CONFERMATO: Congr. Dottrina della Fede ha pronunciato suo NO su veggenti Medjugorje

immagine

Confermato. Nel giorno del 34° anniversario delle presunte “apparizioni della Vergine” nella località bosniaca, avvenute nel giugno 1981, si sarebbe riunita l’assemblea plenaria della Congregazione per la Dottrina della Fede che avrebbe stabilito alcune linee guida sul dossier. 

L’invito ai pellegrini sarebbe chiaro: visitare il luogo senza avere contatti con i veggenti e dunque il divieto di partecipare al momento delle “apparizioni” che tre veggenti su sei riceverebbero ogni giorno. Per la Congregazione, infatti, le “apparizioni” non consterebbero di nessuna soprannaturalità.

Già nei giorni scorsi avevamo pubblicato: 

[DOSSIER MEDJUGORJE] Tutto ciò che c’è da sapere, aggiornato a giugno 2015.

34 Commenti a "CONFERMATO: Congr. Dottrina della Fede ha pronunciato suo NO su veggenti Medjugorje"

  1. #alessandro   25 giugno 2015 at 2:12 pm

    Dove? Quando? Almeno fosse vero, sarebbe finita la stagione dei Gospa Operator! Signore non permettere che questo imbroglio continui ad offuscare i veri ultimi messaggi che la Vostra e nostra Santissima Madre ha lasciato ai tre poveri pastorelli a Cova da Iria. Per troppo tempo al posto di offrire preghiere e sacrifici in riparazione alle offese inferte dagli uomini al Suo Cuore Immacolato, Maria Santissima è stata dileggiata, usata e vilipesa! Miserere nobis, Domine!!!

  2. #Matteo   25 giugno 2015 at 5:19 pm

    La notizia è riportata dal quotidiano “il Giornale” del gruppo Mondadori che fa riferimento a non meglio determinate risultanze redazionali.

    In altri termini al momento trattasi di indiscrezioni di stampa senza alcuna conferma ufficiale.

    Vedremo.

    • #alessandro   25 giugno 2015 at 5:39 pm

      Veramente c’è un più autorevole dettagliatissimo articolo del vaticanista Gianluca Barile, nel quale si leggono persino le presunte motivazioni, tra le quali un forte sospetto di truffa a carico degli autoproclamatisi veggenti!

  3. #Depositum Fidei   25 giugno 2015 at 6:32 pm

    Altro che WannaMarchi.. sti croati meriterebbero la confisca dei beni per truffa, manipolazione e vilipendio alla religione. ..

  4. #Truth matters   25 giugno 2015 at 7:17 pm

    If the the verdict will be “NO” I thank God!

  5. #viandantecattolico   25 giugno 2015 at 8:19 pm

    SE BERGOGLIO E LA SUA CHIESA PROTESTANTE ( non che sia diventata protestante con lui , lo era già da decenni anche a livello di parrocchie e va in caduta celere nel baratro totale) NEGANO MEDJUGORJE allora certo che LE APPARIZIONI SONO VERE . Mister Bi riceve transessuali a coppie , benedice gay e omosessuali , prega con musulmani e massoneria ebraica ecc ecc… in effetti è da decenni che nella chiesa cattolica divenuta protestante Maria SS è divenuta non SS, non vergine, non Madre di Dio, non concepita Immacolata, non Assunta ecc. (Suo Figlio manco Lui è Dio, asceso, ha fatto miracoli.. la Chiesa poi mica è infallibile ed i dogmi appartengono al passato, superati) e quindi NON HA IL PERMESSO DI APPARIRE; a FATIMA ha parlato troppo tanto che ne HANNO SILENZIATO il MESSAGGIO (Ratzinger tra i 4 principali cardinali che lo han fatto), ma ormai il segreto SI VEDE (è doppio) e il CASTIGO anche.
    Ritornando a Med. che poi magari i veggenti siano solo 5 su 6, o 4 chissà? Si vedrà.
    Sulla falsa chiesa che sta a Roma invece il giudizio è certo al 100%.

  6. #Francesco   25 giugno 2015 at 8:29 pm

    cerchiamo di usare il buon senso, le chiacchiere se le porta via il vento, quell’articolo non dice assolutamente nulla, quello che desidero leggere è una delle tre formule, eliminata quella “Consta” rimangono “consta la non soprannaturalità” oppure ” non consta la soprannaturalità” che ben conosciamo, fino a quando non si esprime in modo ufficiale il resto sono solo che opinioni ne più ne meno.

    • #alessandro   25 giugno 2015 at 9:22 pm

      Sig. Francesco, veramente l’articolo è anche piuttosto dettagliato per contenere indiscrezioni. O il sig. Vaticanista ha saputo qualcosa che è trapelato dalla riunione plenaria di ieri oppure l’ha sparata tanto grossa e senza nessunissimo apparente motivo al mondo. Personalmente penso che abbia avuto i suoi buoni motivi per diffondere una notizia del genere. Del resto sarebbe davvero incredibile che venisse decretato il contrario viste le abnormi ambiguità sul caso. Inoltre i giudizi sono di due tipologie: -Consta – Non consta. Mi scusi ma in questo caso è lei ad aver parlato a vanvera!

      • #Lucia Oppizzi   26 giugno 2015 at 4:50 pm

        Alessandro,posto che non ho alcuna particolare simpatia per questo argomento,devo però farle notare che i giudizi possono essere di tre tipi.1 Consta la sopranaturalità. Cioė può essere la Madonna o altro,magari il Demonio o qualche extraterrestre 2 Consta la non sopranaturalità.Cioè siamo certi che c’è la mano dell’ uomo. 3 Non consta la non sopranaturalità.Cioė non abbiamo prove che ci sia la mano dell’uomo.
        In ogni caso come si fa a stabilire che si tratti della Madonna?Che pasticcio quando si ha bisogno delle visioni.

      • #alessandro   26 giugno 2015 at 9:59 pm

        L’unica risposta negativa contemplata è “NON CONSTAT DE SUPERNATURALITATE”.

  7. #Piero Sciacca   25 giugno 2015 at 8:40 pm

    Ma non si dovrebbe aspettare che cessasse il fenomeno prima di dare un giudizio definitivo ed ufficiale?Certo la santa sede ha le sue indagini e i suoi dossier per vagliare l’apparizione,quindi noi dobbiamo solo obbedire.D’altro canto se l’apparizione è falsa sismascherera’ da sola,per tanti motivi,tra cui il fatto che ci si aspetta un segno incontestabile e importante,il realizzarsi di certi segreti che tre giorni prima dovrebbero essere rivelati ad un sacerdote di fiducia,ecc….penso sia abbastanza per dare tempo al tempo.Personalmente non mi piace questo lungo scorrere di messaggi pressocche’ uguali e “semplici”,parole che possiamo leggere in ogni buon libro cristiano,senza per forza scomodare la Regina del cielo per ricordarceli.Certo il fatto che i messaggi siano semplici non vuol dire niente,anzi la verita’ cristiana si basa su un annuncio umile e radicale nello stesso tempo.Pero quasi quarant’anni a dire la stessa cosa bohh….Dall’altra faccia della medaglia pero’ si possono constatare numerosissime conversioni e addirittura segni e guarigioni.Medjugorie è una brutta gatta da pelare per la chiesa,ma lo Spirito Santo non l’ha mai abbandonata,specie nei suoi momenti piu difficili.Preghiamo molto.

  8. #alessandro   25 giugno 2015 at 9:30 pm

    In ogni caso adesso si vedrà che frutti avrà prodotto il famoso albero croato: se dei cattolici miti e obbedienti anche a malincuore oppure dei fanatici idolatri protestanti che continueranno come nulla fosse a fare quello che a loro pare e piace. Propendo per la seconda ipotesi viste le reazioni di alcuni psicolabili che di cattolico NON hanno assolutamente nulla, manco conoscono l’ABC. La confusione è da tempo ingestibile: exurge Domine et judica causam tuam!

  9. #Mardunolbo   25 giugno 2015 at 9:34 pm

    Che una congrega attuale per la dottrina della fede (quale? l’odierna?) dia parere negativo su Medjugorje è una notizia bella ma poco influente sul massacro della fede cattolica operato quotidianamente anche dal capo-ciurma.
    Forse è dovuto al fatto che, come la pedofilia, è talmente evidente l’imbroglio che non si poteva nascondere di più…Dopo 34 anni di falsificazioni ?! Che tempismo !

  10. #cattolico   25 giugno 2015 at 9:43 pm

    A me pare che sia l’albero conciliare ad aver prodotto tanti fanatici idolatri protestanti che continuano come nulla fosse a fare quello che a loro pare e piace senza considerare MINIMAMENTE la retta dottrina di 2000 anni e il Vangelo di NS Signore Gesù il Cristo, non l’albero medjugorjano. I frutti da Giovanni XXIII in poi sono chiaramente avvelenati ed ora INNEGABILI a chiunque abbia 1/10 almeno di vista, dato che pare certo che sia stato eletto Siri papa nel 1958 si spiega anche perchè siamo in mano ad una falsa chiesa PROTESTANTE.(del cui parere chisenefrega, senza entrare nel merito di Medjugrje che è un problema secondario a quanto esposto).
    Se si gridasse ai lupi veri e certi non ci sarebbe il tempo manco di scrivere tanto il loro numero è grande e TACIUTO.

    • #alessandro   25 giugno 2015 at 10:41 pm

      Io facevo un riferimento evidentemente circostanziato ai cosiddetti frutti meravigliosi di cui ciarlano i gospari. Ricardo ai frutti complessivi del conciliabolo, meglio stendere un velo pietoso!

  11. #Anonimo 75   25 giugno 2015 at 9:45 pm

    Mi piacerebbe sentire l’opinione di padre Livio Fanzaga: è lui l’esperto di Medjugorje!

  12. #m.i.   25 giugno 2015 at 10:43 pm

    aaah aaaah si si proprio esperto!!!!!x il momento anche oggi radio gospa ha dato il messaggio fasullo…..ma padre livio “non era pazzo di bergoglio” da buttar via dalla radio i collaboratori che avevano osato criticarlo?e adesso….butterà via se stesso?

    • #Anonimo 75   26 giugno 2015 at 12:12 am

      Se fosse coerente dovrebbe proprio buttare via se stesso, ma Fanzaga non è coerente!
      Ovviamente il mio commento delle 9:45 era ironico!

  13. #Attilio Negrini   25 giugno 2015 at 10:51 pm

    Chi abbandona il papa non riesce più a discernere. Avete messo una foto che dimostra che avete torto. Proprio quelle immagini delle prima apparizioni vi dimostrano che i veggenti, al momento dell’apparizione, muovono la testa in contemporanea, cosa assai improbabile in una messa in scena. Non è obbligatorio crederci ma è obbligatorio dire la verità, oggi non è stata presa NESSUNA decisione.

    • #Full   26 giugno 2015 at 8:34 am

      Lei dalla foto vede come muovono la testa? Ma i medjugorjani diventano così dopo aver aderito a Medjugorje o lo erano già prima?

    • #Nicòla   26 giugno 2015 at 9:35 am

      muovono la testa in contemporanea, cosa assai improbabile in una messa in scena.
      E se non fosse SOLO una messa in scena? Se, oltre alla messa in scena, ci siano mischiati anche dei fattori diabolici?

  14. #m.i.   25 giugno 2015 at 11:10 pm

    la Verità è Cristo! non contano nulla nè veggenti nè messaggi……il Signore ci aspetta nel tabernacolo delle nostre parrocchie…accostiamoci a Lui con fede e le grazie fioccheranno….amen!

    • #Artemio   26 giugno 2015 at 6:32 am

      Anche Lourdes,Fatima Ecc ECC sono allora da chiudere ???

      • #Paolo   26 giugno 2015 at 11:04 am

        Pace e bene.
        No Artemio non sono da chiudere. La differenza è che per i primi vi è un riconoscimento ufficiale, mentre per Medjugorje – al momento – no. La procedura se così la si vuole chiamare, utilizzata per fare discernimento è la stessa e quindi ne consegue che se non vi sono i “requisiti” è corretto dare parere negativo. Le apparizioni nel mondo, a sentire, ve ne sono molte ma ciò non significa che sono tutte vere. Come se per una falsa anche le altre allora lo sono. Sta di fatto che la Sacra Scrittura ha quanto occorre per capire anche questi avvenimenti, cos’ì come nela storia della chiesa si hanno prove di imposture e ve ne sono state tante, basta pensare a suor Maddalena della croce e al suo grande inganno. Per ben 38 anni ha ingannato di tutto, cardinali, vescovi, teologi ecc., compiendo anche miracoli. Ella stessa confesso che quanto faceva lo faceva per potere di satana.
        Altre due cose. La prima tra le apparizioni di Fatima e Lourdes vi e quella di Medjugorje vi è un abisso nel modo, nel come e nella sostanza.
        La seconda è che una persona, senza essere prevenuta, basta che legga con attenzione uno dei tanti libri con interviste rilasciate dai veggenti, e scopre che le cose non tornano. Io ne ho letto uno acquistalo proprio li perché, sono sincero, fino all’anno scorso credevo alle apparizioni, poi un episodio mi ha messo in allarme, precisamente il 4 agosto 2014. A seguito della fine della messa serale, finita intorno alle 2120 – 2130, ed essendo prevista un’apparizione straordinaria alle 2200 sulla collina delle apparizioni, visto che il tempo di trasferirsi dalla zona della chiesa fino sopra la collina è superiore alla mezza ora – chi è stato sa come è il sentiero, di notte e con una marea di gente, impossibile salire in meno di un’ora soprattutto se si è in gruppo – ebbene allora si sparse la voce che l’apparizione era stata spostata alle 23.00 in modo tale che le persone avessero più tempo per salire e trovare spazio. Sic!
        Dicevo, che leggendo un libro li acquistato, dove è riportata una serie di interviste alle veggenti, con attenzione non mi sfuggì una colossale bugia. A differenza di un anno, quanto in precedenza affermato viene smentito l’anno dopo. In pratica Marjia asserisce di aver visto satana all’inferno, lo descrive e dice quel che faceva. L’anno dopo alla stessa domanda se avessero visto satana, risponde no, non lo ho visto. Che dire?
        Forse sbaglierò, ed è tutto vero li, ma chi darà parere positivo dovrà speigare e armonizzare con la dottrina cattolica molte cose, come per esempio come possa la Madonna, non insegnare, ma pregare il Padre Nostro e precisamente le parole, non indurci in tentazione ma liberaci dal male, come se fosse una persona qualunque e non l’Immacolata Concezione. A Lourdes, il Padre Nostro non lo recitava, ma restava in silenzio mentre Bernadette lo diceva, pregava insieme alla vegente solo il Gloria.
        Questi sono solo due episodi ma ve ne sono moltissimi.

        Viva Maria

  15. #loreto bartolomei   26 giugno 2015 at 6:44 am

    Il Signore ci ha lasciato in buone mani tornando al Padre Suo, il Santo Spirito. Il Cristiano non ha bisogno di senzazionalismi, di continue emozioni per confermare la sua fede in Cristo. Non ha bisogno di rivelazioni a tempo, neppure di “vicari”, sa già tutto leggendo tutti i libri della Bibbia, seguendo gli insegnamenti dei sette Concilii Ecumenici e soprattutto la tradizione della Chiesa.

  16. #Cattolico 1.0   26 giugno 2015 at 8:00 am

    Bravo, amico mio, sono totalmente d’accordo con lei, anche perché, vedo che usa lo stesso pseudonimo che sto adoperando io da qualche anno (su questo ed altri sirti tradizionalisti); così mi sento un cattolico tra tanti altri cattolici, un caro saluto e avanti senza paura, caro amico.

  17. #Andrea Pormont   26 giugno 2015 at 2:27 pm

    Non constat de supernaturalitate.

  18. #Matteo   26 giugno 2015 at 4:08 pm

    Se la preposta autorità vaticana dichiarerà che NON CONSTA LA SOPRANNATURALITA’ e darà divieto di diffondere i messaggi dei presunti veggenti è ovvio che chi non obbedirà si metterà contro la decisione definitiva della Chiesa e tale disobbedienza ancorpiù pubblica è canonicamente punita con pene gravissime che arrivano alla scomunica. Faccio pure presente che il giudizio sulla non soprannaturalità può essere dato in ogni momento e non serve certo che i fenomeni cessino se si trattasse di truffe o di inganni.

    Se la commissione dichiarerà la non soprannaturalità non farà altro che confermare quanto ad oggi di fatto sempre in vigore e da sempre dichiarato dal Vescovo della diocesi di Mostar e dalla Conferenza Episcopale dell’allora Yugoslavia, sarebbe solo una ennesima e definitiva conferma di quanto già espresso nelle precedenti dichiarazioni ufficiali ed ancora vigente.

    Hanno comunque pure ragione coloro che sostengono che questi articoli recenti sulla non soprannaturalità, sono solo indiscrezioni e non hanno alcun valore definitorio.

    Per avere la sicurezza al riguardo servirà attendere la pubblicazione della posizione ufficiale delle autorità vaticane preposte, ovvero della Congregazione per la Dottrina della Fede.

    Ritengo utile anche questo filmato per conoscere bene la situazione ad oggi: https://www.youtube.com/watch?v=nKXyiJ_DakQ.

    Trattasi di un intervento di Mons. Caniato, angiologo, trasmesso su 12 porte che è un periodico informativo della Diocesi di Bologna, che spiega bene che a Medjugorje non è stato mai eretto alcun santuario approvato dalla Chiesa.

    L’invito di Mons. Caniato è: prudenza… egli esorta a restare ai fatti; ed ha ragione da vendere.

    Voglio anche esprimere fuor di ogni ipocrisia la mia personale opinione al riguardo: io non ci ho mai creduto.

  19. #Giovanni Rogazione   26 giugno 2015 at 9:51 pm

    Tutti allineati con Bergoglio , bravi bravi , e quando l’infallibile dirà di poter dare la comunione ai Sodomiti , voi che dite che la Chiesa non sbaglia mai , che direte ? E’ giusto se lo dice il Papa …. , e la Bibbia non viene prima del capo pro.tempore del Vaticano? IPOCRITI vi nascondete sotto la gonnella del gesuita argentino , ma d’altronde “CHI SIETE VOI PER GIUDICARE “

  20. #Guido Guidi   27 giugno 2015 at 10:20 am

    I Veggenti vedono e sentono Veramente quello che riportano ma il problema NON e’ questo.

    Le apparizione Mariane ,la cosiddetta Madonna,e’ un essere NON TRASCENDENTALE/Spirituale ma bensi

    ASTRALE

    di Astrale piuttosto elevato ma sempre ASTRALE .

    Inoltre il Vangelo NON contiene Inviti al culto Mariano , che e’ in definitiva una rivisitazione dei Culti Antichi della

    DEA MADRE ,tipo ISIDE .

  21. #vale   27 giugno 2015 at 1:52 pm

    La colpa non è solo dei veggenti, bisogna ricordare i francescani del luogo ribelli e quelli del rinnovamento dello spirito , che insieme a radio Maria hanno calcato la mano per sovvvertire l’ ordine naturale delle cose; infine, ma non meno importante, la puerilità sul sentimentalismo degli italiani cche alla chiesa hanno preferito ascoltare le bugie di un gruppo di manigoldi.

  22. #Massimo Micaletti   27 giugno 2015 at 8:38 pm

    Amici miei, i “veggenti” e tutto il circo continueranno senza batter ciglio. E ciò almeno per due motivi: 1 come sempre accade nella Chiusa postconciliare, al precetto non segue né seguirà alcuna sanzione; 2 tutta Medjugorje si regge sulla disobbedienza, sin dal principio, ergo sarà il solito coro autoassolutorio: “anche Padre Pio fu perseguitato”, “le apparizioni sono ancora in corso perciò nessun giudizio può essere definitivo” etc. ecc.

    Solo se si lanciano concreti altolà ai Vescovi cambierà qualcosa.

  23. #Cattolico 1.0   30 giugno 2015 at 9:53 pm

    Ma scusate, e le celebrazioni interconfessionali con i luterani, il bacio del Corano, la preghiera nella moschea blu, la richiesta di perdono a valdesi, musulmani, ebrei, sono forse men gravi della devozione alla Madonna di Medjugorje? per me no, sono molto, ma molto più gravi, anzi gravissime. Almeno a Med si convertono a migliaia, guariscono nel corpo e nell’anima, ritornano alla fede cristiana, alla pratica religiosa. Ma ad ascoltar Bergoglio c’è il rischio di allontanarsi per sempre dalla Chiesa e dai preti, tanto grande è l’offesa al buon senso del cristiano “piccolo piccolo”. Tra Med e Bergoglio, io scelgo Med, anche se poi la mia fede si basa su altro (il Vangelo, non la Bibbia con esegesi storico-critica, la Madonna di Lourdes, di Fatima, di Rue du Bac). Dopo Pio XII, il diluvio !

  24. #SUSANNA ROLLI   31 dicembre 2015 at 4:14 pm

    A Medjugorje si torna alla pratica della Fede, così tanto in voga in questi ultimi decenni (S. Messa quotidiana, S. Rosario detto col cuore, adorazione Eucaristica, confessioni e persino il DIGIUNO); IN QUALE ALTRO POSTO COSì COME LAGGIù, DI GRAZIA?
    pS: Lo dico senza peli sulla lingua, come non ne ho avuti mai, soprattutto da quando ho visto la faccia di una scimmia sorridente santamente proiettata il San Pietro. Vedete un pò voi…