Il Movimento 5 Stelle apre alla Massoneria?

-di Davide Consonni-

Che i capi tribú dei pentastellati, Casaleggio l’esoterista, Sasson il marrano e Grillo il giullare, fossero cripticamente congiunti a conventicole iniziatiche parve chiaro fin da subito a molti, in parte ciò fu perfino dimostrato. Ma che i loro sudditi, politicanti grillini di varia specie, connivessero pubblicamente con le italiche logge massoniche ci giunge nuova. Infatti, per quanto limitati e disinformati noi siamo, ci pare di poter affermare che per la prima volta il partito grillino s’é mostrato alla luce del sole al fianco dell’italica nefandissima setta del Grande Oriente d’Italia. “Noi siamo la ggente, il potere ci teme” blateravano gli adepti del Casaleggio guru-occultista, “dateci un comune e vedrete che cambiamenti” tuonavano i candidati sindaci fedeli alla grillina religio. Ebbene i comuni li hanno avuti, la capitale dell’ebraismo massonico italico, la bella Livorno, é tra questi. Il sindaco grillino di Livorno appunto, tal Nogarin, ingegnere aereo spaziale, tra le sicuramente innumerevoli opere meritorie da lui compiute in guisa di sindaco, ha ben pensato di inviare un suo emissario, l’assessore alla cultura Serafino Fasulo, ad un convegno del Grande Oriente d’Italia patrocinando cosí la riunione settaria. In data 3 novembre, infatti, tal assessore grillino Fasulo siedeva, circondato da settari massoni, nella platea del convegno intitolato “La religione dei moderni, la Massoneria del 700”, relatore il dottissimo Gianmario Cazzaniga, ordinario di filosofia morale dell’Università di Pisa. Il sito web ufficiale del Grande Oriente d’Italia ci informa che “L’iniziativa in forma non rituale era aperta, oltre ai Fratelli del Goi, anche agli aderenti della Gran Loggia d’Italia degli ALAM (Piazza del Gesù) ed alla Loggia Ipazia della Gran Loggia Femminile”. Settari e settarie insomma, con l’aggiunta del grillino assessore. Sempre il portale virtuale dei massoni si felicita che il convegno s’e rivelato: “Un grande successo, testimoniato dalla presenza – nel tempio della Casa massonica di Via Ricasoli – di oltre 90 partecipanti fra i quali l’Assessore alla cultura del Comune di Livorno, Dott. Serafino Fasulo, che ha così recato ufficialmente il saluto dell’Amministrazione guidata dal Sindaco Filippo Nogarin del Movimento 5 Stelle“. Nero su bianco, certissimo, la laica benedizione ai massoni é stata supinamente impartita dalla giunta grillina. Non é questa un’apertura sfacciata e manifesta alla giudeo-massoneria italica da parte della pentastellata religio? A noi pare di si, sicuramente si. Visto e considerato che di cose massoniche, con la protezione di Nostro Signore Gesú Cristo, non ci facciamo mancare nulla o quasi, mettiamo in bella vista anche una fotografia che mostra l’assessore grillino seduto in prima fila al congresso massonico da lui benedetto. [Fonte: Grande Oriente d’Italia]

IMG_3073
Il grillino Fasulo é il primo a sinistra, seduto, capelli bianchi e occhiali da vista

 

6 Commenti a "Il Movimento 5 Stelle apre alla Massoneria?"

  1. #bbruno   12 novembre 2015 at 5:56 pm

    ma si sa in Italia di reproba c’è solo la P2, alla quale ovviamente appartiene Berlusconi, il famigerato…La Anselmi si è fermata lì, le altre (consorterie) guai chi le tocca:sono le benemerite! E con queste anche un buffone diventa uno statista!

    Rispondi
  2. #david   16 novembre 2015 at 10:23 am

    Ne rimango meravigliato per certe affermazioni, perche’ la Massoneria di oggi e’ aperta a tutti,chi sentiva il desiderio di partecipare alla conferenza poteva benissimo venire e si poteva rendere conto quanto siamo trasparenti ,e solo a quel punto uno poteva giudicare l’argomento trattato che poteva essere interessante o no,ma per altre affermazioni che ritengo personalmente negative,e per la quale non sto a ripetere in quanto cederei alle polemiche, non portano a nessuna costruzione secondo me, in special modo oggi in un Mondo che non piu’ tardi di ieri basta ricordare la strage accaduta in Francia continuare a farsi la guerra interna non portera’ niente ma sarebbe opportuno sempre secondo me unirsi e trovare un punto di accordo per affrontare uno dei problema come il terrorismo e altri ancora. In questi momenti bisogna essere uniti a prescindere il colore dell’idea politica e religione e razza , personalmente ritengo che certe considerazioni lasciano il tempo che trovano,e per superare certi dogma basta affrontare a porte aperte e senza quel separe’ che ogni qualvolta viene integrato dalla solita frase ” il sentito dire” …ognuno di noi a una verita’ basta sapersi confrontare con il rispetto,trovando un giusto equilibrio,e certe soluzioni verranno fuori; il Grande Oriente sta’ dando questa apportunita’ di confronto e di apertura…
    Concludo ,ringraziandoVi per avermi concesso questa opportunita’ di confronto di idee..
    David ,Ebreo,Massone appartenente al G.:O.:I.:

    Rispondi
  3. #Marco   17 novembre 2015 at 9:59 am

    Complimenti al m5s di Livorno! Da quanto si è insediato in comune ha sempre definito la massoneria come il problema numero uno da arginare! Ora vediamo l’assessore Fasulo (ex pd) alla conferenza della loggia, il quale – si legge su il tirreno – si difende dicendo che lui va dove lo invitano. Un capolavoro di risposta.. Un vero inno all’ideologia! Saranno entusiasti gli #onesti del movimento a cinque stelle! Queste “riunioni” non sono pubbliche e non sono pubblicizzate, chi vi partecipa sono soltanto gli adepti e fasulo è uno di questi, uno dei tanti. Ancora complimenti agli ONESTI!

    Rispondi
    • #Marco   17 novembre 2015 at 11:09 am

      Aggiungo che i vari assessorati sono stati assegnati tramite curriculum, e che nello statuto era scritto chiaro che gli aspiranti assessori NON potevano appartenere a gruppi massonici ecc.. Coerenza e politica non vanno d’accordo, si sa, ma questi che vorrebbero dare ad intendere di essere diversi dagli altri o addirittura migliori, fanno ridere le telline. Come ridere fa la risposta di Fasulo, secondo la quale lui va dove lo chiamano.. Allora mi auguro che non lo invitano a una riunione di forza nuova o della lega..

      Rispondi
      • #bbruno   17 novembre 2015 at 2:42 pm

        ma non è della P2! Ai tonti questo basta.

        Rispondi
  4. #Roberto   9 dicembre 2015 at 8:55 pm

    david, perché non spieghi pure che la massoneria la sera fa anche il riti al piccolo dio cornuto che vive di sotto? Falsi e senza attributi

    Rispondi

Rispondi