GAZA / Possibile una forza europea a Rafah

rafah

 

Il Giornale di oggi, citando il quotidiano israeliano Haaretz, presenta come futuribile una forza internazionale o dell’UE presso il valico di Rafah, 14 km di confine tra la Striscia di Gaza e il Sinai, e in alcune aree interne all’enclave palestinese.

Gerusalemme sembra più propensa, anche sulla base di precedenti accordi, allo stanziamento di una forza europea, ampliando quindi quella missione Eubam che aveva presidiato Rafah tra il 2005 e il 2007. La forza dovrebbe favorire la ricostruzione nella Striscia, impedirvi l’ingresso di armi per Hamas, controllare gli aiuti umanitari e ispezionare scuole e siti ONU, per accertare che non vengano occultati armamenti.