I nuovi 5 ‘vice’ del M5S? C’è anche quello che voleva i ‘matrimoni’ con le bestie

1252436-c

«Io, il blog e il camper non bastiamo più» dice Grillo passando la palla a cinque “vice”, ovvero persone che opereranno come riferimento più ampio del M5S in particolare sul territorio e in Parlamento: Alessandro Di Battista, Luigi Di Maio, Roberto Fico , Carla Ruocco e Carlo Sibilia.

Sibilia? Ebbe qualche momento di notorietà proponendo ai suoi compagni del Movimento 5 Stelle di legalizzare le unioni “di gruppo”, e “tra specie diverse”: “discutere una legge che dia la possibilità agli omosessuali di contrarre matrimonio (o unioni civili), a sposarsi in più di due persone e la possibilità di contrarre matrimonio (o unioni civili) anche tra specie diverse purché consenzienti”.

Un commento a "I nuovi 5 ‘vice’ del M5S? C’è anche quello che voleva i ‘matrimoni’ con le bestie"

  1. #fabio   29 novembre 2014 at 2:53 am

    vabbe sibilia però fece anche dei grandi attacchi al signoraggio bancario

    Rispondi

Rispondi