Conchita Wurst a Sanremo

10929194_1029797663716569_7256802277216381826_n

 

Conchita Wurst sarà presente al festival di Sanremo. Vergogna RAI, vergogna Italia.
Facciamo girar la voce e teniamo noi e i nostri bambini lontani dalla tv. Un vero boicottaggio di tutti i cattolici italiani non potrà passare inosservato.

RS

 

 

7 Commenti a "Conchita Wurst a Sanremo"

  1. #Antonio   30 gennaio 2015 at 1:36 pm

    Già il Festival non va guardato perché è immorale sborsare tanti soldi per trasmissioni che propongono il nulla e l’immorale ma ora con il ricchione di turno: che venga abrasa!

  2. #jane   30 gennaio 2015 at 4:41 pm

    I cattolici italiani . Ma dove sono ? Con la testa nel sacco .

  3. #paolo   31 gennaio 2015 at 3:12 pm

    Raccapricciante. Invece di guardarlo pregherò che arrivi presto il momento in cui gli saranno fatte pagare tutte le porcherie che ci fanno subire.

  4. #fabio   2 febbraio 2015 at 9:37 pm

    è sconcio. che indecenza. la rai merita di fallire. secondo me si opporranno pure le persone agnostiche o musslmane o ochiunque non sia un satanista pervertito del mondo dello showbussinesss

  5. #Valentina   13 febbraio 2015 at 3:15 pm

    Io non seguo mai Sanremo perché è un tipo di trasmissione che non m’interessa. Conchita Wurst suscita in me un’impressione sgradevole, ma non voglio certamente che questa persona sia messa alla gogna: ha il diritto di vivere e di gestire la sua vita come tutti gli altri. E di sicuro non pretendo di impedire agli altri di guardare una trasmissione solo perché a me non interessa. Ognuno ha il diritto di seguire le trasmissioni che vuole.

    • #Matteo   2 marzo 2015 at 11:26 am

      Seguendo questo criterio ognuno può seguire anche trasmissioni pornografiche, sadiche, pedofile etc.. etc.. no? Che facciamo
      mettiamo Siffredi e Cicciolina alla gogna?

      Nessun cattolico ha il diritto di peccare, né è autorizzato a lasciar peccare il suo prossimo senza operare almeno tentativo di fraterna correzione.

      Detto questo aggiungo che questo travestito invertito fa semplicemente schifo e non solo o comunque primariamente per l’aspetto rivoltante ma piuttosto per quello che il suo modus vivendi
      rappresenta, e propugna, ovvero la libera sodomia e perversione.

      Lei non lo comprende perché non è cattolica, forse crede persino di esserlo, ma purtroppo non lo è e la sua tolleranza ipocrita da quattro soldi, non le sarà certo merito ma colpa davanti a Nostro Signore.

  6. #Matteo   2 marzo 2015 at 11:15 am

    Strano, la raccolta firme non ha funzionato ???

    Un fatto incredibile no???

    ahahahaha

    Forse sarebbe ora di cominciare a rendersi conto a che serve la televisione evitandola a prescindere e forse sarebbe anche utile prendere coscienza che le raccolte firme di questo tipo servono solo a fare baccano e pubblicità a questi sozzi degenerati … che anziché
    essere danneggiati da queste iniziative, ne traggono ulteriore
    vantaggio pubblicitario e visibilità.

    Sarebbe ora di modificare completamente il modo di porsi verso la società massonico-laicista imperante da parte dei cattolici (quei pochi rimasti) le raccolte firme e la “dialettica democratica” sono roba da Avvenire o da similare carta straccia by Adinolfi e compagnia bella.

    Qua siamo in trincea e sarebbe ora di fare mente locale.