Paolo VI beato entro la fine del 2014, lo dice la rivista CREDERE.

paolovibeato

 

Ne dà l’annuncio la rivista CREDERE:

Paolo VI verrà proclamato beato nel 2014, probabilmente il 19 ottobre, a conclusione del Sinodo dei vescovi. […] Dopo il riconoscimento delle virtù eroiche di papa Montini, sancito da Benedetto XVI il 20 dicembre 2012, l’approvazione del miracolo conclude un itinerario avviato sin dal 1979 dall’allora vescovo di Brescia, monsignor Luigi Morstabilini, che con il benestare di Giovanni Paolo II cominciò a raccogliere numerose testimonianze “a futura memoria” di quanti avevano conosciuto Giovanni Battista Montini.
La causa vera e propria si avviò l’11 aprile 1998, dopo il nulla osta della Congregazione delle cause dei santi, con l’apertura dell’inchiesta diocesana a Roma, nella quale hanno testimoniato 76 persone. In seguito si sono svolte due inchieste anche a Milano (con 71 testimoni) e a Brescia (con 58 testimoni). Sotto la guida del relatore monsignor Guido Mazzotta, i postulatori padre Paolo Molinari (sino a febbraio 2007) e padre Antonio Marrazzo hanno proceduto alla stesura dei volumi di sintesi, che dimostrano la sussistenza in Paolo VI delle virtù cristiane in grado eroico. [Credere.it]

 

10006379_430518220417126_2587056461275187067_n

 

Un commento a "Paolo VI beato entro la fine del 2014, lo dice la rivista CREDERE."

  1. #bbruno   5 maggio 2014 at 12:19 pm

    lo dice la rivista CREDERE… che lo dica “CREDERE” è sintomatico: così sarà affossata del tutto ogni possisbiltà di credere in questa chiesa da vaticano due!

    Rispondi

Rispondi