Ucraina: i liberali di Alleanza Democratica escludono attivista LGBT

Il partito Alleanza Democratica allontana Bohdan Globa, attivista LGBT (lesbian-gay-bisexual-transgender).

big

Parlando ai giornalisti dell Ukrainian Crisis Media Centeril, il leader di Alleanza Democratica, Vasyl Gatsko ha fatto ben notare che l’orientamento sessuale di Globa non ha niente a che fare con la sua esclusione.

“Nessuno in Alleanza Democratica chiede quando, come, e con chi si dorme, o quale sia il proprio orientamento sessuale. Questa decisione non è legata alla sua preferenza sessuale, ma al suo modo di pensare. Le sue idee sono diverse dalle nostre, per esempio, sul tema della famiglia “, ha detto Gatsko.

 

Quando il Kyiv Post ha interrogato Gatsko sul tema della famiglia, questo ha risposto che “Alleanza Democratica è un partito democratico cristiano. Per noi la famiglia è composta da un uomo e una donna. “

Tochka Opori, un’associazione che lavora con persone affette da HIV e membri della comunità LGBT, ha condannato la decisione del Democratic Alliance, citando le leggi anti-discriminazione dell’Ucraina.

Il gruppo sostiene che Alleanza Democratica ha violato l’articolo 24 della Costituzione Ucraina, in cui si afferma: “Non ci saranno privilegi o restrizioni basate sulla razza, il colore, politiche, religiose o di altro genere, il sesso, l’origine etnica o sociale, stato di proprietà, il luogo di residenza, caratteristiche linguistiche o di altro tipo “.

“Riteniamo che Alleanza Democratica, che ha guadagnato la sua popolarità sulla scia della rivoluzione pro-UE, risulta essere assolutamente lontana dai valori liberali”, si legge sul sito web di Tochka Opori.

Gatsko ha detto che Alleanza Democratica “rappresenta il nostro modo di vedere la società”, e che gli ucraini che la pensano diversamente sono liberi di aderire ad altri partiti politici.

Non è invece stato possibile raggiungere Globa per un commento.

Alleanza Democratica nasce come movimento giovanile, la registrazione come partito politico avviene nel 2011, quando ha cominciato a correre su una piattaforma anti-corruzione. Il partito è popolare tra i giovani elettori e ha giocato un ruolo attivo nella protesta EuroMaidan che ha rovesciato l’ex presidente Viktor Yanukovich nel mese di febbraio.

Dato che il partito si rivolge principalmente ai giovani, elettori in genere più liberali, la decisione di negare l’adesione a Globa lascia perplessi. La base di Democratic Alliance vuole democrazia e la giustizia sociale,  una società “basata sui valori umani, che garantisca la priorità dei diritti umani e delle libertà.”

Alleanza Democratica ha ottenuto due seggi nella Rada di Kiev alle comunali del 25 maggio, vincendo poco più del 3 per cento dei voti, la soglia necessaria per la rappresentanza nel parlamento locale.

Fonte

Rispondi