Pagelle. Vi facciamo arrabbiare ma vi consigliamo chi (NON) votare alle europee

 partiti politici

 

Premessa: il moderno sistema partitocratico rende difficilissima l’operazione “consigli sul (non) voto”. I partiti che hanno dato qualche spunto positivo per sperare di aggiudicarsi un sincero applauso sono davvero pochi. Tentiamo tuttavia di stilare una classifica in relazione alla prossima tornata elettorale europea. Useremo come parametri (1) la “coerenza” con la Dottrina Sociale della Chiesa, (2) l’antagonismo che hanno mostrato nella politica internazionale, (3) la qualità della loro attività nella politica interna.

 

Partiti di Governo: Partito Democratico (PD), Nuovo Centrodestra (NCD), Scelta Civica (SC), Unione di Centro (UdC), Popolari per l’Italia (PpI), Partito Socialista Italiano (PSI).

Voto: 2

Parere sintetico: Li abbiamo messi volutamente tutti insieme e a tutti abbiamo dato un meritatissimo 2. Siamo stati larghi di manica, lo sappiamo. Perché a tutti i partiti del Governo Renzi un 2 secco? E’ un esecutivo nato con l’impegno a non detronizzare il vecchio Enrico da parte del giovane Matteo, il terzo su cui gli italiani non hanno la fortuna di esprimere il loro assenso (sì, sappiamo già che ora gli azzeccagarbugli diranno che l’Italia è una Repubblica parlamentare e che il governo non è eletto e bla bla bla.. ma la sostanza rimane: gli ultimi tre governi [Monti-Letta-Renzi] restano frutto di giochi di palazzo). In politica internazionale il voto dovrebbe essere più basso di 2: schiacciati come non mai sulla linea USA, in Ucraina addirittura la Pinotti (ministro della Difesa) è arrivata a parlare di peacekeeping con partecipazione italiana. In termini d’Europa? I più euro-schiavi, i più conformisti. Renzi che si fa benedire da Angela Merkel è storia recente. In termini di Dottrina sociale?  Riteniamo che l’espressione “DDL Scalfarotto” possa chiudere la questione. Invotabili. P.S.: No, il Nuovo Centrodestra (NCD) e l’UDC non li salviamo: non basta avere una manciata di parlamentari meno abortisti (o meno omosessualisti) degli altri per essere considerati qualcosa di diverso da una foglia di fico. Il NCD e l’UDC sono la maschera democristiana (molto “demo”, poco “cristiana”) di questo governicchio. P.P.S.: Il PD si meriterebbe meno di 2 ma per bontà lo abbiamo lasciato nel calderone.

***

Lista Tsipras

Voto: 3-

Parere sintetico: Se per il Governo e tutti i suoi partiti è un 2 qui siamo al 3-.  Tsipras è un euro-genuflesso (ne abbiamo parlato qui: Tsipras vuole l’Euro e “corregge” le opinioni possibiliste dei suoi candidati: «Non siamo contro l’euro»). La sinistra non governativa era allo sbaraglio, Vendola in enorme difficoltà ed ecco spuntare il partitino nostalgico-gauchista. Come tutti i raggruppamenti di questo tipo serve solo a tenere addomesticato e “disponibile” un certo elettorato. In termini internazionali siamo al dirittoumanismo più scontato. In termini di Dottrina Sociale è peggio dei partiti di Governo (basti dire che ha candidato la gaia urlatrice Seibezzi). Il 3- lo ha faticosamente ottenuto solo perché nelle sue liste compaiono due persone che – pur restando ben ancorate al conformismo culturale contemporaneo – hanno avuto il coraggio intellettuale di divergere rispetto alla linea degli ebrei italiani: Moni Ovadia (che ha lasciato la comunità di Milano) e Barbara Spinelli (che anni fa ebbe la forza di denunciare il fondamentalismo giudaico, finendo per vedere il suo articolo su La Stampa etichettato come “la più violenta espressione di antisemitismo mai pubblicata sul quotidiano torinese dopo la guerra). Se proprio siete di “sinistra-sinistra” (“destra” e “sinistra” qui li virgolettiamo perché non accettiamo questa dicotomia) e dovete votare in questa area, non scegliete il PD ma turatevi naso, bocca e orecchie e fate la croce su questa improponibile Lista.

***

Forza Italia

Voto: 5

Parere sintetico: Non si capisce nulla. E’ il caos. Da quando c’è Dudù il partito è allo sbaraglio, non che prima fosse tanto meglio eh. La linea è euro-critica-ma-non-troppo, insomma non si sa. Nota positiva: Berlusconi: “Putin non ha invaso nulla”, “USA e UE hanno fatto molto male in Ucraina” Nota negativa: Esclusiva Radio Spada: Berlusconi parla in mezzo a libri massonici? In termini di Dottrina Sociale andiamo malino malino.

***

Movimento 5 Stelle

Voto: 5 

Parere sintetico: Il voto è 5 come Forza Italia. Hanno urlato molto e concluso poco. Alcune uscite dei parlamentari grillini sono state a dir poco aberranti, valga per tutte l’idea di una  legge per i matrimoni di gruppo e nozze tra specie diverse suggerita da Carlo Sibilia. Grillo ha tuttavia avuto coraggio in più di una occasione (ricordiamo: Grillo coraggioso: non si scusa con com. ebraica e rincara la dose: “Ci sono lobbies..”). Se in termini di Dottrina Sociale andiamo male, in politica internazionale andiamo meglio (in particolare sulla crisi ucraina).

 ***

Fratelli d’Italia

Voto: 5½*

Parere sintetico: Il loro carattere euro-critico/euro-scettico è scoperta piuttosto recente. Ci sarà da fidarsi? Difficile dirlo. In politica internazionale sono stati migliori di altri ma la strada da fare è ancora molto lunga. In termini di Dottrina Sociale non andiamo male. Meglio di Forza Italia.  

*Abbassato a 5+ [Fratelli d’Italia? Ha votato “Sì” al divorzio breve. Alla faccia della Tradizione]

***

Lega Nord

Voto*: 6-

Parere sintetico: 6- non è un gran voto eh. La Lega – ricordiamolo – ha votato il Trattato di Lisbona. E il suo “Basta Euro” non è di antica origine. Dottrina Sociale? Non male. In politica internazionale ha avuto la forza di esprimere pareri non allineati sulla cosiddetta “primavera araba”, sulla Siria, sull’Ucraina. Il partito sembra ancora legato a doppio filo con le sorti di Forza Italia.

*NOTA BENE: come a scuola, i voti sono soggetti a verifica e possono pertanto cambiare. In seguito al patrocinio accordato dalla Regione Lombardia al Milano Pride, con voto leghista determinante, abbassiamo provvisoriamente la valutazione del partito a 5 ½ .

 

10006379_430518220417126_2587056461275187067_n

 

23 Commenti a "Pagelle. Vi facciamo arrabbiare ma vi consigliamo chi (NON) votare alle europee"

  1. #Giuseppe Vannicelli   7 maggio 2014 at 11:35 am

    Vi siete dimenticati di FORZA NUOVA l’unico partito che protegge i principi” non negoziabili “

    Rispondi
    • #ruffo   7 maggio 2014 at 3:05 pm

      Non è candidata alle europee. C’è scritto nella premessa: “Tentiamo tuttavia di stilare una classifica in relazione alla prossima tornata elettorale europea”.

      Rispondi
      • #lol   7 maggio 2014 at 7:54 pm

        dategli un voto lo stesso, per favore, o fate un chi NON votare alle amministrative 😉

        Rispondi
  2. #FN   7 maggio 2014 at 12:48 pm

    …e Forza Nuova, con i suoi “otto punti” ?

    Rispondi
    • #ruffo   7 maggio 2014 at 3:04 pm

      Non è candidata alle europee. C’è scritto nella premessa: “Tentiamo tuttavia di stilare una classifica in relazione alla prossima tornata elettorale europea”.

      Rispondi
  3. #Andrea   7 maggio 2014 at 4:25 pm

    Mi dispiace noto con piacere che invitate a votare partiti con dichiarati membri del partito radicale. Anticlericali etc. No cari di radio spada, questa volta è terribile buco nell’acqua! Avete ancora una volta dimostrato che i peggiori nemici di Samta Romana Chiesa sono i Cattolici.
    spero che possiate mediare su linee di migliore rispetto, conoscenza e umana umiltà.

    Rispondi
    • #guelfonero   7 maggio 2014 at 7:25 pm

      Carissimo, forse le è sfuggito il titolo. Qui non si invita a votar nessuno e il partito con il voto più altro (6-) è stato comunque molto criticato. Rilegga in alto: “PAGELLE. VI FACCIAMO ARRABBIARE MA VI CONSIGLIAMO CHI (NON) VOTARE ALLE EUROPEE”. “Non votare”. Se poi non si coglie l’ironia generale del post.. che dire? 🙂 Cordialità.

      Rispondi
  4. #Mazzarino   7 maggio 2014 at 8:05 pm

    Io ho deciso. Scrivo bello grande nella scheda “W CRISTO RE”.

    Rispondi
  5. #mattei   7 maggio 2014 at 10:52 pm

    l’unico movimento che si avvicina almeno negli 8 punti ad un’idea di dottrina sociale della Chiesa è Forza Nuova, anche se non partecipa alle Europee forse vi conveniva citarlo….

    Rispondi
    • #ruffo   7 maggio 2014 at 11:42 pm

      Come sito non siamo affiliati ad alcun partito e questo post è relativo alle europee (a cui FN non è candidata), non siamo abituati a fare forzature per compiacere questo o quello.. Grazie comunque.

      Rispondi
  6. #Angheran   8 maggio 2014 at 9:12 am

    L’analisi mi pare equilibrata e con un pizzico di provocazione , il che non guasta.
    I forzanovisti non leggono nemmeno il titolo..

    Rispondi
  7. #Simone Petrus Basileus   8 maggio 2014 at 1:01 pm

    se la lista in nomine papae regis non c’è, a votare non andiamo nè io nè te…..l’anarchia fai date, è l’unica via in una situazione simile….ergo Cattolici di tutto il mondo, ripristianiamo il NON EXPEDIT , barra a drityta e alla via così

    Rispondi
  8. #czc   8 maggio 2014 at 10:22 pm

    secondo me siete stati di manica larga sopratutto con la lega…

    Rispondi

Rispondi