[DA VEDERE] La verità non è mai assoluta. Parola di Francesco

Ecco due pagine tratte dal noto libro uscito qualche mese fa,”Dialogo tra credenti e non credenti”, scritto a quattro mani da Scalfari e Bergoglio.

 

10428603_457001997768748_1766960504735228972_n
cliccare per ingrandire

 

10325692_457002101102071_6390153922149510859_n
cliccare per ingrandire

 

 

Se l’intervista “incriminata” da cui è tratto questo passo è stata rimossa dal sito del Vaticano… Perché permettono che giri in forma cartacea?

 

10 Commenti a "[DA VEDERE] La verità non è mai assoluta. Parola di Francesco"

  1. #Matteo   7 giugno 2014 at 9:32 am

    Padre Bergoglio soffre di disturbi della personalità, tende a sdoppiarsi e si scorda di essere stato eletto papa, anzi assume la personalità di un sincretista tifoso di pallone qualunquista
    e radical-chic a cui piace telefonare e rilasciare interviste a vanvera, confondendo le omelie
    e i viaggi pontifici, con occasioni di sparare svarioni ereticali e fare gite in economica.

    O si cura (ma andando da un medico bravo) o smette di impedire la sede con la sua ingombrante patologia dissociativa e col suo sdoppiamento della personalità e se ne torna
    da dove è venuto, magari dando le dimissioni o subendo la rimozione doverosa in casi del genere a mano di chi ha in questo momento gravissimo la responsabilità di governo straordinario della Chiesa.

    La Chiesa non può restare in mano ad una mente storta.

    Rispondi
  2. #andrea   7 giugno 2014 at 10:15 am

    Molte persone nel mondo, specie di questi tempi hanno una visione assai distorta del bene e del male, così come ce l’ha Bergoglio! Bisogna quindi incitare queste persone a perseverare nell’errore? Le affermazioni di questo papa impostore sono quelle di un pazzo dissennato! Gesù Cristo, il figlio di Dio, è venuto tra noi per convertire i peccatori, non per assecondare i loro peccati, fare proseliti! Se il peccatore non si converte non potrà mai ottenere il perdono da Dio. Bergoglio è salito alla più alta carica della Chiesa con il potere di Satana per ingannare subdolamente e trascinare tutti i cristiani che lo seguiranno alla dannazione eterna.
    “Il giorno del Signore non verrà prima che ci sia stata la ribellione finale e si sia manifestato l’uomo malvagio destinato alla distruzione. Costui verrà a mettersi contro tutto ciò che gli uomini adorano e chiamano Dio, si metterà in trono con la pretesa di essere Dio..” E forse che Bergoglio non si sostituisce a Dio, minando e mettendo in dubbio la parola di Dio, degli apostoli che hanno ricevuto lo spirito santo e di tutti i santi della Chiesa (quelli veri, non di certo gli odierni appena canonizzati)?
    “La forza misteriosa è già in azione, ma perchè si manifesti pienamente è necessario che sia tolto di mezzo chi la impedisce(Il Papato). Solo allora quel malvagio si manifesterà, ma il Signore Gesù lo distruggerà con lo splendore del suo ritorno. Il malvagio verrà con la potenza di Satana, con tutta la forza di falsi miracoli e falsi prodigi. Userà ogni genere di inganno maligno per fare del male a quelli che andranno in rovina. Questi si perderanno perchè non hanno accolto e non hanno amato la verità, quella verità che li avrebbe salvati. Perciò, dunque, Dio manda a questa gente una forza di inganno, in modo che essi credano alla menzogna. Così tutti quelli che non hanno creduto alla verità ma hanno provato gusto nel male, saranno condannati.”( II Tessalonicesi 2 )
    Quei tempi profetizzati sono oggi tristemente una realtà!

    Rispondi
  3. #Vera   7 giugno 2014 at 3:42 pm

    Il titolo del libro porta la data dell’11 settembre: è un giorno che porta sfiga!

    Rispondi
  4. #bbruno   8 giugno 2014 at 10:15 pm

    Cristo – “IO sono la Verità e sono venuto a rendere testimonianza alla Verità ” – non è un ASSOLUTO: Bergoglio sì, con le sue baggianate!ì ‘papali’.

    Rispondi
  5. #guelfonero   9 giugno 2014 at 7:19 pm

    Grazie a tutti per la diffusione di questo post. Piergiorgio Seveso

    Rispondi
  6. #Mardunolbo   18 maggio 2015 at 9:52 pm

    Uno, definito papa, che scrive “la verità non è mai assoluta” non può essere definito nè papa, nè cattolico, quindi dovrebbe essere buttato fuori dalla sua sede cattolica e trattato come un eretico.
    Ovvero un nulla in senso religioso.
    Già disse poco tempo fa che “Dio non è cattolico” intendendo dire che non è il cattolicesimo che porta a Dio e che Dio non è disponibile al solo cattolicesimo.
    Già questa era una frase da bestemmia per un papa e avrebbe dovuto essere estromesso già allora, ma non successe nulla…
    Ma chi risiede in Vaticano, oltre al Bergoglio, si rende conto ed è connivente od è un coniglio che non vuole fare azioni eclatanti (salvando la chiesa cattolica) per non turbare il tran-tran della rovina ?
    ma esistono ancora cardinali o vescovi che abbiano un senso cristiano-cattolico o sono tutti dei venduti (a Satana) ???

    Rispondi
    • #bbruno   24 maggio 2015 at 9:41 pm

      peggio che eretico: nemmeno cristiano è questo qui! e nemmeno credente in Dio: perché curarsi di lui? c’è qualcuno che si cura di Scalfari? Davvero, Giove li fa e poi li accoppia! ( e tutti in questo vaticano sono tutti accoppiati alla stessa maniera, caro Mardunolbo: mai letto della desolazione nel tempio di Dio? Eccoci di nuovo qui! E cvhe sia maldetto da Dio, e cacciato a pedate dal Luogo Santo! ( e cìè qualcuno che dice che bisogna avere rispetto!!!! Di chi? Di un agente/di agenti di satana??? ( e poi, questi maledetti che dicono che la verità non è mai assoluta -povero Cristo, fatto relativo, e messo sullo scaffale coi Budda e i Maometti, e ognuno si compri la statuetta che vuole!!!! – sentiteli un po’ quando qualcuno osa contraddire la loro di loro verità!!!!)

      Rispondi
  7. #bbruno   25 maggio 2015 at 8:16 pm

    la verità non è mai assoluta… La suprema idiozia della frase, come se la verità potesse sopportare delle qualifiche: o lo è o non lo è, tertium non datur! Dove mai Cristo Signore dice: Io sono la Verità Assoluta? Dice: Io sono la Verità: stop! Dice: Sono venuto a rendere testimonianza alla Verità, stop. Non dice: alla Verità assoluta! Perché la Verità ‘è’; che significa: ‘relativa’ o ‘assoluta’???? Come Dio: Dio ‘è’! Dice infatti: Io sono colui che sono! Ma questo uomo che dice una simile idiozia, non sarà che sia uomo solo in maniera… ‘relativa’???

    Rispondi
  8. #Silvio Aprato   5 novembre 2016 at 4:54 pm

    Complimenti a bbruno: sempre puntuale nel ribadire che la Parola di Dio non si presta ad equivoci, interpretazioni, ammodernamenti, come il pampero biancovestito vorrebbe fare intendere…Questo signore argentino non conosce neanche il Catechismo che io ho studiato da bambino…

    Rispondi
  9. #Federico   17 novembre 2016 at 2:37 pm

    Scalfari fa un uso arbitrario delle maiuscole: prendente la frase che dice che ognuno ha una visione del bene e del male e scrivetela così: “Ciascuno di noi ha sua una [sic] visione del bene e anche del male. Noi dobbiamo incitarli a procedere verso quello che Lui pensa sia il Bene.” Anche perché “lui” e “incitarli” non concordano per numero. E almeno questo torna.

    Rispondi

Rispondi