Il Fr:. Massone Pedofilo

-di Davide Consonni-

Il 25 Aprile 2015 Romain Farina venne trasferito dal tribunale al carcere, accusato di aver abusato di almeno 15 bambini e ivi arrestato per il reato di pedofilia; già nel 2008 il  Tribunal de Grande Instance di Bourgoin-Jallieu condannò il Farina a sei mesi di detenzione e obbligo di residenza per detenzione di immagini pedo-pornografiche. Va chiarito, per quel poco che possiamo, chi sia questo pedofilo. Romain Farina era direttore di una scuola elementare a Villefontaine (Iserè), ove son avvenuti i diabolici crimini, il Farina abusò dell’innocenza anche nella scuola elementare di Saint-Clair-de-la-Tour dove insegnò  nel 2011-2012. Per aggiungere una triste e macabra nota di colore il Farina si candidò con i socialisti alle municipali francesi del 2008. Ora giunge la questione centrale. Il Farina era un Fr:. Massone del Grande Oriente di Francia affiliato alla loggia Ego Sum, all’oriente di Bourgoin-Jallieu (Isère). Il Farina fu iniziato massone tra le fila del GOdF dopo aver ricevuto la prima condanna per detenzioni di immagini immonde, urgerebbe quindi domandarsi con quale zelo i fratelli massoni francesi tegolano (saggiano, testano) i neofiti bussanti alle porte del tempio. Stando al singolo caso del Farina pare che i pedofili presidi di scuole elementari li facciano entrare con grande piacere. Sarebbe interessante capire come un condannato per pedofilia abbia potuto permanere o ascendere alla carica di preside circondato da infanti, gli sarà mica accorso l’amorevole sostegno di qualche fratello massone? A pensar male si fa peccato.
Un mese dopo l’arresto del Farina per pedofilia e stupro il Grande Oriente di Francia l’ha estromesso dal corpo massonico in via “precauzionale ed eccezionale”.

fm-535x381

 

 

 

 

Rispondi