La giunta di Pisapia apre alla massoneria

di Davide Consonni-

La giunta di Giuliano Pisapia, Sindaco di Milano, nelle vesti dell’assessore alla cultura Del Corno, ha concesso alla Gran Loggia d’Italia di partecipare a BookCity Milano, riservandogli una sala di Palazzo Sforzesco in cui si terrà, il 15 novembre, una conferenza intitolata “I segreti della Massoneria: un libro aperto. Con Claudio Bonvecchio, Giorgio Galli, Luigi Pruneti”. Inutile ribadire l’assurdità del fatto che i laicisti della sinistra mondialista propagandino convegni di esoteristi e massoni in ogni dove.

Qui altri articoli sulla questione: La Repubblica ; WallStreetItalia .

Pisapia con De Benedetti
Pisapia con De Benedetti

 

3 Commenti a "La giunta di Pisapia apre alla massoneria"

  1. #Edward M. Blake   12 novembre 2014 at 4:16 pm

    A qualcuno je rode…

    Rispondi
  2. #Mardunolbo   12 novembre 2014 at 9:26 pm

    E qualcun se la lecca….I cattolici (veri) non se la leccano la massoneria, nè se la avvicinano. I riformisti-modernisti la invitano anche a pranzo ed in Vaticano (vedi Woityla,poi Ratzinger e via gorgogliando )

    Rispondi
  3. #Riccardo Cariaggi   14 novembre 2014 at 8:28 pm

    “Inutile ribadire l’assurdità del fatto che i laicisti della sinistra mondialista propagandino convegni di esoteristi e massoni in ogni dove.”
    Perché è assurdo? a me sembra naturale che plutocrazia, massoneria, ebraismo ed America agiscano in sinergia

    Rispondi

Rispondi