La Stampa: Tornielli, Galeazzi & Introvigne inseriscono RADIO SPADA nel ‘grande gombloddoh’ antibergogliano

Siamo uno degli 8 siti che “attaccano duramente Francesco”.

Se avete tempo da buttare e voglia di fare un po’ di risate, dategli una letta: è pubblicato su La Stampa di oggi.

 

immagine

20 Commenti a "La Stampa: Tornielli, Galeazzi & Introvigne inseriscono RADIO SPADA nel ‘grande gombloddoh’ antibergogliano"

  1. #Attilio sacco   16 ottobre 2016 at 12:39 pm

    Siamo molti di più ! quelli in foto sono coloro i quali lo criticano apertamente. Ci sono decine di milioni di cattolici che dentro di loro nutrono molti punti interrogativi senza esporsi mai. Cattolicamente parlando li stimo molto perché hanno un concetto così sacrale del Vicario di Cristo che non oserebbero mai contraddirlo. Proprio grazie alla loro sacralità Bergoglio si permette di dire e fare tutto ciò che vuole. E’ de facto antisacrale ma usa la sacralità degli altri per permettersi qualsiasi cosa sapendo prima che non sarà mai contraddetto.

    Rispondi
  2. #Diego   16 ottobre 2016 at 12:40 pm

    E’ un onore essere attaccati dagli acattolici papolatri Tornelli e Introvigne!
    Quanto a Galeazzi non so neppure chi sia, ma se da credito all’eresiarca argentino (che si è pure portato in Vaticano una statua di Lutero) non può essere un cattolico.
    Quei papolatri si sono pure dimenticati di Agerecontra, Non Possumus, Corsia dei Servi e parecchi altri siti!

    Rispondi
    • #lister   16 ottobre 2016 at 5:52 pm

      Galeazzi, chi? Bisteccone? 😀 😀 😀

      Rispondi
  3. #Nicola   16 ottobre 2016 at 12:55 pm

    C’è una chiesa che difende la purezza della fede,bergoglio a giugno pubblicamente l’ha scomunicata(senza poterlo fare)e voi tutti avete fatto silenzio.Ora vi ponete in prima linea.Perché continuate ad ignorare la vera prima linea?

    Rispondi
  4. #Paoloribalko   16 ottobre 2016 at 1:50 pm

    Forza RadioSpada !

    Rispondi
    • #jeannedarc   16 ottobre 2016 at 3:01 pm

      grazie!

      Rispondi
  5. #Martino Mora   16 ottobre 2016 at 2:15 pm

    Da notare l’ossessione antirussa del tecon Introvigne.

    Rispondi
  6. #Bombadillo   16 ottobre 2016 at 2:31 pm

    Carissimi,
    devo ammettere che lo avevo sempre sospettato che foste foraggiati da Putin, razza di omofobi che non siete altro.
    Scherzi a parte, questi sono ormai in fissa con Putin.
    Sei per Trump?
    Allora sei una spia di Putin.
    Sei cattolico?
    Allora sei finanziato da Putin.
    Voglio dire, mi pare per loro quasi controproducente. Stanno trasformando un uomo in un mito, a cui non hanno nessuno da contrapporre. Il primo presidente negro si è dimostrato molto diverso dal JFK nero che alcuni auspicavano. Passerà senza lasciare traccia, quasi comico col suo nobel preventivo, tragicamente smentito dai fatti successivi.
    Due cose, però, ho trovato particolarmente interessanti.
    La prima è che mons. Bux, che conosco personalmente, è posso definire decisamente come un moderato, è diventato addirittura un dissidente.
    La seconda è che il Time si sia chiesto se il Papa sia cattolico.
    Questa non la sapevo. Bravo don Nicola a segnalarla, e possiamo ‘perdonarlo’ per il paradossalmente.
    Ovviamente, poi, la domanda successiva e conseguente non può che essere, ma uno che non è cattolico, può essere Papa?
    Tom

    Rispondi
  7. #ettore   16 ottobre 2016 at 2:44 pm

    Manca Chiesa Viva. Se la scoprissero …

    Rispondi
    • #lister   16 ottobre 2016 at 5:54 pm

      e Salpan.org…

      Rispondi
      • #ettore   16 ottobre 2016 at 9:43 pm

        E’ Chiesa Viva che scopre loro …

        Rispondi
  8. #bbruno   16 ottobre 2016 at 4:02 pm

    vuol dire che il sensus ecclesiae non è morto…e finché c’è sensus c’è vita:siano rese grazie a Dio!…Pensate se la indefettibilità della Chiesa dipendesse dal riconoscere come suoi capi e guide i responsabili della sua distruzione! Una Chiesa che per continuare a sussistere dovesse accettare chi la demolisce!

    Rispondi
  9. #Max   16 ottobre 2016 at 6:55 pm

    Cosa è? Una lista di proscrizione?

    Rispondi
  10. #lister   16 ottobre 2016 at 7:51 pm

    Andrea Tornielli:
    Scrive per “30 giorni” quando CL era “di destra”.
    Poi da “Il Sabato”, passa al “Foglio” e poi a “Il Giornale”. Da qui al “Timone” e poi alla “Bussola quotidiana” con Messori e Palmaro.
    Infine approda alla sinistra, filousraele, fiat/americana “La Stampa”…

    Se quell’articolo lo scrive questo camaleonte della penna, che peso può avere -se non positivo- nei confronti di questi onorabili Blog che mai hanno cambiato pelle?

    Rispondi
    • #bbruno   16 ottobre 2016 at 9:42 pm

      Andrea Tornielli….lasciamo perdere, una povera cosa, che il coraggio del contrasto ce l’ha fino al punto di bannarlo…Un viscido tornacontista…Vaticanista !!! Avesse almeno il coraggio di un altro suo collega, che so, Magister… No, zerbino assoluto…

      Rispondi
  11. #(((+))) Radio Vobiscum [Podcast]   16 ottobre 2016 at 8:13 pm

    .

    Laudetur Iesus Christus ! Semper laudetur !

    … dunque questi 8 siti tra i quali Radio Spada, sarebbero finanziati da Fondazioni russe legatissime a Putin ?

    … fantastico ! Bella pubblicità gratis !

    … un caloroso saluto al FRATELLO sacerdotale Pio X, pero quello senza i 3 :.

    A mani giunte, preghiamo l’Immacolata.

    RadioVobiscum.Org

    .

    Rispondi
  12. #s.p.   16 ottobre 2016 at 8:54 pm

    manca pure Letturine.blogspot.com

    Rispondi
    • #Diego   17 ottobre 2016 at 5:25 pm

      E mancano anche Opportune Importune, The Remnant, Mundabor, Vox Cantoris, The Heresy Hunter e tantissimi altri ancora!

      Rispondi
  13. #Nicola   17 ottobre 2016 at 6:37 pm

    Nella chiesa di Roma sono entrati i musulmani, hanno letto il Corano dall’altare in arabo,si sciolgono i matrimoni, si dicono eresie,(dicono che Sodoma non è stata distrutta)il giorno dell’Assunta,(15 agosto)non hanno celebrato la S. Messa,ma si è parlato delle prostitute?!?..ha fatto entrare la statua di Lutero(colui che diceva che Gesu era un donnaiolo,che l’Immacolata non era vergine…) e tante altre eresie.Che altro deve succedere perché questi caproni di cattolici aprano gli occhi????Lutero in Vaticano e chi difende la Verità… Scomunicati….che aggiungere?

    Rispondi
    • #Alessio   17 ottobre 2016 at 9:56 pm

      La stessa domanda si può porre in senso politico : quanto ancora dovranno subire questi penosi pecoroni prima di considerare un qualche cambiamento di rotta?

      Rispondi

Rispondi