[IMMAGINI] Tre mappe (su cultura ed economia) per capire la “crisi ucraina”

UkraineNativeLanguagesCensus2001detailed-en

Questa cartina (diritti d’autore) definisce molto bene il carattere composito della popolazione della Repubblica di Ucraina (ex territorio). La Crimea è indubitabilmente a larga maggioranza russofona, così come largamente russofone sono le zone di Donetsk e Lugansk (a Est). Non meno curiose (confine occidentale) la presenza di un area sostanzialmente ungherese e  – sotto Odessa – del vero e proprio mosaico etnico che caratterizza l’area tra il Mar Nero e il confine rumeno-moldavo.

 

Average_monthly_salary_in_Ukraine,_FY2013

Qui (diritti d’autore) è interessante notare come non solo la lingua parlata ma anche la componente economica differenzi Est e Ovest del Paese. L’Est filorusso è caratterizzato da uno stipendio mediamente più alto dell’Ovest filoatlantico. Da sottolineare in particolare le (ex) regioni di Donetsk e Lugansk.

 

Ukraine_GRP_per_capita_2008_US_dollars_(nominal)

Altra mappa interessante (qui i diritti d’autore). Questa volta si parla di Prodotto interno lordo su base regionale, più è verde più è alto, più tende al giallo e all’arancione, più è basso.

 

10006379_430518220417126_2587056461275187067_n