[GLORIE DEL CARDINALATO] S.E.R Cardinal Gil Albornoz

Egidio_Albornoz_a_cavallo

S.E.R. Cardinale Gil Alvarez Carrillo de Albornoz (1310-1367)

Ricordiamo su questo nostro blog questa fulgente figura di cardinale di spada. Arcivescovo di Toledo nel 1338, dovette lasciare la Castiglia per contrasti con la Corona. Papa Clemente VI lo creò cardinale in Avignone il 17 dicembre 1350. Papa Innocenzo VI lo inviò nelle terre italiche come suo vicario generale e plenipotenziario militare per il ristabilimento del potere pontificio nello Stato della Chiesa. In una serie di campagne militari sconfisse gran parte dei potentati nobiliari che usurpavano l’autorità pontificia, riportando tutto il territorio di San Pietro sotto il potere delle Chiavi (ad eccezione di Bologna), dando anche un nuovo assetto legislativo ai territori riconquistati con le “Constituzioni egidiane” e creando un nuovo sistema di fortificazioni lungo tutto il territorio del recuperato Patrimonium Petri.
Tornato da trionfatore ad Avignone e salutato come “Pater Ecclesiae”, durante il conclave del 1362 gli fu offerto il Papato che però rifiutò. Durante il pontificato di Urbano V combattè a lungo contro Bernabò Visconti. Nel 1367 papa Urbano V poteva ritornare a Roma. L’Albornoz, benemerito della Santa Sede, moriva a Viterbo il 24 agosto 1367.

a cura di Piergiorgio Seveso

Rispondi