Pugni chiusi e ‘Bella ciao’ a funerali di vignettisti di Charlie Hebdo

Alle esequie, ovviamente non religiose, dei vignettisti di Charlie Hebdo si son visti pugni chiusi, alti dirigenti della “sinistra” (anche estrema) francese e si è sentita cantare ‘Bella ciao’.

Immagine

 

Pugni chiusi per l’ex direttore ‘Charb’. Qui leader di due partiti di sinistra: Jean-Luc Melenchon (Front de Gauche) e Danielle Simonnet (Partie de Gauche). Nella foto seguente, un altro personaggio eccentrico.

Immagine1 

Christophe Aleveque, a sinistra, umorista francese – come riferisce il Corriere, da cui abbiamo tratto anche le altre foto – canta “O Bella Ciao” durante i funerali dell’amico Tignous:Immagine2

9 Commenti a "Pugni chiusi e ‘Bella ciao’ a funerali di vignettisti di Charlie Hebdo"

  1. #Ruggero Romani   17 gennaio 2015 at 2:46 pm

    cosa avrebbero dovuto cantare? bismillah li rachman li rachim? o Christus vincit?

    Rispondi
  2. #Baronio   17 gennaio 2015 at 5:53 pm

    Ci mancava solo che facessero i funerali religiosi! Di certo qualche chierico zelante lo si sarebbe trovato, ma a tutto c’è un limite!

    Rispondi
  3. #amen   17 gennaio 2015 at 5:55 pm

    poveracci quelli di sinistra, hanno un repertorio canoro molto limitato… sempre la solita canzone per tutte le stagioni e per tutte le occorrenze! che tristezza fanno!

    Rispondi
  4. #paolo   17 gennaio 2015 at 7:30 pm

    Dopo averci riempito di neri e islamici, hanno ancora la faccia tosta di fare gli strappalacrime cantando “e ho trovato l’invasor”? Dovrebbero aggiornare il testo con “e ho PORTATO l’invasor”.
    E magari il nuovo titolo potrebbe essere “oh europa ciao”.

    Rispondi
  5. #angeloww.adasfullpress.com   18 gennaio 2015 at 10:23 pm

    Perché stupirsi, tanto meritavano!

    Rispondi
  6. #angelo pennacchioni   18 gennaio 2015 at 10:28 pm

    Ed aggiungo, propro l’oceanica sfilata di Parigi attesta la fine di quell’ideologia!

    Rispondi
  7. #bbruno   19 gennaio 2015 at 6:06 pm

    quel pugno alzato, con aria di sfida! !… ma non si accorgono che ormai si sono fottuti con le loro stesse teste: i loro accolti a milionate per il (secondo loro ) felice amalgama delle razze, altro che quel pugno gli cacciano dove si meritano! Tanto che gli passerà la voglia di alzare il loro, e zitti zitti, bonini bonini, si adatteranno alla soumission!!

    Rispondi
  8. #antonio   21 gennaio 2015 at 1:14 pm

    quando muore un cristiano, al suo funerale hai – anche se no hai fede – la percezione che esista una dimensione ulteriore oltre questo mondo visibile. quando assisti a questo tipo di funerali hai la percezione di cosa significhi vivere senza speranza. provo solo pena. e mi sovvien don gallo…….

    Rispondi
  9. #Susanna   22 gennaio 2015 at 2:41 pm

    ..in Oriente pensano di noi europei che i cristiani sono loro, sono così…in Occidente ci sono i cristiani e loro sono tutti “o bella ciao””.Triste.

    Rispondi

Rispondi