Le preghiere del Venerdì Santo per gli scismatici (opposte al bergoglismo)

Sua Beatitudine il Patriarca Cattolico di Gerusalemme, Luigi Barlassina, assiso in Trono. [Seconda Guerra Mondiale]
Sua Beatitudine il Patriarca Cattolico di Gerusalemme, Luigi Barlassina, assiso in Trono. [Seconda Guerra Mondiale]

Dalla gloriosa Liturgia del Venerdì Santo:

Oremus et pro haereticis, et schismaticis: ut Deus et Dominus noster eruat eos ab erroribus universis; et ad sanctam matrem Ecclesiam Catholicam, atque Apostolicam revocare dignetur.

Preghiamo ancora per gli eretici e gli scismatici, affinché il Signore nostro Dio li liberi da tutti i loro errori, e si degni di ricondurli alla nostra santa madre, la Chiesa cattolica ed apostolica.

Oremus 

Preghiamo

Omnipotens sempiterne Deus, qui salvas omnes, et neminem vis perire: respice ad animas diabolica fraude deceptas; ut, omni haeretica pravitate deposita, errantium corda resipiscant, et ad veritatis tuae redeant unitatem. Per Dominum nostrum Iesum Christum…
R/. Amen.

Dio onnipotente ed eterno, che salvi tutti gli uomini e non vuoi che alcuno perisca, volgi i tuoi occhi sopra le anime che furono sedotte dagli artifizi del diavolo; affinché, deponendo l’eretica perversità, i loro traviati cuori vengano a ravvedimento, e ritornino all’unità della tua verità. Per Gesù Cristo nostro Signore…

R/. Così sia.

Circa la condanna dell’ecumenismo interreligioso ricordiamo: 

VIDEO: il booktrailer di “Sed Gladium – Dottrina e Sacra Scrittura contro l’ecumenismo”

Rispondi