Stampa internazionale. L’Economist “gira le spalle” a Renzi: in copertina col gelato mentre affonda

A=--

L’imparzialità e la lucidità della stampa britannica restano tutte da dimostrare ma il 12 aprile 2014 sull’Economist si poteva leggere: “Italy’s government. The last chance”.

Cambia il vento?

3 Commenti a "Stampa internazionale. L’Economist “gira le spalle” a Renzi: in copertina col gelato mentre affonda"

  1. #Andrea   29 agosto 2014 at 4:06 pm

    12 agosto

    Rispondi
  2. #davide   30 agosto 2014 at 2:22 pm

    si presenta picchiopacchio, dice che ha idee, programmi, che bisogna fare questo & quello, che poi è musica per chi ascolta. gli si da credito perché faccia anche perché le cose sono talmente malmesse che basta fare veramente poco perché lo si possa notare. passa del tempo e picchiopacchio non fa nulla … parla, parla e parla ma fatti zero. però pretende di far passare una miserabile elemosina come risolutiva e si meraviglia pure che non funziona.

    è ovvio che si capisca che il picchiopacchio non ha nessuna soluzione essendo, appunto, un picchiopacchio.

    addendum : conta nulla che picchiopacchio non faccia perché non ne è capace oppure non faccia perché non glielo lasciano fare. il risultato non cambia

    Rispondi

Rispondi