La Chaouqui a mons. Balda: ‘mia mamma ti porta da Silvana, è perfetta, 36 anni, morbida…’

chaouqui-vallejo-738625

Frasi a luci rosse, un dialogo diretto sul piano sessuale, parole via WhatsUp che indicano l’esistenza di un rapporto molto stretto fra Francesca Immacolata Chaouqui, la pierre membro della Cosea, la commissione referente vaticana sui tagli di spesa e il monsignore Lucio Angel Vallejo Balda. Spuntano intercettazioni hot fra i due imputati nello scandalo Vatileaks 2,passaggi pubblicati dal Giorno e contenuti negli atti del fascicolo con cui il Pm Vaticano ha ottenuto il loro rinvio a giudizio con l’accusa di divulgazione di documenti riservati e associazione a delinquere. Centinaia di messaggi che arrivano fino al primo semestre del 2014 quando la commisione non era ancora stata sciolta.

ECCONE ALCUNI:
“Senti, ora che vai a San Sosti (il paese calabrese da cui proviene Chaouqui), mia mamma ti porta da Silvana… è perfetta, ed è una mia cugina, così può anche essere salvato il patrimonio genetico. Poi mi dici che ne pensi. 36 anni. Morbida“. “Hmmmm“, è la risposta di monsignor Vallejo che sembra non disdegnare. Poi, nel giorno della visita del religioso a casa della famiglia Chaouqui, la pierre torna alla carica.

Martedì sera viene a casa tua a trombare. Ok?”, scrive e incalza Vallejo: “Tu sei perfetto, Silvana è morbidissima. Perché non va bene?”. “Lassa perdere. È bruta”, replica  il monsignore . E la Chaouqui dice: “Ha detto lo psichiatra che devo farti divertire. Lunedì, Negroni fino alla morte“.

In altri passaggi, la Chaouqui sembra voler mettere alle strette Vallejo. “Se continui a fare di testa tua con noi hai chiuso. Io sono stanca di farti da badante. Pietro (autista amico di lei, ndr) serve perché gli altri vedano che sei protetto” e “se fai casino… con la tua sicurezza e la tua protezione hai chiuso”, minaccia la pierre. Che, in più messaggini risalenti al 25 maggio, continua: “Te lo dico per l’ultima volta. Dopo lo dico al mio capo. Tu non devi frequentare il centro e le periferie o fare pranzi di lavoro o andare in giro senza essere accompagnato“. “Se tu vai al centro così fai minchiate, se continui così fai casini, io non voglio gestire più altri casini. Con la tua sicurezza e la tua protezione ho chiuso”. E ancora: “Io ti conosco. So bene quando vuoi mettere distanze. Ora vuoi mettere distanza perché qualcosa ti fa male o ti dà fastidio. Ma come al solito non me lo dici e ci resto male. Sai quanto ci tengo e ti voglio bene… ma è per te che lo faccio. Ma perché vuoi abbandonarmi?”, digita la Chaouqui che, quasi fosse una stalker, non riceve risposta. Risposta di Vallejo che arriva solo alla fine: “Ho bisogno de un po’ de tranquillità. Te priego”.

Poi, a una nuova richiesta della pierre (intendeva far entrare una troupe di Sky a fare riprese nella Cappella Sistina) qualche giorno dopo monsignor Vallejo taglia corto e la Chaouqui perde le staffe eparte la violenza verbale. “Fermo restando che la visita me la posso fare anche tranquillamente,tu sei un egoista del cazzo, la gente perde ore appresso a te e poi quando tu devi fare qualcosa per qualcuno non ti va. Non sei stanco e depresso solo tu“, scrive la pierre calabrese. La replica di Vallejo mira a tranquillizzare la situazione e riportare il dialogo sui giusti binari, svelando agli inquirenti l’episodio in cui la Chaouqui ha organizzato ad insaputa di Papa Bergoglio, un incontro a Santa Marta fra il Pontefice e i genitori del presidente del Consiglio Matteo Renzi. Manovre di cui il Papa “si è accorto e non è neanche sceso”.

Ricorda lo successo con famiglia Renzi“, scrive infatti il monsignore in un italiano non perfetto. Ma la Chaouqui rilancia: “Avevo messo mesi a sistemare le cose con la Segreteria di Stato e hai rovinato tutto con quella boccaccia che non sai tenere chiusa. Ora mandi tutto a puttane perché sei triste. Vaffanculo. Ma seriamente vaffanculo“. “No possiamo promettere quello che no è possibile”, risponde ancora Vallejo. E ancora la rabbia della Chaouqui: “Sei depresso? Scopa, che ti passa la tensione“.

 

Fonte

 

13 Commenti a "La Chaouqui a mons. Balda: ‘mia mamma ti porta da Silvana, è perfetta, 36 anni, morbida…’"

  1. #bbruno   26 novembre 2015 at 12:17 pm

    le persone giuste per riformare la curia scelte da papa francesco! Chi è il più pagliaccio in questa storia? Io direi il Selezionatore…E se non c’era la fuga delle notizie a coronare il tutto?… Una chiesa che usa la ‘scopa’ per riformarsi: grande!!! Forza papa franciesco!

    Rispondi
    • #Alessio   26 novembre 2015 at 7:54 pm

      Proprio così, il pesce marcio puzza dalla testa!
      Solo una domanda : al di là d’ogni evidente giudizio di valore, il Sommo Riformatore occupa nominalmente il posto di Vicario di Cristo (!!!!!!!!!), e com’è possibile che chi si trova in una simile posizione abbia modo di poter selezionare quest’immondizia di gente? Qual’è il nesso tra questa sottospecie di zingara e un presunto Papa? Come può essere che sia finita tra i candidati che il Riformatore ha poi scelto?
      E’ un po’ come dire che un truffatore da autogrill avanzo di galera venisse scelto dal Ministro dell’Interno per lavorare alla Zecca (quella che c’era una volta), solo moltissimo più grave considerando che ci sia di mezzo la Chiesa!

      Rispondi
  2. #Pierfrancesco Palmisano   26 novembre 2015 at 12:18 pm

    ma che schifo di persone!

    Rispondi
    • #bbruno   26 novembre 2015 at 1:59 pm

      Per stare a questo Bianco Allenatore, che tutti dicono Riformatore, il ‘ meglio papa ‘ da mill’ anni (letto stamattina sulla stampa, appena sveglio)…

      -Mons.Ricca (quello del “chi sono io per giudicare un gay”! Sul quale lui non ha mica visto niente! Quel che si dice è solo parto di chi mente… )

      -Mons. Charamsa, l’ irreprensibil celibatario , rispettoso del voto del seminario! E che si appoggia tenero sulla spalla, di chi gli bacia la sacra palla!

      -E ora quest’araba Immacolata, consiglia al Balda una scopata, se vuol darsi infin una calmata!

      E il Bianco Allenatore, da tutti detto Riformatore? Ti prende il Nuzzi investigatore e lo dà in mano all’ Inquisitore…

      -Evviva il papa Riformatore!

      Rispondi
  3. #bbruno   26 novembre 2015 at 2:45 pm

    Per stare a questo Bianco Allenatore, che tutti dicono Riformatore, il ‘ meglio papa ‘ da mill’ anni (letto stamattina sulla stampa, appena sveglio)…

    -Mons.Ricca (quello del “chi sono io per giudicare un gay”! Sul quale lui non ha mica visto niente! Quel che si dice è solo parto di chi mente… )

    -Mons. Charamsa, l’ irreprensibil celibatario , rispettoso del voto del seminario! E che si appoggia tenero sulla spalla, di chi gli bacia la sacra palla!

    -E ora quest’araba Immacolata, consiglia al Balda una scopata, se vuol darsi infin una calmata!

    E il Bianco Allenatore, da tutti detto Riformatore? Ti prende il Nuzzi investigatore e lo dà in mano all’ Inquisitore…

    Evviva il papa Riformatore!

    Rispondi
  4. #Nicòla   26 novembre 2015 at 3:29 pm

    Scusate, ma questo testo è una caduta di stile. In definitiva di guai alla luce del sole ne hanno fatto tanti. Cosa fanno in camera da letto è faccenda tra loro e Nostro Signore. Lasciate che siano gli altri a parlarne. Al massimo c’è da notare che sono venuti meno all’antica regola:”Se non sei casto, sii almeno cauto”. Possibile che avevano solo WhatsUp per comunicare? E dire che i calabresi sono famosi per la loro discrezione.

    Rispondi
    • #bbruno   26 novembre 2015 at 5:20 pm

      caduta di stile, Nicola? e noi dovremmo dispiacerci di vederli come sono fatti sotto la loro maschera, loro apparentemente così per bene , così stimati, così impiegati nell’ impresa riformatoria ? Questi mica sono politici, il compito dei quali esula dalla loro condotta morale, questi si dicono guide dei cristiani e a loro si chiede almeno almeno un po’ di decenza, almeno quella di non spaparazzare le loro porcherie via etere, che si sa come va a finire..appunto un po’ di cautela, almeno…Ma felix culpa la loro, l’ imprudenza loro: ci danno loro stessi la prova del loro essere serpenti: tutto guadagnato per noi, che più facilmnte possiamo guardarci da loro. Ma poi, non è il loro Gran Capo, il Riformatore Sommo, osannato per avere abolita la politica dell’ occultamento – della cautela ? Solo quando fa il gioco suo? “Guardatevi dai falsi profeti”…”Ex operibus eorum cognoscetis eos!”

      Rispondi
  5. #Lucius   26 novembre 2015 at 4:08 pm

    Quello che e’stato fatto a N.Signore Durante la Sua Passione,forse transeat perche’non si sapeva quello che Gli si faceva.Ma Ora che si sa e si continua e’ semplicemente inconcepibile!Abbiamo toccato il fondo!!!

    Rispondi
  6. #Alessio   26 novembre 2015 at 7:32 pm

    Che sgradevolissima lettura! Le cose in generale ma nella “Chiesa” in particolare vanno così male che verrebbe persino da ridere… è quello che fa sempre Bergoglio!

    Rispondi
  7. #bbruno   26 novembre 2015 at 9:42 pm

    e difatti “risus abundat in ore stultorum (et …impiorum!)

    Rispondi
  8. #bbruno   27 novembre 2015 at 10:57 am

    leggo ora su un giornale:

    Riferendosi a papa franciesco, la Chaouqui dice: «Non gli avevo chiesto io di nominarmi». A chi le chiede se il papa la “ conosceva personalmente” risponde: “Secondo te? Indovina. I conti di casa tua li dai in mano ad uno sconosciuto?”.

    Davvero? Per fortuna che a pensar male ci si indovina. E io penso il peggior male di questo detto papa… Ma lui va dai poveracci, quelli neri per di più, per distrarsi e distrarre.I pover(acci) son sempre un ottimo paravento. Ricordate Giuda?

    Ma quando è che il Vaticano crolla con tutta la sua rogna? Tranquillo, papa franciesco, la tua casa nessuno te la toglierà, quella nella bidonvilledi Kamgeemi, dove l’hai appena trovata, come ci hai detto tu….

    Rispondi
  9. #Marie Poirier   6 dicembre 2015 at 8:52 pm

    Che moglie sgarbata!!!…molto maleducata..!
    Che schiffo di persone!!! Schiffosa!!
    Come una persona cosí puó lavorare nel Vatica
    no…? insieme a Preti..Cardinali..etc?…!!!!!…?..!!

    Basso livello…!!!
    Lei ha una bocca sporca..!!! Lei parla molto…
    “gros mot”..molta parolaccia!! Terribile!! Brutta!! Totalmente…senza eleganza!!!!…

    Lei non ha mai profilo per lavorare come segretaria di nessuno….!!!
    Ma..che scandalo!!!!

    Rispondi
    • #bbruno   7 dicembre 2015 at 10:55 am

      proprio gente del genere èal suo posto in questo vaticano,insieme a questi preti e cardinali: e nominata da uno che tutti acclamano, e che lui conosceva bene!!

      Rispondi

Rispondi