[GLORIE DEL CARDINALATO] LL.EE.RR. Antonio Marzato e Carlo Odescalchi

527151_3803811448773_1481480583_n

S.E.R. Cardinale Antonio Marzato (1542-1607)

Primo frate cappuccino elevato alla porpora,
apprezzato predicatore (Papa Clemente VIII lo chiamava “Paolo redivivo”). Fu membro del Santo Uffizio, cardinale nel 1604 e fedelissimo esecutore delle volontà di Papa Aldobrandini.
Morì Arcivescovo di Chieti il 17 agosto 1607.

Trail, Agnes Xavier; Cardinal Carlo Odescalchi (1785-1841); Scottish Catholic Archives; http://www.artuk.org/artworks/cardinal-carlo-odescalchi-17851841-186140

S.E.R. Cardinal Carlo Odescalchi (1785-1841)

Elevato al cardinalato da Papa Pio VII nel 1823: arcivescovo di Ferrara, cardinale vicario di Roma, rinunciò alla porpora nel 1838 per poter diventare gesuita e predicatore missionario. La cosa commosse profondamente tutta l’Europa cattolica. Morì odorem sanctitatis il 17 agosto 1841. Nel 1927, con la ricognizione cadaverica, è stato aperto il processo di beatificazione.

Brevi note a cura di Piergiorgio Seveso

Rispondi