I massoni francesi vogliono l’eutanasia per i minori

-Redazione-

Appare luciferino appellarsi all’autodeterminazione dei più indifesi per giustificarne la soppressione; non soltanto perché è l’ennesima non necessaria prova dell’incapacità moderna di affrontare la malattia senza desiderare di sradicare anche il malato – disturbo mentale della modernità, che produce anche un problema connesso, ossia l’incapacità di sceverare il peccato dal peccatore -, ma anche perché giuridicamente non è un discorso fondato, in quanto nessun ordinamento giuridico riconosce ai fanciulli piena capacità di agire. I corifei eutanasici abbiano il coraggio di chiamare le cose con il loro nome: non paghi dell’aborto, desiderano proseguire la strage degli innocenti legalizzandola e ammantandola di filantropia.

Parigi – Sabato, 3 mese di ottobre, 2015, un simposio sul tema “La fine della vita per  i bambini” sarà organizzato dalla Commissione Nazionale per la sanità pubblica e il Grande Oriente di Francia Bioetica nel Tempio Groussier del Grande Oriente di Francia a Parigi.

SANITÀ PUBBLICA DELLA COMMISSIONE NAZIONALE  di BIOETICA

Le discussioni sono riprese sul tema della fine della vita. In seguito alla richiesta del Presidente della Repubblica francese, François Hollande, un lavoro significativo è stato fatto per cambiare la legge corrente. Il professor Didier Sicard, ha presentato un importante rapporto al Presidente della Repubblica; il Comitato consultivo nazionale di etica ha espresso numerosi pareri sul tema della fine della vita. Oggi, il layout del report e il testo della proposta di legge MM. Alain Claeys e Jean Leonetti, per la creazione di nuovi diritti a favore dei malati e la fine della vita è in qualche modo “la conclusione” della questione. Tuttavia la questione della fine della vita per i bambini ha avuto, per così dire, molto poca attenzione. A questo proposito, riteniamo che sia necessario un ulteriore riflessione. Infatti, è difficile ridurre la parte relativa bambini, anche solo consoderando il solo stato di minori posti sotto l’autorità parentale. Vogliamo affrontare questo argomento da un punto divista medico, giuridico, etico e filosofico, mettendo in evidenza la questione dell’autonomia dei minori. L’obiettivo di questo convegno è quello di informare e creare un dibattito, ma anche attraverso la singolarità della fine della vita per i bambini, illuminare i dibattiti filosofici e legislativi sulla fine della vita. [Fonte: http://www.gadlu.info/godf-la-fin-de-vie-des-enfants.html]

QUI potete leggere un resoconto piuttosto dettagliato in merito ai contenuti dell’ignobile conferenza organizzata dala setta massonica francese.

affiche-colloque-031015

Rispondi