Israeliani cantano: «Niente scuola domani a Gaza – Non ci sono più bambini»

download

Il mondo intero sta assistendo in questi giorni e in queste ore alla demoniaca perfidia del popolo deicida, che macchiò indelebilmente le proprie mani con il Sangue dell’Uomo-Dio, il Divin Agnello, primo tra tutti gli innocenti. 
I giudei ancora oggi crocifiggono l’innocente seguendo quella che è la loro natura, con la complicità di nuovi Pilato (gli U.S.A. e gli stati che li sostengono); ancora oggi gli ebrei compiono i desideri del padre loro, l’omicida fin da principio che non ha perseverato nella verità, perché non vi è verità in lui (cfr: Gv VIII, 44), ancora oggi si dicono “figli di Abramo” ma in realtà sono figli del diavolo e da lui sono ispirati.

«Nulla è più miserabile di questi Giudei che da ogni parte vanno in senso contrario alla loro salvezza.»

(San Giovanni Crisostomo, Omelie contro gli Ebrei I, 2)

 

Rispondi