Strage Dacca. Italiana indignata per titolo contro islamici, uccisa perché non sa Corano

Immagine

È Adele Puglisi, 54 anni, una delle vittime dell’attentato di Dacca, in Bangladesh. A confermarlo sono gli uffici della Farnesina, che danno per certo il nome della catanese tra quelli delle venti persone uccise dai terroristi all’interno di un locale, l’Holey artisan bakery, nella capitale bengalese. Per stasera era fissato il suo ritorno a Catania, dove ad attenderla avrebbe trovato gli amici e il fratello. […]

Di recente aveva firmato una petizione indirizzata all’ordine dei giornalisti per chiedere la radiazione di Maurizio Belpietro. «È vergognoso», scriveva lei commentando il titolo «Bastardi islamici» dopo gli attentati di novembre a Parigi. (Fonte:http://catania.meridionews.it)

Nonostante il politicamente corretto, possa riposare in pace.

25 Commenti a "Strage Dacca. Italiana indignata per titolo contro islamici, uccisa perché non sa Corano"

  1. #Riccardo   4 luglio 2016 at 12:39 pm

    Sia una lezione per tutti i buonisti!

  2. #Alessio   4 luglio 2016 at 12:43 pm

    Come ho detto tante volte, quest’Europa potrà svegliarsi solo con la sofferenza.
    Se molto demo(no)craticamente scopre la gola, quelli là molto islamicamente assestano il colpo.
    Avanti così, vediamo quando ne avranno abbastanza.

  3. #lister   4 luglio 2016 at 3:33 pm

    E’ la Legge del contrappasso.

  4. #Lucius   4 luglio 2016 at 6:33 pm

    Si è’ doveroso pregare per l’anima di Adele,ma non possiamo dire che si sia comportata bene,offendendo il giornalista Belpietro per aver espresso la sua idea su quei bastardi,che seminano terrore ovunque;forse si sarebbe aspettata che il Direttore proponesse il Nobel per loro!

  5. #Giacomo   4 luglio 2016 at 8:14 pm

    Condivido i vostri precedenti commenti, amici

  6. #Cristiano   6 luglio 2016 at 2:39 pm

    purtroppo non si é mai nel giusto, perché non si può dire “se l’é meritata”, perché si scadrebbe nella bestialità tipica degli assassini.
    Bisognerebbe gridare che la Civlità occidentale é stata creata e cresciuta dalla Chiesa cattolica e senza la sua guida sta scomparendo, sotto i colpi non solo degli islamisti (non islamici), ma soprattutto degli anticristiani, atei, materialisti massoni dello stesso occidente.
    L’Italia é veramente l’ultmo baluardo e Roma l’ultimo riferimento sempre più sotto assedio. Non vedo come possa invertirsi questa tendenza…. ho solo fede nel NON PRAEVALEBUNT!

    • #Alessio   6 luglio 2016 at 6:15 pm

      Pur non essendosela meritata, cosa vera, se l’è meritata sempre più lei di chi si schiera contro l’invasione ed il terrorismo.
      Se la meriterà chi insisterà con il politicamente corretto nonostante la più clamorosa evidenza delle circostaze.

  7. #lister   6 luglio 2016 at 6:19 pm

    Mentre i tagliagole si davano da fare nella loro opera, chissà se costei si sia ravveduta ed abbia pensato che, in effetti, definirli “bastardi” non è poi così “vergognoso”!

    • #Alessio   6 luglio 2016 at 8:21 pm

      “Tagliagole” sempre finchè non diventa troppo dura, non si hanno ancora notizie di loro glorie militari, solo appunto di bastardate.
      Con schiuma e rasoio pronte per la mala parata.

  8. #bbruno   6 luglio 2016 at 9:42 pm

    questa Adele s’aspetta che noi piangiamo su di lei??? Per quanto mi riguarda, non sia mai; c’ è una colpa che nessuno può rimettere: quella contro l’evidenza! E se questa è una colpa imperdonabile, chi se ne è fatto carico,non merita compianto! Tutt’al più si affidi alla misericordia di Allah!

  9. #pietro   12 luglio 2016 at 11:08 am

    Vorrei far notare che quasi tutte le eroiche vittime dei tagliagole islamici si trovavano in quella nazione per approfittare del bassissimo costo della manodopea locale per produrre manufatti che poi presumibilmente rivendevano a prezzi europei in Italia e altrove,quindi si trattava di persone che conoscevano molto bene i meccanismi del capitalismo piu’ sfrenato e non avevano remore ad approfittarne.Purtroppo per loro sono rimaste vittime di un effetto collaterale della globalizzazione,trasformandosi in ultimo da carnefici a vittime.

  10. #Mardunolbo   14 luglio 2016 at 12:03 am

    Adele Puglisi, ora, forse avrà capito che Belpietro aveva ed ha ragione…O forse era una di quelle che non credono in nulla; poveretta lei, allora !
    Comunque io non riesco a compiangere persone del genere..
    Sarò un po’ bastardo, ma provo un sottile compiacimento.se l’è cercata, come tanti altri.

    • #jeannedarc   14 luglio 2016 at 9:26 am

      sì ma bisogna comunque sperare che all’ultimo si siano ravveduti

      • #Alessio   14 luglio 2016 at 12:47 pm

        Mha… certa gente è capace di continuare a parlare d’accoglienza e tolleranza anche con le proprie budella sulle scarpe.

        • #Ale   15 luglio 2016 at 5:14 pm

          Non credo, sono soltanto degli ipocriti capaci di fare i buonisti solo davanti al sangue altrui!

        • #Alessio   15 luglio 2016 at 8:36 pm

          Caro Ale,

          forse, ma questo cambia poco. Se i buonisti vogliono crepare in massa che si accomodino, quello che è intollerabile è che mettano a rischio altri con le loro immonde follie suicide.

  11. Pingback: La Boldrini sia rimossa per attività contro gli italiani

  12. #Maria   15 luglio 2016 at 3:44 pm

    Alessio
    prova a chiedere al tuo Signore in fatto di accoglienza e tolleranza come la penserebbe!
    No quello che decideresti te o altri!

    • #Ale   15 luglio 2016 at 5:10 pm

      Ehi, sei già andata a prendere i gessetti colorati e le candeline???

      • #Alessio   15 luglio 2016 at 8:25 pm

        Nota anche il modo d’esprimersi : “No quello che decideresti te o altri”
        Ricorda tanto :-Scusate il disturbo, sono una famiglia povera, sci buona fortuna…-.

    • #Alessio   15 luglio 2016 at 8:20 pm

      Ai tempi di Cristo questi problemi fortunatamente non c’erano, però posso sapere con certezza come si comportasse la Chiesa (quella vera, non la vostra “kiesa” dei traditori apostati vigliacchi), e la Chiesa ha sempre combattuto i suoi nemici.
      Tu, immigrazionista commediante lunga di lingua ma corta di braccio, te lo sei accolto o no il marocco in casa?

  13. #Maria   16 luglio 2016 at 3:15 pm

    Alessio
    Come puoi usare un linguaggio così sprezzante.La mia chiesa e’ anche la tua:che tu voglia o no.Dio permette che esista così comm’e’.Ci sarà un motivo per questo.Io ne sono convinta,e ci credo! Senz’altro non può essere o tutto nero o tutto bianco. Così le cose non possono andar bene per il solo fatto che quando si prega,se eventualmente lo si dovesse fare,e’ sempre di parte.Si vorrebbe la ” vittoria sull’altro”. Accidenti: ma come si fa a non capire questo! Io modernista ( che poi non me ne faccio niente di questo appellativo: non so neanche cosa sta a significare ) non parlo così di voi e nessun altro ho mai sentito. Ma come farà il buon Dio ad aiutarci a trovare una o la strada comune
    Gli stiamo dando un bel daffare ma,a mio avviso come potrebbe cambiare una situazione così fortemente radicata ambo le parti,in questo nostro caso,e non solo? Certo che potrebbe: solo se noi lo vogliamo! Senza la nostra volontà non può far nulla.

    • #Alessio   17 luglio 2016 at 1:05 pm

      Dunque, Sciura Fantozzi :

      1- La mia Chiesa non è la tua, per il semplice fatto che tu sei seguace di un non-cattolico, traditore della Fede e voltagabbana dei cristiani.

      2- Le tue convinzioni non hanno nulla a che vedere con la realtà.

      3- Tu che dopo mesi e mesi di RS, dopo decine di articoli e centinaia di commenti non hai ancora capito nulla, non puoi usare frasi del tipo “come si fa a non capire questo”.

      4- La “vittoria sull’altro” che si vorrebbe è semplicemente la vittoria della Dottrina sull’inganno, e della Verità sulla menzogna.

      5- Non hai ancora capito cosa significa modernista? Te lo spiego in pochissime parole : modernista è colui che distorce e corrompe la Dottrina con teorie estranee ad essa allo scopo di rendere la Chiesa più compatibile al mondo contemporaneo ; prima dell’infamissimo Vaticano II il modernismo era praticato da eretici isolati, dopo tale esecrabile Concilio il modernismo ha iniziato ad essere praticato dal Vaticano stesso. Se mi sbaglio, che la Redazione mi corregga.

      6- Non esistono affatto “ambo le parti”, ne esiste solo una, ovvero quella chiamata “tradizionalista” che andrebbe chiamata semplicemente “cattolica”, dal momento che la deriva modernista non costituisce parte del Cattolicesimo essendo appunto eretica.

      7- Vuoi l’unità? Benissimo, allora diventa cattolica! Ti accogliamo immediatamente e volentieri. Lo stesso dicasi per tutti i modernisti, colpevoli o no di esserlo.

      8- Per quanto riguarda le tue affermazioni segnalate da Lister, in effetti puzzano d’offensivo, cerca d’evitarle.

      9- Cerca inoltre di scrivere con una grammatica accettabile.

    • #Alessio   17 luglio 2016 at 1:06 pm

      Dimenticavo… ma il marocco in casa?

  14. #lister   17 luglio 2016 at 11:26 am

    “Dio permette che [la chiesa] esista così comm’è”
    “Senza la nostra volontà non può far nulla”

    Ma queste sono bestemmie!
    Fatela tacere!!!