[TURCHIA] Il leader curdo anti-Erdogan, tra ecologismo, LGBT e Amnesty

Immagine

 

Carismatico, ecologista, a difesa di gay e lesbiche. Selahattin Demirtas, avvocato di 42 anni, leader dell’Hdp, il partito nato nel 2013 da una costola del Partito della Pace e Democrazia Bdp, ha vinto domenica la sua scommessa. La sfida era quella di entrare per la prima volta nel Parlamento turco e ci è riuscito spuntando 5,7 milioni di voti, pari al 12,7% e un totale di 78 deputati in Assemblea. Entrato in politica nel 2007, Demirtas è originario di Elazig, nel Kurdistan turco. Una laurea in giurisprudenza e un passato da attivista dei diritti umani che lo ha portato a diventare il fondatore del presidio di Amnesty International a Diyarbakir. [da corriere.it]