[DA FIRMARE] Petizione di RS: boicotta l’incontro di E. Bonino coi bambini in Vaticano l’11 maggio!

bonino

 

 

>>>FIRMA QUI LA NOSTRA PETIZIONE<<<

 

 

Si apprende dai giornali, dalle televisioni e dalle stesse parole diEmma Bonino, che la leader radicale è stata invitata da Francesco lunedi 11 maggio, alle ore 9, in Sala Nervi (Città del Vaticano), per partecipare all’evento organizzato dalla Fabbrica della Pace, durante il quale – come affermano i convocatori – “Migliaia di bambini di tutte le etnie si troveranno”, per incontrare Francesco “e lavorare con lui a un grande sogno: costruire un mondo di pace, tolleranza e accoglienza”.

Noi riteniamo che Emma Bonino non abbia nulla da insegnare ai bambini. Ha solo da espiare i peccati della sua azione politica, che ha concorso in maniera determinante:

• all’uccisione, ogni anno in Italia, di quasi due milioni di bambini peraborti più o meno nascosti:

• a 130.000 abortiti ufficialmente (col sostegno ed il finanziamento della L. 194/78);

• a centinaia di migliaia di vittime della Norlevo (il pesticida del giorno dopo), della pillola dei 5 giorni dopo, della Ru486 e di altre forme di aborto chimico;

• a 140.000 abortiti procurati dalla fecondazione assistita; a 16.000 che dalla stessa legge vengono ogni anno congelati;

• agli 850.000 bambini uccisi ogni anno per l’uso della spirale;

• ai 220.000 all’anno uccisi a causa della pillola EP!;

• alla dissoluzione dell’istituto familiare, con l’introduzione deldivorzio, anche nella sua forma breve approvata in queste settimane;

• alla diffusione di una cultura anti-umana, promossa dalle organizzazioni internazionali – in particolare Parlamento europeo e Nazioni Unite – sul controllo delle nascite, in ragione della salute riproduttiva delle donne e a una bomba demografica che non è mai esistita;

• all’affermazione della teoria del gender, che vuole annullare la differenza sessuale tra maschio e femmina e creare figure che nulla hanno a che fare con il progetto di Dio nei confronti dell’umanità.

Emma Bonino non solo non ha mai rinnegato queste battaglie – come lei le chiama – che confondono la libertà con il desiderio, ma ne ha aggiunte di nuove:

• non consentire la sepoltura dei bambini mai nati;

• contro l’obiezione di coscienza degli operatori sanitari all’applicazione della legge 194;

• la liberalizzazione dell’uso delle droghe;

• la legalizzazione dell’eutanasia.

Diciamo a Francesco che invitare Emma Bonino in Vaticano per l’evento dell’11 maggio significa legittimare queste battaglie e questa cultura, che nulla ha a che fare con la Parola di Gesù scritta nel Vangelo.

Invitiamo i genitori – costretti dalla cultura dominante a porsi il problema di come sottrarre i loro figli da una scuola che vorrebbe istruirli sulla normalità di comportamenti contrari alla legge divina – a non far partecipare i loro figli a questa manifestazione.

 

>>>FIRMA QUI LA NOSTRA PETIZIONE<<<

 

*Questa petizione, aperta a tutte le adesioni di singoli e collettività, che invitiamo a comunicarci, è promossa da Radio Spada*

26 Commenti a "[DA FIRMARE] Petizione di RS: boicotta l’incontro di E. Bonino coi bambini in Vaticano l’11 maggio!"

  1. #michela   4 maggio 2015 at 1:52 pm

    ….ma che invitassero don Fortunato Di Noto …lui si che è un paladino dell’infanzia….

    Rispondi
  2. #Beppe   4 maggio 2015 at 3:06 pm

    La Bonino è sicuramente una delle persone più negative in assoluto, per me, ma “chi sono io per giudicare Papa Francesco?”
    Invece di fare assurde campagne contro il Papa non sarebbe meglio sostenerlo, con la certezza che le sue scelte sono opera dello Spirito Santo?!

    Rispondi
    • #m.i.   4 maggio 2015 at 3:26 pm

      vabbè,il papa straniero ma nessuno che lo avverte con chi ha a che fare?e loro sia la bonino che pannella xchè non gli dicono cosa pensano della religione?avranno pensato che è dalla loro parte!!!scomodarsi a interessarsi della loro salute ….hanno vissuto sulle spalle degli italiani portando avanti politiche aberranti…..

      Rispondi
    • #Valentina   4 maggio 2015 at 6:01 pm

      sono pienamente d’accordo con te. In fondo è l’anno della Misericordia

      Rispondi
    • #giovanni mascioni   4 maggio 2015 at 9:41 pm

      la Bonino potrebbe partecipare alla marcia per la vita che si svolge a Roma il 10 Maggio.Li si difendono anche e soprattutto i valori veri dell’infanzia ,senza compromessi ne possibilità di fraintendimenti.Francesco come Papa sono costretto a rispettarlo quando pronuncia “ex cathedra” definizioni riguardanti la Fede.Non ne condivido assolutamente il tratto umano e dubito che in questo lo Spirito Santo lo assista molto è comunque sempre ambiguo.

      Rispondi
      • #bbruno   5 maggio 2015 at 7:59 am

        aspetta che l’erba cresce che papa francesco definisca ex cathedra le sue madornalità dottrinali: preferisce che queste passino come verità proclamandole sornionamente “giù dalla cattedra” .
        Adesso non abbiamo più solo due papi in contemporanea, abbiamo anche il papa double-face: quello che dice la verità e quello che la contraddice, insieme!

        Rispondi
    • #stefano   4 maggio 2015 at 10:53 pm

      Concordo pienamente con Beppe.
      così come penso che da quanto sappiamo la Bonino ai bambini abbia ben poco da insegnare altrettanto penso di me nei confronti di Papa Francesco.
      Penso sia bello essere tutti uniti ad andare incontro a qualcunoe e non essere sempre e solo pronti a giudicare.

      Rispondi
      • #jeannedarc   5 maggio 2015 at 8:06 am

        e una volta che andiamo incontro a qualcuno cosa gli diciamo? “bravo sei fantastico”? “convertirsi non è necessario”? “va sempre tutto bene”? “ciascuno ha una sua idea del bene e del male”? “non esiste la verità assoluta?” insomma, che contenuto portiamo col nostro beneamato “dialogo”?

        Rispondi
  3. #m.i.   4 maggio 2015 at 3:13 pm

    aaahh se li avesse incontrati tempo fà…..e nel grembo materno….si sono fortunati ad incontrarla ora ……ma non si sa mai …..la battaglia x l’eutanasia….potrebbero essere le sue prossime vittime…..

    Rispondi
  4. #Luciano tartamella   4 maggio 2015 at 5:13 pm

    Magari il Papa Francesco invitasse la Bonino alla conversione,imiterebbe N.Signore alla ricerca della pecorella smarrita.

    Rispondi
  5. #Giovanni   4 maggio 2015 at 5:35 pm

    …e con un dito scriveva nella sabbia (i peccati di quello che l,,’accusavano)… ,e non rimase nessuno…

    Rispondi
    • #m.i.   4 maggio 2015 at 7:56 pm

      scusi ma qui non si tratta di accuse a vanvera ma si sono macchiati di peccati pubblici,se morissero impenitenti rischiano la vita eterna……

      Rispondi
  6. #Antonia Chimenti   4 maggio 2015 at 7:44 pm

    Non potrebbe forse essere la forma visibile di un percorso penitenziale intrapreso interiormente? solo Dio è giudice delle nostre azioni.

    Rispondi
  7. #bbruno   4 maggio 2015 at 7:56 pm

    sarà l’occasione nella quale la Bonona chiederà perdono urbi et orbi per i bambini che non possono essere presenti a giubilare per Pappa Francesco, a causa delle aspirazioni praticate e promosse dalla Gran Donna, e il papa-questo, assolvendo, finalmente dimostrerà urbi et orbi la sua forza risanatrice dei ‘malati’…E noi criticoni impudenti rimarremo senza voce, scornati…

    Rispondi
    • #Diego   5 maggio 2015 at 2:37 am

      Ha ragione, noi criticoni rimarremo scornati SE la BONINO si convertirà e passerà gli ultimi mesi a espiare e a riparare i danni commessi: ai modernisti che credono che i peccati si cancellino da soli o che Dio perdoni sempre e comunque anche senza bisogno di pentimento e di Confessione, dico soltanto che non solo questa è ERESIA ma che, se così fosse, allora TUTTI i peccati si cancellerebbero da soli e TUTTI i peccatori impenitenti andrebbero in Paradiso: STUPRATORI, RAPINATORI, RAPITORI e TORTURATORI DI BAMBINI, MAFIOSI, CORROTTI e CORRUTTORI, TRAFFICANTI DI ARMI, UXORICIDI, USURAI, ecc: l’aborto NON è meno grave degli altri peccati sopracitati, anzi!

      Rispondi
      • #Nicòla   5 maggio 2015 at 8:47 am

        L’Aborto è più grave. Dato che è colpito dalla scomunica .

        Rispondi
    • #Nicòla   5 maggio 2015 at 6:43 am

      AMEN.
      Volesse IDDIO. Non chiederei di meglio.

      Rispondi
    • #Mardunolbo   7 maggio 2015 at 6:44 pm

      Già perchè già si vocifera dei miracoli del Bergoglio, pure scacciadèmoni…..E’ un disastro totale, Bbruno !
      Qui son quasi tutti con la testa sotto a sabbia ma con l’ignoranza invincibile…Si rende conto che il 97% dei commentatori favorevoli al Bergoglio nulla ha letto di storia della Chiesa e nulla vuole leggere ? Solo commenti “bibbiainmano” sull’onda emotiva ma nessuna analisi attenta sulla base della dottrina di sempre ….

      Rispondi
      • #bbruno   7 maggio 2015 at 7:52 pm

        Mardunolbo, e almeno credessero in Dio, in un qualche dio almeno ( che poi sempre lo stesso è – parola di chiesa nova!…), la gran massa della claque osannante Bergoglio… Non dice il proverbio: dimmi con chi vai (dimmi chi ti esalta) e ti dirò chi sei???…

        Rispondi
  8. #Nicòla   6 maggio 2015 at 12:08 pm

    Possibile che facciamo solo fuochi di paglia? 800 firme in poche ore e poi quasi più nulla? Chiesaepostconcilio con 3 milioni di ingressi, radiospada con 10.000, e questo è tutto?

    Rispondi
  9. #Giancarlo   8 maggio 2015 at 4:52 pm

    Chi sono io per giudicare Francesco? Nessuno, solo l’ultimo e il più infido dei peccatori, ma il fumo di satana si è infiltrato a San Pietro, l’eresia impera e che c’è a San Pietro? Io o Bergoglio?

    Rispondi
    • #bbruno   8 maggio 2015 at 5:57 pm

      direi piuttosro che Satana si è insediato dentro queste false rappresentazioni di papi e di lì non riesce a trattenere il fumo che ne esce e che lo tradisce: ma noi diciamo che non possiamo giudicare! Certo che no, giudicare, ma constatare sì, che cosa? il tradimento della fede cattolica, continuo incessante sempre più sfacciato ed arrogante: quest’ultimo non si peritao nemmeno di chiamare in Vaticano una come la Bonino a fare da testimonial dei bambini!

      Rispondi
  10. #bbruno   12 maggio 2015 at 7:52 am

    Incontro avvenuto: costui detto papa se ne sbatte altamente dei vecchi parrucconi… Poveri bambini: sfuggiti alla tagliola dell’ aborto, ora sono vittime del risucchio del cervello: alla pompa il Bergoglio e la Bonino, eroina del tener duro …

    Rispondi
  11. #Mardunolbo   12 maggio 2015 at 11:24 pm

    Vero: incontro avvenuto, alla faccia di chi è per la vita e contro l’aborto, c’è l’ilare pseudo-papa che accoglie tutti i nemici della chiesa , ma gli amici suoi…
    Ovvero, come scrivevo da altra parte, gli omicidi, divorziati, omosessuali, abortisti, islamici, giudei, massoni e tutta la feccia che ha costruito la storia di massacri ed indecenze nell’umanità in cammino verso Dio.

    Rispondi

Rispondi