#IoStoConDanilo [Come aiutare D. Quinto, licenziato per le sue opinioni]

anci

#IoStoConDanilo

di Andrea Giacobazzi

Mi trovo a scrivere per una notizia che probabilmente molti di voi già conoscono. Danilo Quinto ha visto sparire la sua principale fonte di reddito per la fedeltà a ciò in cui crede, per aver scritto alcuni articoli apparsi su Radio Spada e per aver pubblicato (sempre con le Edizioni Radio Spada) il libro “Ancilla Hominis“, in cui le opinioni sull’operato di Francesco sono apparse ad alcuni troppo dure. [Per leggere qualche dettaglio in più sulla vicenda, leggere l’articolo: Danilo Quinto licenziato per le sue opinioni e per il libro pubblicato con noi]

Non entrerò nel merito degli scritti di Danilo, non mi interessa. Per certo posso affermare che era un ben pagato dirigente del Partito Radicale, con ampie possibilità di essere candidato ed eletto al Parlamento.

Ha lasciato tutto per convertirsi al Cattolicesimo: ha lasciato l’incarico di tesoriere, ha lasciato la possibilità di diventare “onorevole”, ha lasciato la carriera e i soldi sicuri per mettersi in cammino su una strada dura e pericolosa. L’ha fatto, certo che le stesse mani che lo applaudivano, lo avrebbero prontamente schiaffeggiato. Si è riempito di debiti per tenere testa alla situazione ma è andato avanti.

Giunto con genuinità nella Chiesa, ne ha visto presto l’immane crisi, e con la stessa fermezza con cui si è dissociato dai suoi precedenti “colleghi” radicali, si è opposto agli atteggiamenti contrari alla Fede propri di larghissima parte della gerarchia e dello stesso Francesco. La scure di alcuni zelanti avrebbe dovuto presto fargli visita. Ora è senza reddito, senza proprietà di beni immobili, senza auto ma con una famiglia intorno. Una famiglia che quotidianamente implica delle spese.

Ciò che mi permetto di chiedere con queste poche righe è di entrare tutti in questa famiglia dando il nostro contributo, per permettere a Danilo di resistere, in attesa di un nuovo lavoro. In coscienza, non possiamo fare altrimenti. In una recente chiacchierata mi ha detto: “Ho tentato di tutto in questi dieci anni di conversione per sopravvivere insieme alla mia famiglia e non ho rimpianto nulla di quello che ho lasciato: la sicurezza economica, la prospettiva di una carriera politica. Mi sono abbandonato alla volontà di Dio. Non posso mollare”.

Neanche noi possiamo mollarlo.

Che fare, quindi? Inviare i nostri contributi al suo IBAN (che è in calce a questo testo) e comprare – operazione simbolicamente non secondaria – il suo libro “Ancilla Hominis”, magari facendo acquisti “militanti” di molte copie, da regalare a nostra volta per far conoscere la sua storia.

Non aggiungo altro, il tempo delle parole è finito.

*** *** ***

Banca UNICREDIT,

Intestatario: PASQUALE QUINTO (è il nome sui documenti)

Codice IBAN: IT 41 G 02008 05008 00010 13655 98 

Causale: Donazione – Campagna #IOSTOCONDANILO

16 Commenti a "#IoStoConDanilo [Come aiutare D. Quinto, licenziato per le sue opinioni]"

  1. #cesare   7 giugno 2015 at 5:28 pm

    Io ho crcato di mettermi in contatto con Danilo Quinto, ma si vede che non ha nessun profile in FB. Un Danilo Quinto vive in Venezuela e lavora per FB.
    Sapete dirmi come lo posso contattare personalmentee? GGrazie

  2. #cesare   7 giugno 2015 at 5:48 pm

    Ho scritto qualche cosa che non va? nel mio commento prima di questo?

  3. #cesare   7 giugno 2015 at 5:56 pm

    il mio comment prima di quello del 7 giugno 2015 ore 5.48 p.m e’ sparito. Naturaslmente csncellato dal cosiddetto moderatore Avevo solo chiesto come potermi mettere in contatto con Danilo Quinto

    • #Isidoro   7 giugno 2015 at 6:06 pm

      Il suo commento è qui, nessuno cancella a meno che non siano offensivi, deve solo aver la pazienza di attendere che un moderatore li approvi. Ciò detto, scriva una mail a radiospada [at] gmail.com e, col benestare di Danilo, le daremo i suoi contatti.

  4. #il maccabeo   8 giugno 2015 at 12:05 am

    Ragazzi, se potete mettere pure il BIC oltre all’IBAN …magari c’é qualche italiano all’estero o simpatizzante di Danilo Quinto che desidererebbe contribuire….ma senza il BIC non ci si riesce…
    un caro saluto e un in bocca al lupo a Danilo e a tutti voi.

    • #jeannedarc   8 giugno 2015 at 11:32 am

      carissimo, il BIC è UNCRITM1LO7 – se non vado errata –

  5. #Luciano   10 giugno 2015 at 6:49 am

    Luciano dona un’offerta x la campagna #iostocondanilo,tramite bonif.banc.Grazie per la sua testimonianza x N.S.Gesu’Cristo Re.

  6. #Gerardo   11 giugno 2015 at 12:17 pm

    Gerardo e Gianfranca hanno contribuito alla campagna #iostocondanilo.

  7. #cesare   11 giugno 2015 at 2:14 pm

    Sono sicuro che Radio Spada aiutera’ al Massimo Danilo quinto magari pagandogli anticipatamente I diritti di autore per il suo libro pubblicato con Radio Spada e per cui ha perduto il lavoro e un introit importante per la sua sopravvivenza e quello della sua famiglia. Non e’ cosi’ Radio Spada?

    • #jeannedarc   11 giugno 2015 at 7:45 pm

      stiamo facendo la nostra parte 🙂

  8. #Cesare   11 giugno 2015 at 2:18 pm

    E’ possibile acquistare il libro di Danilo Quinto in format digitale? Se si lo acquisto

    • #jeannedarc   11 giugno 2015 at 7:45 pm

      Purtroppo no, caro Cesare

  9. #Massimo Micaletti   18 giugno 2015 at 7:37 am

    Danilo, il tuo amore per la Verità ed il coraggio di cercarla e proclamarla sono di insegnamento e di sprone per noi tutti!

    Per quel che posso, hai il mio sostegno!

  10. #Riccardo Cariaggi   17 settembre 2016 at 7:13 pm

    Da chi è stato licenziato?

    • #Isidoro   17 settembre 2016 at 7:35 pm

      Dalla SIR

  11. Pingback: Che strano… | Radio Spada