Reggio Emilia: questa sera riparazione pubblica nella chiesa di San Giovannino per blasfema commemorazione luterana e Halloween

 

L'antica chiesa di San Giovannino in Reggio Emilia
L’antica chiesa di San Giovannino in Reggio Emilia

Questa sera alle ore 21 avrà luogo un Rosario di pubblica riparazione

per la blasfema commemorazione “ecumenica” del cinquecentanario luterano in Svezia

e per la macabra ricorrenza di Halloween.

La sede della riparazione sarà l’antica chiesa di San Giovannino, nel centro di Reggio Emilia. Chi non potrà essere presente fisicamente, potrà comunque associarsi pregando da casa, se vuole segnalando (in un qualche modo) la sua adesione all’iniziativa.

 

14 Commenti a "Reggio Emilia: questa sera riparazione pubblica nella chiesa di San Giovannino per blasfema commemorazione luterana e Halloween"

  1. #m.i.   31 ottobre 2016 at 4:22 pm

    Ci uniamo spiritualmente alla vostra preghiera e vi chiedo di unire la nostra in riparazione anche per l’incontro organizzato dall’arcivescovo Miglio “Le religioni sono fonti di speranza per chi ha sete di pace.Le comunità religiose di Cagliari condividono presso il Lazzaretto un incontro di preghiera comune”Martedì 1° novembre 2016 alle 16 presso il Lazzaretto di Sant’Elia (Cagliari – Via dei Navigatori), su invito dei vescovi italiani e in continuità con l’incontro di Assisi dello scorso settembre al quale ha preso parte papa Francesco, si terrà un incontro di preghiera interreligioso dal tema «Sete di pace. Le Religioni sono fonti di speranza per chi ha sete di pace».Pregheranno insieme: Buddhisti (Soka Gakai), Chiesa Avventista del 7° giorno, Chiesa Cattolica (Diocesi di Cagliari), Chiesa Copta (Associazione Immigrati Corno d’Africa), Chiesa Evangelica Battista, Chiesa Greco Ortodossa, Comunità Musulmana di Cagliari, Ebrei, Sich, Vaisnava (Hare Krishna).”

    Rispondi
    • #Catholicus   31 ottobre 2016 at 9:36 pm

      Anch’io mi associo alla recita di questo Santo Rosario ed alle sue intenzioni, anche se oggi pomeriggio ne ho già recitato un altro chiedendo all’Immacolata di anticipare la restaurazione di Santa Romana Chiesa, scacciando gli impostori dalle sedi che stanno attualmente occupando, affinché la Chiesa di NSGC torni a risplendere più bella e gloriosa che mai ed in essa chiedano di rientrare eretici e scismatici, e ad essa si convertano tutti i non cristiani. Altro che la favola che ci vogliono ficcare in testa, secondo la quale l’inter-religiosità sarebbe una grazia e il proselitismo un’enorme sciocchezza !

      Rispondi
  2. #Crociato   31 ottobre 2016 at 7:38 pm

    Il Rosario di questa sera è una iniziativa lodevole. Dovreste però spiegare come sia possibile criticare Bergoglio e le sue iniziative e allo stesso tempo essere in comunione con lui nella Messa.

    Rispondi
  3. #Nicòla   31 ottobre 2016 at 7:52 pm

    Buddhisti (Soka Gakai).
    Faccio presente che la Soka Gakai, non è neppure Buddhista. L’Unione Buddhisti Italiani, anni fa, diffidò la Soka Gakai dal definirsi così. In definitiva sono una realtà laicale che sta la servizio (una sorta di “azione cattolica”[sic!] che sta al servizio del gruppo Nikhiren. Gruppo che, a sua volta, sta al Buddhismo come i TdG stanno al Cattolicesimo.

    Rispondi
  4. #Maria Ghiani   31 ottobre 2016 at 8:55 pm

    Mi unisco alla vostra preghiera.

    Rispondi
  5. #PAOLO   31 ottobre 2016 at 10:07 pm

    Complimenti! Ci vuole un bel coraggio. Spero che l’antica Chiesa sia ancora consacrata. Il rettore di quella basilica non ha certo fatto una scelta che lo favorisce nella carriera, ma se si tratta di un vero sacerdote della carriera se ne deve fregare. Lui segua una vocazione, la carriera la lasci ai framassoni.
    P.s. ricordate in questi giorni delle anime del purgatorio.

    Rispondi
  6. #Domingo   1 novembre 2016 at 7:20 am

    Mi unisco alla vostra preghiera.

    Rispondi
  7. #Giuseppe Fioretti   1 novembre 2016 at 8:39 am

    In comunione spirituale mi associo di tutto cuore. solo una cosa: da chi è organizzata questa iniziativa?

    Rispondi
    • #jeannedarc   1 novembre 2016 at 10:12 am

      da alcuni laici.

      Rispondi
      • #lister   1 novembre 2016 at 5:34 pm

        Beh, certo…Ci sono ancora preti Cattolici?

        Rispondi
  8. #Angelo Lupi Tarantino   1 novembre 2016 at 10:16 am

    Dolorosamente, nella confusione di questi anni terribili mi unisco a voi nel Santo Rosario confidando nella pietà del Signore

    Rispondi
  9. #Francesco Ricossa   2 novembre 2016 at 4:05 pm

    Sottoscrivo il commento di Crociato, notando come non ha ricevuto alcuna risposta

    Rispondi
    • #lister   3 novembre 2016 at 5:25 pm

      Piccola frecciatina di Don Ricossa…

      Rispondi

Rispondi