Ha vinto Trump e io godo.

trump

 

di Martino Mora

 

Ha vinto Trump e io godo. Godo perché hanno perso i conformisti del pensiero unico e del politicamente corretto. Godo perché hanno perso i guerrafondai che vogliono lo scontro con la Russia. Godo perché hanno perso i finanzieri, i banchieri, i grandi manager delle multinazionali. Godo perché hanno perso i massoni e i paramassoni. Godo perché hanno perso i debosciati di Hollywood e i divi del rock e del pop. Godo perché hanno perso i mondialisti, gli immigrazionisti, le femministe, gli omosessualisti e i genderisti. Godo perché hanno perso tutti i pennivendoli della cosiddetta libera stampa e libera informazione, talmente liberi da dire sempre tutti le stesse cose in un unanimismo mortifero che è la morte di ogni pensiero critico. Godo perché ha vinto il cattivo e hanno perso i buoni, che in un mondo alla rovescia come il nostro sono in realtà cattivi, anzi cattivissimi. E soprattutto godo perché, a pochi mesi dalla Brexit, questa è la seconda sconfitta del Nuovo Ordine Mondiale. La Storia è ancora aperta.

Quello che si è mosso in America, – e prima ancora in Inghilterra col “leave” alla  Brexit – è un grande movimento popolare, antisovversivo, antidissolutorio, cioè controrivoluzionario, ostile all’oligarchia dominante del denaro quanto all’oscena, totalitaria ideologia liberal, che è l’ideologia ufficiale della classe plutocratica della globalizzazione: un’unione insana e apparentemente contronatura tra capitalismo e  Sessantotto-pensiero.  Thomas Fleming, raffinato analista culturale del profondo Sud degli Stati Uniti,  cattolico, aristotelico, federalista, fondatore e responsabile della Fleming Foundation, ha saputo cogliere questi aspetti.  Il giorno precedente alle elezioni americane, pur esprimendo qualche riserva sul personaggio Donald Trump, si era espresso su questa controrivoluzione identitaria nei seguenti termini: “Trump è l’opposizione al libero commercio, all’apertura delle frontiere, alla globalizzazione e all’imperialismo americano. Ciò fa di lui di lui il candidato della contro-Rivoluzione. Questo è il problema, l’unica questione sul tavolo. Sconfiggere Hillary è solo marginale, poiché l’oggetto proprio di ogni rivoluzionario è quello di sconfiggere le due ali del partito-Stato (democratici e repubblicani)… Uno spettro si aggira per l’Europa – lo spettro della contro-Rivoluzione. Tutti i poteri dell’Europa e dell’America sono entrati in un’alleanza per esorcizzare questo spettro: l’Unione Europea e il presidente americano, i media e le università, la conferenza episcopale americana, e i leader del grand old party”.

Trump ha vinto. Ora uno spettro si aggira per l’Europa – lo spettro della contro-Rivoluzione identitaria.

 

 

53 Commenti a "Ha vinto Trump e io godo."

  1. #Alessio   11 novembre 2016 at 7:33 pm

    Sottoscrivo OGNI parola di questo azzeccatissimo articolo!
    E godo anch’io! Proprio alla grande!

    Rispondi
  2. #bbruno   11 novembre 2016 at 8:48 pm

    detto splendidamente, e io aggiungo che godo per la stizza di ‘papa’ Bergoglio che di tutti queste nominate categorie è il Gran Scudo ‘in nomine dei’, quel ‘dio’ che sta bene a tutta questa bella gente, e bei gruppi….E spero proprio che tutti i ‘poveri’ che stanno a cuore a questo Imbroglio (o Scherzo?) Umano finalmente comincino a stare un po’ meno bene, se star bene signfica vivere da FURBASTRI e DELINQUENTI (e Caproni TERRRISTI ) a spese nostre…,

    Rispondi
  3. #bbruno   12 novembre 2016 at 9:59 am

    e io godo per la stizza di papa bergolio.•.Che i suoi poveri comincino a imparare che la debbono smettere di andare a pitoccare per il mondo una vita a gratis…

    (spero che così vada bene.)

    Rispondi
    • #Alessio   12 novembre 2016 at 2:32 pm

      Certo, perchè i poveri di quell’apostata svergognato sono sempre la stessa feccia afroislamica, pitocca ed animata delle peggiori intenzioni verso la Cristianità.
      Nei “suoi poveri” non rientrano certo il povero bianco della classe operaia, la povera famiglia con tanti figli da mantenere, il povero cristiano perseguitato in Medio Oriente, il povero bambino abortito… no certo, i “suoi poveri” sono quelli che fanno gioco al piano Kalergi.

      Rispondi
  4. #Maria   12 novembre 2016 at 11:16 am

    Riscrivo: io invece piango,piango a non finire ..Non vi state rendendo conto di cosa state dicendo.

    Sarete disprezzati ,ammucchiati come spazzatura,e gettati anche voi alla merce’ di un mondo che non vi riconoscerà…..

    Poi,in altri tempi,i poveri pidocchiosi vi passeranno avanti; la loro porta aperta,e la vostra definitivamente chiusa.

    Rispondi
    • #lister   12 novembre 2016 at 11:41 am

      Ancora gira per il Blog, ‘sto prete comunista?
      Parafrasando Scarpia: “Ma fatelo tacere!”

      Rispondi
      • #Alessio   12 novembre 2016 at 2:40 pm

        Credo che farlo tacere sarebbe una questione di pochi secondi, con sforzo minimo.

        Rispondi
    • #Diego   12 novembre 2016 at 4:46 pm

      Piantala di insultare gli altri e pensa a te stessa!
      Lo vuoi capire o no che Trup ha in programma di combattere l’aborto e che la clinton è invece un’abortista che aveva in programma di estendere l’aborto fino al nono mese di gravidanza e di proibire l’obiezione di coscienza dei medici?
      Sei anche tu a favore dell’omicidio degli innocenti?
      Se è così vai a dire le tue idiozie su qualche altro sito!

      Rispondi
  5. #lister   12 novembre 2016 at 11:38 am

    Ed io godo perché i sinistri hanno perso, perché Killary “nun ce vole stà”, perché quei quattro comunistelli in giro per gli USA “nun ce vonno stà”, perché anche Putin ha vinto, perché finalmente si porrà fine dell’aggressione degli USA alla Siria, perché finalmente si porrà fine alle “primavere arabe”, perché, perché, perché…perché ci sono mille altri perché.

    Rispondi
  6. #bbruno   12 novembre 2016 at 1:52 pm

    piangi, che avresti riso se ti avessero abortito a nove mesi!

    Rispondi
    • #bbruno   12 novembre 2016 at 4:12 pm

      anche se mi sembra superflo, ci tengo a precisare che quanto qui sopra è da riferirsi al commento della povera piangente Maria ( o Mariozzo, fa lo stesso) rilasciato un po’ più su…

      Rispondi
      • #Alessio   12 novembre 2016 at 7:54 pm

        Mariozzo, caro Bruno, Mariozzo con ogni probabilità. Se è così come pensiamo, il tizio è talmente patetico da essersi inventato l’ortolana di paese come copertura per la monnezza (Mariozzo Monnezza!) che sparge in RS.

        Rispondi
  7. #Alessio   12 novembre 2016 at 7:44 pm

    Mi scuso con la Redazione per il commento che giustamente mi è stato censurato ; anche se ineccepibile come significato era inaccettabile come espressione.

    Lo riformulo.
    Che pianga pure, lo pseudo prete bergoglioso sessantottineggiante che insiste a firmarsi Maria, anche lui servo dei massoni seppure a livello davvero infimo. Lui, come tutte le categorie elencate nell’articolo, dalla vittoria dello zio Donald c’è rimasto ben bene scornacchiato.

    Rispondi
  8. #Maria   12 novembre 2016 at 11:00 pm

    Diego
    come potrebbe Trump essere a favore dell’aborto,con cinque figli,nove nipoti e…..tre mogli? Questo non è grave o perlomeno scandaloso? (ovviamente per le tre mogli ) Voi che tanto ribadite,da cattolici,su quello che dice la Sacra Bibbia riguardante la fedeltà al matrimonio!!
    Prendete quello che piu’ vi fa comodo?

    Lister
    per il fatto di non appartenere alla vostra corrente politica,pensate che io sia di sinistra? Signori tra voi di ED e i vostri opposti di ES non trovo ci sia nessuna differenza; e’ diverso solo il colore: ” nero, rosso “,ricordandovi poi, in tempi non lontanissimi, essere stati responsabili di crimini orrendi, senza ,oggigiorno,avere la ben che minima vergogna.

    Aggiungo,perché mi fate proprio ridere, se fossi un prete,perderei tutto questo tempo a parlare con voi?

    Signori cari,io me lo posso permettere; non sono più una
    forza-lavoro,ma voi dove trovate tutto questo tempo: non tenete moglie?

    Rispondi
    • #Alessio   13 novembre 2016 at 12:59 am

      Che tu sia l’ortolana ignorante e tarda che dici d’essere, un mormone dalla lunga barba, un’ex lercia del Leoncavallo, la donna cannone del circo Togni o una settant’enne che s’è pigliata un trentenne marrone in un centro d’accoglienza cambia molto poco, quello che sei è un’ennesimo/a sguattero/a dei massoni che, come il tuo infame burattinaio, sparge monnezza che puzza di ’68.
      Vai a farti una canna, va!

      Rispondi
  9. #Diego   13 novembre 2016 at 12:55 am

    Maria, posto il fatto che Trump, a differenza della Clinton non promuoverà l’aborto, anzi ha già dichiarato che si opporrà ad esso, la minaccia più grande per la famiglia è (anzi ERA) la Clinton , dal momento che promuoveva l’ideologia gender e che fra i suoi programmi c’era anche quello di proibire alle diocesi cattoliche, sotto pena di sanzioni pesantissime, di opporsi a tale ideologia.

    Si rende conto o no che la Clinton voleva rendere obbligatorio l’insegnamento del gender anche nelle scuole cattoliche?

    E poi con quale criterio si permette di guardare la vita privata di un politico invece che il suo programma?
    Non c’era da eleggere “il miglior esempio” ma colui che avrebbe guidato in modo migliore la nazione.
    Se però non riesce a capirlo, allora scendo sul suo stesso campo e le dirò che la Clinton anche come esempio di vita privata era MOLTO peggiore di Trump: corrotta fino al midollo, quando era segretario di stato si è macchiata delle peggiori nefandezze (il tutto arrivando a crearsi un illegale indirizzo di posta elettronica, quando la legge americana prevede TRASPARENZA ASSOLUTA): a causa di questo fu indagata dall’FBI che le intimo di rendere pubblico il contenuto di quelle e-mail che mandava dal ministero senza che ufficialmente risultassero: venne fuori che ne aveva occultate 60 mila e, di queste, 30 mila furono addirittura cancellate con programmi che avrebbero impedito all’FBI di risalire al loro contenuto: grazie a dei pirati informatici che le hackerarono il sito si scopri la colossale corruzione e gli ordini criminali che contenevano le e-mail che occultava e lo scandalo la travolse (anche se i media americani hanno fatto di tutto per proteggerla).
    Gli americani hanno deciso che era ora di finirla di farsi prendere per il naso da una criminale corrotta che accettava soldi dalle società abortiste e da quelle LGBT e l’hanno defenestrata.

    E, signora Maria, c’è una bella differenza fra le tre mogli di Trump e le centinaia di migliaia di vite umane che Killary HA GIA’ STRONCATO con la sua attività abortista e le milioni che avrebbe stroncato permettendo l’aborto fino al nono mese: come puoi anche solo permetterti di paragonare le due cose?

    Rispondi
    • #bbruno   13 novembre 2016 at 10:12 am

      #Diego
      davanti a così limpida argomentazione, i fanatici del ‘religiosamente corretto’ dici tu che si arrenderanno o per lo meno prenderanno atto? O dobbiamo dire loro, usando lo stesso metodo loro, che sarebbbe stato meglio, per loro e per noi, che avessero subito lo stesso tratattameto che i loro beneamati governanti hanno riservato ai milioni di bimbi non nati, e alle centinaia di migliaia di vittime delle guerre democratiche e umanitarie da loro promosse – per il progresso dell’ Umanitààààà e la redenzione dei POVERIII, certamente???

      Rispondi
      • #Diego   13 novembre 2016 at 5:35 pm

        Caro Bruno, NON prenderanno atto (come si è visto dalla risposta della signora Maria delle 12:47…che c’entra il razzismo con lo sperare che vincesse Trump? Quando non si hanno più argomenti si passa agli insulti gratuiti).

        Rispondi
        • #Alessio   13 novembre 2016 at 7:32 pm

          “Razzista” è un insulto? Ma dai?

  10. #Diego   13 novembre 2016 at 12:58 am

    https://www.youtube.com/watch?v=grD_IINiH9c

    Rispondi
    • #bbruno   13 novembre 2016 at 12:25 pm

      visto, grazie del passaggio…che goduria, e che schiantino!

      Rispondi
    • #Alessio   13 novembre 2016 at 7:31 pm

      Grazie Diego! Però, che reazioni poco sportive verso un Presidente democraticamente eletto! Che rosichino!!!

      Rispondi
  11. #Maria   13 novembre 2016 at 8:38 am

    Diego
    Sappia chi è giusto nel poco e’ giusto anche nel tanto.Pertanto gravissimo, sotto ogni aspetto passare davanti gli insegnamenti di Cristo:negazione della ” vita” in questo caso,poi infedeltà al matrimoni ( famiglia pilastro della società ), mancanza di aiuto al povero : “qualunque sia ” e il suo stato di bisogno.

    Se, non osservanti, su richiesta diretta del nostro Signore, questi precetti ,non saremo capaci di altro….quindi stiamocene zitti; anche se fossero semplici ” parole offensive “.

    Rispondi
  12. #bbruno   13 novembre 2016 at 10:43 am

    E poi, devo aggiungere, per i signori , e signore, corretti e correttine, che strappano dalla Bibbia le parole a sostegno delle loro (s)ragionate (pensate un po’ all’uso che fanno della parola biblica ‘straniero’ ad uso della loro tesi accoglientizia!…), che nella Bibbia -Vecchio Testamento – c’è la tolleranza del divorzio -il ‘libellum ripudii’- ma in nessuna parte della Bibbia c’è la tolleranza per gli assassini (gli abortisti sono assassini, i guerrafondai sono assassini…) e nessuna tolleranza per i froci in qualsiasi salsa LGTB – vedi Sodoma e Gomorra – checchè ne dica o checché faccia il nuovo Custode (si fa per dire ) della Bibbia…papa Franciesco (e l’emerito suo partner, quello dei ‘prostituti, per fermarci a questi, e non disturbare i nuovi ‘beati’ ‘de sede pontificia’ …)

    Rispondi
  13. #Maria   13 novembre 2016 at 12:47 pm

    Scusate:correggo “….avanti gli insegnamenti di Cristo..ho scritto un po’ tutto di fretta.

    Bbruno
    perche’ tanta pena per quei poveri bambini non nati,se poi fosti stati i primi in altri tempi, a non riconoscere i loro diritti di creature, tale e quale a voi? Può essere malvagità più grande?
    Ipocriti! Usate Cristo per mascherare in realtà quello che siete
    ” razzisti della peggior specie “. Spero di sbagliarmi: non credo siate tutti così.Qualcuno di voi,di fragile personalità, potrebbe farne seguito….appassionatamente.

    Rispondi
    • #bbruno   13 novembre 2016 at 3:53 pm

      se mi hai capito, ma vedo che no, allora te lo ripeto: io non avrei avuto nessuna pena di vederti abortita al 3 al 4 al 9 mese fai tu, per grazia della tua Clinton e bestie simili…

      Ma che stai dicendo a noi razzisti , che parli di diritti,tu, hai bevuto??? Vatti ad affondare! Noi usiamo Cristo, e tu che fai, che hai scambiato la Madonna con la Scicolone …da far schifo? Ma vatti ad affondare e smettila, sempliciotta vomitevole!

      Rispondi
      • #jeannedarc   13 novembre 2016 at 4:06 pm

        Invitiamo ancora una volta a non ricorrere ad offese.

        Rispondi
        • #Alessio   13 novembre 2016 at 6:56 pm

          Offese, Jeanne? Quest’individuo avrebbe un gran bisogno d’una lezione come dico io, basterebbero una trentina di secondi e poi non ci sarebbe più bisogno di sprecare parole.

    • #bbruno   13 novembre 2016 at 4:20 pm

      E per non offendere mi dica allora la signora Maria che rapporto c’è tra il suo commento delle 3:53 e il mio delle 10:43…Mi rilegga la Signora Maria e mi dica se nella Bibbia non c’è il ‘libello del ripudio’ (deto così in italiano sarà più chiaro,sperando che si sappia a cosa ci si riferisce…) e se non c’ è Sodoma e Gomorra, o se in qualche parte si dà licenza di uccidere o di accoppiarsi maschio cum masculo, e foemina cum foemina, o se Dio ha fatto l’uomo in gender interscambiabile….” Lo dica, e se non può rispondere TACCIA,che non va bene CIURLARE nel MANICO, meglio la VANGA…

      Rispondi
      • #Alessio   13 novembre 2016 at 7:03 pm

        Bruno, rimanendo nel tema dell’articolo Trump ha vinto ed ora è Presidente degli Stati Uniti (oltre che multimiliardario), ‘sto/a tizio/a è nessuno mischiato col niente.
        Chissenefrega se non è contento/a della vittoria dello zio Donald? Cosa può mai contare il suo miserevole parere? Che rosichi pure, come rosicano ai vertici rosicano pure sul fondo… e più sul fondo di ‘sto/a qua come servo/a dei massoni non riesco proprio ad immaginare nessuno.

        Rispondi
  14. #Maria   13 novembre 2016 at 5:29 pm

    Jeannedarc
    se è per voi,le do ragione.Fa brutto vedere espressioni,non tanto in linea con la fede cristiana; nel mio caso,non vengono ad interferire per niente sulla mia opinione che tale e’ e tale rimane: tanto poi, tutto torna al mitente,in maniera del tutto naturale.

    Bbruno
    cosa grave ” usare Cristo “: Cristo lo si ” Vive”, ma a quanto pare, lei sta facendo una grande confusione.Dico però: che c’è
    tempo per capire e sopratutto per cambiare.

    Rispondi
  15. #bbruno   13 novembre 2016 at 6:48 pm

    SIGNORA Maria ( o, come si sospetta, don Mariozzo`) dove e come ‘USEREI’ Cristo??? Lei ci fa o ci è? Io farei confusione, già, ma allora lei mi chiarisca quanto al punto sopra, 4:20. Ripeto: nella Bibbia c’è il Libellum Ripudii e la messa a fuoco e zolfo di Sodoma e Gomorra ( e se non capisce il senso della domanda dopo quello che le ha detto sopra Diego, non c’è rimedio…)???? Mi risponda sul punto, e mi faccia vedere che non confonde la Gomorra biblica con la Gomorra di Saviano… . Risponda e non starnazzi a vanvera, come un’oca battuta in testa…..

    Rispondi
  16. #Alessio   13 novembre 2016 at 7:41 pm

    In caso in cui il mio commento venisse censurato : http://www.radiospada.org/2016/11/foto-tutti-insieme-appassionatamente-bergogliopannella/
    ecco proposto da RS un bell’esempio del miscuglio radical-bergoglioso, le cui metastasi vengono ad impestare anche questo sito con interventi escrementizi, degni di loro.
    Sfido chiunque a descriverli con dieci parole in dieci secondi evitando l’aggettivo “schifosi”.

    Rispondi
  17. #Maria   13 novembre 2016 at 10:52 pm

    Bbruno
    I due commenti delle 3:53 e quello delle 10:43 sono tutti e due i suoi: se non sbaglio!

    Per carità, andiamo oltre a questi tettagli.Certo, possono esserci casi di divorzi quasi obbligati a nostro vedere; ma sarà Dio poi il giusto Giudice.E’che di questi tempi la sacra Unione Matrimoniale non esiste più: non tiene!

    Il ” signore americano ” non credo proprio avesse avuto bisogno di sposarsi per ben due volte fare figli, prima di capire che forse, non aveva ancora incontrato quella brava donna di casa che lui cercava.
    Ha pensato bene di scegliersela 25-30 più giovane,niente male,anzi bellissima,forse un po’ costosa, quello si’ ma il signore non bada a spese…… nella speranza che quest’ultima possa andare… certo che d’ora in poi deve impegnarsi a fare il
    ” serio “.
    Mha! Contento lui,contento pure il ” padreterno “. Funzionano così le cose signor bbruno?

    Rispondi
    • #Diego   14 novembre 2016 at 3:58 am

      Il fatto è che nessuno di noi ha mai detto che Trump è un santo o un esempio da seguire.
      Siamo felici per la vittoria di Trump solo perché il suo programma politico è decisamente migliore del programma pro-aborto, pro-sodomia e pro-lgbt della Clinton.

      Rispondi
      • #Alessio   14 novembre 2016 at 12:45 pm

        Diciamo, comunque, che tra tanti esempi non da seguire Trump non mi sembra uno dei più sfortunati… quanto al successo ottenuto nella vita, senza vendersi, direi che si può pure seguirlo abbastanza, come esempio.

        Rispondi
    • #bbruno   14 novembre 2016 at 9:53 am

      Sì cara/o mi correggo, parlavo del rapporto tra il commento delle ore 10:43 e quello, tuo, delle 12:47 (13 Novembre): che errore di argomentazione.
      Ma resta che tu devi ancora rispondere, e continui a ciurlare nel manico, ma mai rassegno: da campana fessa suono esso avrai sempre.

      E continua pure a SCHIANTARE con la tua Killary, e ringrazia di non avere dovuto subirer sulla tua pelle l’applcazione dei diritti civili della tua cara, al 3° mese al 6° mese al 9° mese fai tu, o gli effetti delle sue varie cure umanitarie, quella libica quella siriana, quella ucraina quella Isiana, anche qui a scelta…

      Rispondi
    • #Isidoro   14 novembre 2016 at 10:11 am

      Ovviamente mi aspetto che lei pensi lo stesso di Adinolfi, giusto?

      Rispondi
      • #Alessio   14 novembre 2016 at 11:00 am

        Ma come vuoi che la pensi? ‘Sto qua è solo un altro lacchè dell’ ex pensiero unico, d’infimo livello. La differenza con il lettore medio di “Repubblica” è che si spaccia per cattolico, così da dare anche un’immagine distorta della Dottrina esattamente come fá il suo puparo.

        Rispondi
  18. #Alessio   14 novembre 2016 at 1:09 am

    Caro Bruno,

    spero che non vorrai continuare a dar corda a questo grottesco lacchè mondialista, a questo penoso lustrascarpe cassaintegrato del Kalergi.
    Lasciamolo ai suoi deliri da frustrato ed alle sue invidie da fallito, con il consiglio di accattarsi un islamico color concime sceso da un barcone perchè se lo spupazzi nelle lunghe sere d’inverno.

    Rispondi
    • #bbruno   14 novembre 2016 at 1:39 pm

      no, caro Alessio, era solo per far sentire ancora, battendole, quanto son fesse queste campane…

      Rispondi
  19. #Maria   14 novembre 2016 at 8:26 am

    Bbruno e Alessio
    oggi proviamo a fare i bravi? Che dite.?
    Io mi ritengo una persona creativa,ma voi,devo dire, mi superate di gran lunga,con eleganza lessicale..assai colorita.. Create,penso,parole…,fornite concetti,…di difficile interpretazione: le trovo nella Bibbia,almeno per andare sul sicuro…?

    In ogni caso siete divertenti: non siete così cattivi come date da vedere. Buona giornata

    Rispondi
    • #Alessio   14 novembre 2016 at 12:53 pm

      Risposta censurata, peccato. Proviamo a togliere una parte del messaggio.

      Come i buffoni di finti manifestanti che vengono pagati da Soros per fare le loro pagliacciate, anche tu prendi una mancetta per spargere qua la tua pattumiera?
      Se hai così tanto bisogno, posso mandarti un’elemosina io, così almeno non devi abbassarti a tanto.

      Rispondi
  20. #Maria   14 novembre 2016 at 6:08 pm

    Alessio Bbruno
    insomma,avete la percezione che io un uomo? Provate ad immaginare se fosse vero; quanto tempo avete sprecato a dare il meglio di voi ad un buffone,che dicesi essere una donna,per lo più vecchia e scarampana?
    Questo il grande mistero….! Dopo un vostro tentativo di risposta, vi svelerò il mio segreto: se vi interessa! Altrimenti lasciamo le cose come stanno.

    Rispondi
    • #bbruno   15 novembre 2016 at 9:18 am

      sarebbe un po’ troppo, di un un genere o dell’altro non importa…

      Rispondi
      • #Alessio   15 novembre 2016 at 12:46 pm

        Tanto quel che sia è già stato detto, il resto son solo dettagli inutili.

        Rispondi
        • #bbruno   15 novembre 2016 at 8:57 pm

          e, per chiarire meglio, Alessio, potremmo dire che un cristiano, che, sull’argomento in discussione, venendo interpellato sulla veridicità o meno di dati biblici e non risponde, e richiesto di rendere ragione delle sue accuse, ancora non risponde, e in amberdue i casi starnazza le sue scempiate predicozze al vento, non dà certo la percezione di essere, che dico un/a cristiano/a, ma prima di tutto di essere un uomo, di un gender o dell’altro non importa…No, non vogliamo correre questo rischio….

  21. #Maria   15 novembre 2016 at 10:54 pm

    Bruno Alessio
    bugiardi! È da un anno che ipotizzate chi possa essere; ma voi non ci credereste neanche se vi dicessi la verità,per il fatto che vi costruite il personaggio secondo vostre esigenze.Le vostre battaglie si riducono a colpire con delle stupide, bambinesche offese: buffone,pagliaccio,lustrascarpe,pupparo,”islamico color concime sceso da un barcone…” .quest’ultima Alessio è grave! Grida vendetta al Cospetto di Dio! Te ne rendi conto? Chi vi sta usando…..non credo sia qualcuno della vostra specie…..

    Non svendetevi fino a questo punto.Per essere Tradizionalisti come voi dite, dovete essere prima cristiani:ma voi non siete esempi da imitare. Però……si può anche cambiare.

    Capisco se non la voleste bubblicare

    Rispondi
  22. #Alessio   16 novembre 2016 at 1:02 am

    Caro Bruno,

    l’ammiratore della Clinton, amichetto degli islamici, fratello dei massoni ecc. prosegue sulla sua linea, ma almeno questa volta elenca una serie di epiteti che ben gli si addicono.
    Lasciamo che rosichi per la vittoria di Trump insieme a tanti altri, tra cui di certo c’è anche il suo burattinaio apostata, e molliamolo al suo scorno, ora della fine i commenti su quest’articolo sono riferiti al lieto evento.
    Cosa speri d’ottenere ‘sto qua con i suoi tentativi di disturbo su RS è un mistero, ma del resto cosa speravano d’ottenere i falsi manifestanti contro il neoeletto Presidente? Differenti metodi ma sempre lo stesso ruolo di piccoli operai del mondialismo.

    P.S. : alla parola “colore” avrei anche dovuto aggiungere la parola “odore”.

    Rispondi
  23. #EFISIO BOVA   16 novembre 2016 at 1:37 am

    L’unico che gode (e anche tanto) è Trump che ha realizzato con immensa abilità (e altrettanta spregiudicatezza) una impresa straordinaria. (ma ormai si accetta che i fini possano giustificare i mezzi)

    Nel frattempo il brusco risveglio dall’incanto della sua straordinariamente efficace propaganda elettorale è già in atto.

    Ha già dichiarato che per quanto riguarda le unioni gay, essendo una questione già decisa va bene cosi’. Vero è che nominerà un giudice pro-life alla corte suprema per pagare il debituccio elettorale contratto con l’elettorato religioso: cosa sicuramente positiva ma che semplicemente lascerà ad ogni stato libertà di legiferare sul tema. Non illudiamoci che si vada oltre. Ma chi si accontenta gode.

    Alla fine del suo mandato sarà cambiato poco o nulla sui temi cari al mondo cattolico.

    E’ possibile invece che la situazione migliori in medio oriente (difficile fare peggio dei predecessori, da Bush alla Clinton) anche se bisogna capire come si comporranno i vari interessi in conflitto in quell’area e quanto influiranno sul nuovo presidente.
    Possibili disastri sul fronte ecologico. Molte incognite e rischi anche per noi su economia e politica estera.

    Personalmente non escludo che si dimostri pragmatico e intelligente: staremo a vedere.

    Rispondi
  24. #Maria   16 novembre 2016 at 9:00 am

    Bbruno
    un cristiano va oltre le scelte politiche ;un cristiano “dovrebbe “essere chiamato,nell’estremo,anche al martirio.Il Signore non a caso viene a dire ” Siete nel mondo,ma non siete di questo mondo”.lei invece,nel mondo vuole viverci bene,magari a scapito di altri, poi si vedrà.La Parola di Dio se la mette sotto le scarpe.Persone come lei per mancanza di umiltà e carità,nel mondo cattolico,puzzano di un odore insopportabile.Non credo proprio di essere un disturbo per RS,tanto che,ho contatti con autori che mi inoltrano le loro newsletter, i quali reputo buoni e sensibili.Probabilmente lei fa eccezione.

    Eppure ho la convinzione,che lei o altri,non siete come sembrate; dev’esservi successo qualcosa, altrimenti non si spiegherebbe per come siete: un ” tormentone ” continuo di niente.

    Rispondi
  25. #Riccardo   16 novembre 2016 at 11:28 am

    Anche io godo nel vedere le facce scandalizzate di pidioti e bergogliani in seguito alla vittoria di Trump.

    Rispondi

Rispondi