Fassino ringrazia la massoneria torinese con una lettera

 

-di Davide Consonni-

 

Di seguito pubblichiamo, evitando commenti stigmatizzabili penalmente, la lettera che il primo cittadino di Torino, l’ectoplasmatico Piero Fassino, ha inviato ad un’associazione massonica dedita alla filantropia-licantropia appartenente alla setta del Grande Oriente d’Italia. Più precisamente il Fassino ha risposto ad una relazione inviatagli da Sergio Rosso in merito all’operato dell’associazione massonica filantropica Asili Notturni Umberto I di cui Rosso è presidente. Il Rosso è altresì Gran Maestro Onorario del Grande Oriente d’Italia, carica eminentissima ed apicale della setta più potente d’Italia. Tagliando corto qui di seguito il testo completo della risposta del Fassino al Gran Maestro Rosso:

 

CLICCARE SULL'IMMAGINE PER INGRANDIRE IL TESTO
CLICCARE SULL’IMMAGINE PER INGRANDIRE IL TESTO

 

Fonte lettera del Fassino:
http://www.grandeoriente.it/wp-content/uploads/2015/09/ASILI-NOTTURNI_0001-1.pdf

Articolo pubblicato dal sito ufficiale del Grande Oriente d’Italia in merito alla lettera:
http://www.grandeoriente.it/lettera-di-fassino-agli-asili-notturni-grazie-per-il-lavoro-che-svolgete-ogni-sera-e-ogni-giorno/

 

Un commento a "Fassino ringrazia la massoneria torinese con una lettera"

  1. #Simone Petrus Basileus   10 settembre 2015 at 1:06 am

    che la massoneria sia un male son d’accordissimo! Tuttavia la lettera elogia un’azione meritoria che essi hann fatto, quindi di per sé nn ci vedo nulla di male