile da tempo…