Il Corriere su Renzi e patto del Nazareno: “stantio odore di Massoneria”

renzi-720x448

 

Non sono lievi le accuse che il direttore del Corriere della Sera muove a Renzi dalle pagine del suo giornale

Il patto del Nazareno finirà per eleggere anche il nuovo presidente della Repubblica, forse a inizio 2015. Sarebbe opportuno conoscerne tutti i reali contenuti. Liberandolo da vari sospetti (riguarda anche la Rai?) e, non ultimo, dallo stantio odore di massoneria.

La personalità di Matteo Renzi è definita da Ferruccio De Bortoli “ipertrofica”, e si manifesta il non velato dubbio che al Governo la competenza sia “un criterio secondario. L’esperienza un intralcio”, e lo stile sia superficiale: “un profluvio di tweet non annulla la fatica di scrivere un buon decreto”. 

 

7 Commenti a "Il Corriere su Renzi e patto del Nazareno: “stantio odore di Massoneria”"

  1. #bbruno   28 settembre 2014 at 3:55 pm

    le famiglie massoniche allo scontro, spettacolo di sempre, secondo il motto: marciamo divisi per colpire uniti. E noi sprovveduti del senso cristiano, che ci vorrebbe semplici come colombe e astuti come serpenti, lì a difenderci sul lato sinistro lasciando sguarnito il fianco destro, a gridare contro le P2 per lasciare libertà d’azione alla P1 o alla P4 (o alla P che volete ). Un tempo la P2 in disgrazia, ora la P2 tornata in auge: ma non si deve dire, la mano che colpisce al momento va sempre coperta!. E infatti il Renzi nostro non dice di essere cresciuto con la sua famiglia di bravi scout nel mito di Zaccagnini e della ANSELMI, ricordate qiesta??? E ha la faccia di gridare contro i Poteri Forti, lui che dei Poteri Forti è una creatura…O a Palazzo Chigi lo hanno messo per caso i Poteri Deboli del consenso popolare???

    Rispondi
  2. #nessuno20   7 novembre 2014 at 7:08 am

    MEGLIO “PUZZARE” DI MASSONERIA CHE “PROFUMARE” DI CORRUZIONE.!!!

    Rispondi
    • #jeannedarc   7 novembre 2014 at 9:59 am

      ma anche no

      Rispondi
    • #bbruno   7 novembre 2014 at 11:03 am

      come se la corruzione e la massoneria non fossero l’una la pratica dell’ altra! Corrompere per ricreare, alla maniera loro….secondo la formula alchemica del ‘solve et coagula’! “Remould it nearer to the heart’s desire …”-
      E poi ce ne vuole della fantasia olfattiva per sentire soavi olezzi uscire dalla VannaMarchi al cubo di Palazzo Chigi e dal suo contorno di soavi donzelle!

      Rispondi
  3. #nessuno20   7 novembre 2014 at 12:48 pm

    Io non sono un Massone e non sono nemmeno a conoscenza che siano implicati della massoneria nella corruzione . Almeno per quanto leggo nei giornali.(si vede che avete dei canali segreti anche ai giornali) Nell’impotesi cosi non fosse allora sono Massoni anche i Magistrati .
    Puà darsi che qualche Massone sia corrotto. Persino Gesù ebbe Giuda. Persino il Sinedrio mise in croce Gesù. E non erano certo Massoni.!

    Rispondi
    • #bbruno   7 novembre 2014 at 10:33 pm

      bella questa : i massoni come gli Apostoli, e se persino tra essi qualcuno è corrotto, pazienza, che anche Giuda! E poi: “persino il Sinedrio…”! E che cosa c’era di più corrotto del sinedrio..??? Le ripeto: la pratica della corruzione è connaturale alla massoneria…Le ripeto: il lor motto è “solve et coagula”, dissolvere tutto corrompendo, per riamalgamare tutto alla loro maniera! Apra gli occhi e si informi: non ci sono canali segreti: basta solo un po’ di impegno per vederli alla luce del sole… ( I Magistrati? Certo, i magistrati, gli agenti n.1 della suddetta operazione dissolvitrice! E i politici po, al loro guinzaglio!))

      Rispondi
  4. #nessuno20   8 novembre 2014 at 7:34 am

    Tratti il mio dire come uno “Zibaldone” – Il Sinedrio era cosi corrotto che fece mettere in croce Cesù’ “da Erode a Pilato”= Pilato rappresentava lo Stato, si lavò le mani (come ora) Erode lo voleva morto “Eretico del credo” (il loro credo) andava contro i “loro” interessi (vendeva i posti in paradiso… se non avevi i denari andavi all’inferno (come ora) – I Massoni.? sono alla luce del sole. ! l’occhiodi Minosse. nel triangolo della vita.-
    Il 50% di corruzione in Italia – tra Mafia Camorra . amministratori Regionali . Provinciali -Comunali- e chi ha il diritto(?) di esercitare il diritto(?) sono dei massoni.???
    Dunotromio. III – Che la mano sinistra del “Signore, NON sappia quello che fà la mano destra.!!!

    Rispondi

Rispondi