Vaticano conferma: Bergoglio elogia Espinal, creatore del “crocifisso” comunista

11703042_964102336985835_3666640804500512363_n

Gli arrampicatori sugli specchi le hanno provate tutte ma hanno fatto una serie di fragorosi (ed esilaranti) tonfi. Ora questa conferma definitiva, spazza via anche le loro ultime briciole di speranza nell’affrontare l’arrampicata.

Bergoglio, nel suo viaggio apostolico in Bolivia, ha voluto rendere pubblicamente omaggio al “gesuita” spagnolo Luis Espinal, assassinato nel 1980 per il suo impegno nelle lotte politico-sociali del paese, è stato lui l’ideatore del blasfemo”crocifisso” comunista. Ha pregato nel luogo dove è stato ucciso e ha invocato eterno riposo per la sua anima. Evo Morales ha voluto rendere omaggio a Papa Francesco con la medaglia Luis Espinal, raffigurante il crocifisso blasfemo donatogli in seguito.

Il sito del Vaticano conferma nei dettagli l’elogio di Bergoglio alla figura del catto-comunista Espinal. Ecco le parole usate:

***

Buonasera, care sorelle e cari fratelli,

mi sono fermato qui per salutarvi e soprattutto per ricordare. Ricordare un fratello, un nostro fratello, vittima di interessi che non volevano che si lottasse per la libertà della Bolivia. Padre Espinal ha predicato il Vangelo e quel Vangelo dava fastidio, e perciò lo hanno eliminato. Facciamo un minuto di silenzio in preghiera e poi preghiamo tutti insieme.

[silenzio]

Che il Signore abbia in gloria Padre Luis Espinal che ha predicato il Vangelo, quel Vangelo che ci porta la libertà, che ci rende liberi, come tutti i figli di Dio. Gesù ci ha portato questa libertà, ha predicato questo Vangelo. Che Gesù lo tenga accanto a sé. Concedigli Signore l’eterno riposo e risplenda per lui la luce che non ha fine. Riposi in pace.

Che Dio Onnipotente, Padre, Figlio e Spirito Santo benedica tutti voi, cari fratelli. E per favore, per favore, vi chiedo di non dimenticarvi di pregare per me. Grazie.

***

Dal sito Vatican.va, cliccare per ingrandire:

Immagine1

9 Commenti a "Vaticano conferma: Bergoglio elogia Espinal, creatore del “crocifisso” comunista"

  1. #Diego   10 luglio 2015 at 11:24 pm

    QUALE “vangelo” avrebbe predicato Luis Espinal?
    Come fa Bergoglio a non vergognarsi?
    Auguro un “buon tonfo” a tutti gli arrampicatori sugli specchi (abbastanza forte da farli rinsavire)!

    Rispondi
    • #Cozzolino antonio   11 luglio 2015 at 10:39 am

      Da anni cioè da religioso da vescovo e Cardinale in lui non c’ è Gesù sfido a dimostrare il contrario ! Se solo si domandasse : GESÙ A POSTO MIO COSA DIREBBE? COME SI COMPORTEREBBE ? dovrebbe sprofondare sotto terra ……!

      Rispondi
  2. #Joselito   11 luglio 2015 at 11:15 am

    Se costui fosse Papa si potrebbe dire che sta facendo pessimissime figure, ma siccome non lo è bisognerebbe ignorarlo completamente……….

    Rispondi
  3. #Agostino Arciprete   11 luglio 2015 at 11:17 am

    Ma perché vi meravigliate tanto? Il poverino, da onesto anti-Papa, sta eseguendo i comandi che gli vengono impartiti dal B.B. che lo ha programmato da anni e lo ha insediato al momento giusto … oltretutto controllato a vista dal pontefice degli illuminati al quale obbedisce devotamente con il pollice in alto! Salito dall’abisso, o come “ … che viene dal mare”, deve completare con mansuetudine manifesta la sua opera … altrimenti una pedata e … via, sotto un altro. Usque tantem, Domine, usquequo?

    Rispondi
  4. #Mardunolbo   11 luglio 2015 at 2:47 pm

    Da una parte il Bergoglio si atteggia a difensore degli umili ed oppressi, nonchè “migranti”, dall’altra parte lo stesso pifferaio sorseggiatore di matè, elogia islam e giudaismo come religioni sorelle ignorando che proprio da queste “sorelle” sono arrivate ed arrivano tuttora persecuzioni e massacri. Tanto per chiarire, islam come manovalanza del sionismo e sionismo come gestore da secoli della persecuzione anticristiana.[perchè mai l’Isis non attacca Israele o fa attentati contro esso?]
    Non c’è che dire; peggio del Woityla, asceso alla gerarchia per beneplacito del Partito Comunista,e che chiedeva scusa dove non doveva ed accoglieva ogni genere di sette e religioni ad Assisi, ipotizzando e fomentando una pan-religiosità di stampo massonico.
    Ora lo pseudo-papa con manifestazioni schizofreniche tanto per confondere ancor più gli ultimi cattolici creduloni…

    Rispondi
  5. #lister   11 luglio 2015 at 5:20 pm

    …e vorrebbe pure che si pregasse per lui!!! 😀

    Rispondi
  6. Pingback: MA UNA CROCE NORMALE? Segni dei tempi...

  7. Pingback: Bergoglio 'lascia onorificenza blasfema' in Bolivia? La 'affida' alla Vergine di C. - Radio Spada

  8. Pingback: 'Crocifisso' blasfemo. InfoVaticana: Bergoglio, 'non mi ha offeso, lo porto con me' - Radio Spada

Rispondi