[VIDEO] B. Grillo blasfemo, fa mangiare grilli ai grillini: ‘questo è il mio corpo’

Grillo-e-il-suo-cerchio-magico_h_partb

Torino, Grillo “costringe” i grillini a mangiare grilli: “Questo è il mio corpo”

“Questo è il mio corpo”, dice loro scherzosamente, mentre li imbocca. Beppe Grillo dà da mangiare dei grilli secchi ai politici torinesi del Movimento 5 Stelle. Lo fa un po’ per gioco, un po’ per provocazione al termine della prima data nazionale del suo nuovo show “Grillo vs Grillo”, andato in scena all’Auditorium del Lingotto, a Torino. Verso la fine dello spettacolo il comico genovese chiama sotto il palco alcuni politici grillini torinesi: il senatore Alberto Airola, il consigliere regionale Davide Bono, la candidata sindaca Chiara Appendino. Li mette in fila e dà loro gli insetti da mangiare. Bono e Airola inghiottono, non senza un po’ di disgusto. Solo la Appendino si tira indietro: “Allatto, non posso”. “Allatti, c…o! Allora ti salto” dice Grillo, e aggiunge rivolto agli altri: “Su, non fate gli schifiltosi. Questo è il mio corpo”.

Fonte: Repubblica.it

21 Commenti a "[VIDEO] B. Grillo blasfemo, fa mangiare grilli ai grillini: ‘questo è il mio corpo’"

  1. #Alessio   10 aprile 2016 at 1:05 pm

    Il fatto che un tizio che ha passato la vita facendo il buffone, dicendo volgarità ed ora anche bestemmie possa essere considerato un’alternativa politica per una parte degli Italiani la dice lunga sullo sfacelo ideologico, morale ed intellettuale di questo popolo.
    Se in altri tempi un guitto da bettola si fosse messo in testa d’ essere eletto a qualsiasi cosa che esimesse dalle sue pagliacciate sarebbe stato considerato da manicomio, oggi invece gli si dà corda… con la differenza che un guitto da bettola d’altri tempi non avrebbe incoraggiato l’invasione del proprio Paese nè proferito bestemmie. Ecco il progresso!

    “Fonte : Repubblica.it” . Una volta in più, “Repubblica” si dimostra la peggiore carta da gabinetto asservita alla peggiore componente politica anticristiana ed antinazionale e rivolta al peggior pubblico di Cretini Suicidi.

    Rispondi
    • #lister   10 aprile 2016 at 2:43 pm

      E se pensi che Grillo e gli sgrillettati sono tra quelli che vogliono chiudere le piattaforme petrolifere a mare e, conseguentemente, regalare 700 milioni di Euro annui ai mambruchi wahabiti, capirai ancor di più cosa mi spinge a disertare questo idiota referendum!
      Se, poi, questa mia soluzione coincide, per motivi diversi, con quella degli strenzi… e vabbéh, me ne farò una ragione.

      Rispondi
      • #Alessio   10 aprile 2016 at 2:49 pm

        Il punto è se questo petrolio sarà utilizzato dagli Italiani o finirà in mani francesi, da quel che mi sembra di capire ad eseguire le trivellazioni sarà la Total.
        Non vorrei quindi che si prendessero il nostro petrolio per quattro soldi lasciando a noi i danni ambientali derivanti. Con il plauso della UE.

        Rispondi
      • #lister   10 aprile 2016 at 4:41 pm

        L’Italia incassa, da quelle estrazioni, 700 milioni di Euro l’anno…

        Rispondi
  2. #massimo trevia   10 aprile 2016 at 2:17 pm

    e io aggiungo questo:il pentagono è (mi pare),una singola sella con 5 punte e come sapete è simbolo satanico.ora,i 5 stelle non sono ovviamente una sola stella,ma il 5 mi inquieta da tempo.sul perché(ne conosco)dei cattolici si facciano abbindolare,è perché ormai il cristianesimo non mette più al primo posto il riconoscere la reale presenza di Cristo,ma il “fare il bene”!per cui ,”certo,grillo a volte fa cose sbagliate,ma taglia gli sprechi”,ecc.ecc.
    Questo non importarsene di Cristo,riducendo la fede alle opere,produce anche il non opporsi all’invasione di chi ci invade per distruggere la nostra terra!e altro…

    Rispondi
    • #Alessio   10 aprile 2016 at 2:54 pm

      Il ridurre la Fede alle mere opere è sbagliato, come del resto è sbagliato lasciarla in grandi e dotti paroloni dottrinali e basta (come per mia esperienza personale purtroppo fanno in molti, anche in ambito tradizionalista).

      Ma in questo caso, anche le opere sono contrarie ai Cretini Suicidi lettori di “Repubblica” : la compagine politica che loro continuano a votare di opera buona non ne fà mezza, quel che persegue con ostinazione è il male di questo Paese, incluso quello dei mentecatti che insistono a votarli.
      Quanto a Grillo, quando mai ha fatto opere? Nella sua squallida esistenza ha fatto solo chiacchiere.

      Rispondi
      • #lister   10 aprile 2016 at 4:44 pm

        E mica solo chiacchiere…
        La Cassazione lo ha giudicato colpevole della morte di 3 persone, che erano con lui in macchina, in un incidente da lui provocato 32 anni fa.

        Rispondi
      • #Alessio   10 aprile 2016 at 8:19 pm

        Non lo sapevo, caro Lister. Peccato che non ci sia rimasto lui, magari tirando sotto quell’inguardabile Casaleggio.

        Rispondi
  3. #massimo trevia   10 aprile 2016 at 2:18 pm

    errata corrige:pentacolo.

    Rispondi
  4. #Giacomo   10 aprile 2016 at 3:39 pm

    Che si vergognino lui e Casaleggio e chi li vota!!!!

    Rispondi
  5. #Hector Hammond   10 aprile 2016 at 3:57 pm

    Il buffone è sempre stata una maschera con connotazioni diaboliche , perché è dal riso che spesso inizia la lenta infiltrazione di idee erronee o sbagliate , quella piccola euforia che allentale difese dell’anima .I tempi moderni ed antricristici attualisono forse quelli dove più c’è arte per far ridere !

    Rispondi
  6. #Canossus   10 aprile 2016 at 6:15 pm

    Still more respectful then the Novus Ordo Missae. Battute a parte, è più seria questa messinscena della c.d.”comunione sulla mano”

    Rispondi
  7. #Francesco Retolatto   10 aprile 2016 at 6:18 pm

    Grillo è un personaggio bieco e non per quest’ultima uscita di cattivo gusto.
    Sottovalutato nella sua pericolosità.
    Povero mio paese.

    Rispondi
    • #Alessio   10 aprile 2016 at 8:21 pm

      La sua pericolosità è quella d’una cacca di cane sul marciapiede, se la si evita non ci si sporca. Certo che se c’è chi fà di tutto per impiastricciarcisi la scarpa, allora…

      Rispondi
  8. #Maria   11 aprile 2016 at 3:06 pm

    Alessio
    ci sarebbero altri esempi meno schifosi da prendere in considerazione,per sottolineare il tuo pensiero.E dai! Tu se un nobile cavaliere! Non scendere a questi livelli! Ma è possibile che non si riesca mai a vedere la tua parte sensibile.Sembra che tu ce l’abbia con il mondo.Come pensi di arrivare in paradiso? No di certo il buon Dio ti viene a prendere in diretta con l’assensore senza passare prima per il purgatorio.
    Vorrei proprio vedere con chi te la prenderai allora.

    Comunque d’accordo con te, espresso in termini diversi.

    Rispondi
    • #Alessio   11 aprile 2016 at 8:21 pm

      Guarda che mica mi diverto, se potessi evitare di avercela con una parte di mondo (non così limitata, peraltro) ne sarei felice. Prima di iniziare a leggere su RS ero assolutamente e volutamente disinformato su tutto quel che riguardava l’attualità, ed il mio umore ne giovava moltissimo.
      Convinci tutti i nemici della Cristianità a smetterla ed io smetterò di avercela con loro, a parte con coloro che hanno fatto danni troppo grandi per cavarsela in questo mondo con il solo pentimento.
      Fintanto che non la pianteranno, non potrò che esser loro ostile, passando ai fatti quando possibile (troppo poco spesso).

      Riguardo alla mia anima, ricorro spesso alla Confessione, cercando di rimanere il meno possibile in peccato mortale. Comunque, se nel caso dovrò farmi un po’ di Purgatorio me lo farò. Meglio una “detenzione” in Purgatorio che una vita da moderato. In ogni caso dubito che a Dio piacciano di più i tiepidi che pensano solo al proprio orticello.

      Rispondi
  9. #Maria   11 aprile 2016 at 10:54 pm

    Alessio
    Si dice che il purgatorio sia luogo si, di passaggio, ma anche di grande sofferenza,e tu,penso sappia che, avresti bisogno di tantissime preghiere liberatorie in terra, perche’i tempi di permanenza potrebbero essere molto lunghi.
    Quindi con queste cose non si scherza!

    I tiepidi,come i troppo impulsivi,non portano di certo a dei risultati sperati.Insomma bisogna saper valutare.

    Rispondi
    • #Alessio   12 aprile 2016 at 3:47 pm

      Scusa, Sciura, ma questi sono fatti tra me e Dio, fai il favore di non intrometterti a completo sproposito.
      Una cosa è certa : se mai finirò in Purgatorio, il che è tutto da dimostrare, suppongo che ci starò molto ma molto meno tempo di Bergoglio, che è tutto da dimostrare che non finisca all’Inferno (cosa peraltro piuttosto probabile).

      Più in generale, ti consiglio di fare una bellissima cosa, ossia indirizzare le tue critiche e le tue rimostranze verso le porcate giustamente denunciate da RS, non verso chi per tali porcate s’infastidisce.
      Quel gabinetto ambulante di Grillo bestemmia pubblicamente e tu fai l’appuntino a me perchè non uso parole abbastanza gentili nel commentare. Ma che crepi lui e tutti quelli come lui!

      Rispondi
  10. #Maria   12 aprile 2016 at 5:02 pm

    Alessio
    Scusa mi sono espressa male!Per carità non intendevo dire che se tu fossi destinato al purgatorio “avrai bisogno te personalmente di tante preghiere”,assolutamente! Questo e’ valido per tutti.Purtroppo, tutto quello che siamo stati in vita ,rimane qua.Nulla più potremmo fare per noi.Essendo poi un luogo di grandissima sofferenza,solo chi ci ha voluti bene su questa terra,pregherà affinché il Signore voglia sollevare la nostra anima dai tormenti, redendola libera,meritevole cosi,di salire con lui in paradiso.E loro,da quel luogo,pregheranno per tutti noi viventi.Io ho sempre saputo così.
    Ci mancherebbe,che qualcuno venisse a dirci cosa meritiamo.
    Scusa ancora.

    Rispondi
    • #Alessio   12 aprile 2016 at 5:53 pm

      Prego, di nulla.
      Secondo come mi disse un amico sacerdote, prego tutti i giorni o quasi per le anime del Purgatorio ed incoraggio anche gli altri a farlo.
      Per la prima volta nella Storia, abbiamo i “governi” di quasi tutto l’Occidente, per lo meno di quello con maggior peso politico, che legiferano in modo da spingere verso la dannazione eterna un gran numero di anime (salvo la scusante di Santa Ignoranza, visto che in così tanti non sanno quello che fanno), quindi di questi tempi anche il Purgatorio è un risultato apprezzabile per moltissimi.

      Rispondi
  11. #Leonardo   23 giugno 2016 at 10:24 pm

    Il Movimento 5 stelle adesso è persino a favore dell’Unione Europea e quindi contro la Brexit… http://www.repubblica.it/politica/2016/06/23/news/brexit_i_cinque_stelle_scaricano_farage-142654189/

    Rispondi

Rispondi