Rissa vaticana: Bergoglio, fuori controllo, definisce ‘menti distorte, ispirate dal maligno’ quelle degli oppositori

image

Non devono essere giorni facili in Vaticano: da qualche tempo si sospetta l’arrivo delle monizioni canoniche a gennaio [Cardinal Burke: ‘se il Papa cade in eresia formale, cessa automaticamente di essere Papa’ e Cardinal Burke: se situazione non cambia, a gennaio monizioni canoniche a Bergoglio].

Vatican.va, portale della Santa Sede riporta ufficialmente il discorso odierno di Bergoglio alla Curia Romana. Si tratta di parole al limite della rissa verbale. Chi si oppone alle riforme (nello specifico a quelle della Curia) viene descritto come un malato di mente o un ispirato dal maligno:

Era necessario parlare di malattie e di cure perché ogni operazione, per raggiungere il successo, deve essere preceduta da approfondite diagnosi, da accurate analisi e deve essere accompagnata e seguita da precise prescrizioni.

In questo percorso risulta normale, anzi salutare, riscontrare delle difficoltà, che, nel caso della riforma, si potrebbero presentare in diverse tipologie di resistenze: le resistenze aperte, che nascono spesso dalla buona volontà e dal dialogo ‎sincero; le resistenze nascoste, che nascono dai cuori impauriti o impietriti che si alimentano dalle parole vuote del “gattopardismo” spirituale di chi a parole si dice pronto al cambiamento, ma vuole che tutto resti come prima; ‎esistono anche le resistenze malevole, che germogliano in menti distorte e si presentano quando il demonio ispira intenzioni cattive (spesso “in veste di agnelli”). Questo ultimo tipo di resistenza si nasconde dietro le parole giustificatrici ‎e, in tanti casi, accusatorie, rifugiandosi nelle tradizioni, nelle apparenze, nelle formalità, nel conosciuto, oppure nel voler portare ‎tutto sul personale senza distinguere tra l’atto, l’attore e l’azione.

Le grassettature sono nostre.

cattura

57 Commenti a "Rissa vaticana: Bergoglio, fuori controllo, definisce ‘menti distorte, ispirate dal maligno’ quelle degli oppositori"

  1. #eranuova   22 dicembre 2016 at 4:54 pm

    non comprendo Francesco in certe sue ‘uscite’ che possono dar adito ad ‘equivoci’, ma questa dichiarazione mi sembra perfetta per descrivere (e condannare senza ‘se’ e senza ‘ma’) i sepolcri imbiancati presenti all’interno della Chiesa (e sono tanti)…

    • #Roberto Michele Mazzilli   23 dicembre 2016 at 11:36 pm

      hai ragione, i sepolcri imbiancati sono tanti, e l’uomo vestito di bianco ne è il capofila

  2. #Nicolo'   22 dicembre 2016 at 5:05 pm

    Mi sa che lei è finito sul sito sbagliato.
    Le chiacchiere ultramoderniste 2.0 ormai per l’appunto stanno a zero.

    • #eranuova   22 dicembre 2016 at 6:52 pm

      non sono un modernista, ma sicuramente ancor meno un conservatore: sono un cattolico…

      • #mah   22 dicembre 2016 at 8:12 pm

        I cattolici sono di per se tradizionalisti (seguono la tradizione bimillenaria della Chiesa) plasmare la Chiesa alla vita e al servizio dell’uomo è eresia (modernismo=sintesi di tutte le eresie).
        Non esistono progressisti e conservatori, esistono i cattolici e gli eretici. punto.

      • #jb Mirabile-caruso   22 dicembre 2016 at 9:24 pm

        eranuova: “…sono un cattolico…”……………..

        Molto più precisamente Lei è – a Sua probabilissima insaputa – un massogiudeo-cattolico. Desidero augurarLe di scoprirlo presto!

  3. #Lucius   22 dicembre 2016 at 5:36 pm

    Ben detto Nicolo’22dicembre,verso Eranuova,i modernisti sono gente complicata,per giungere ad una meta,per esempio,anziché prendere la via più’breve,prendono quella…più lunga!sono fatti così’.

  4. #Antonio. B.   22 dicembre 2016 at 5:37 pm

    Dissero vicino a gesu che scacciava i demoni in nome di …….. e lui che si spaccia per sant,uomo ed e precursore dell,anticristo. cosa fa . Chiama demoni gli osservatori del vangelo e conservatori gli osservanti dei comandamenti .E’folle non lo seguite

  5. #alberto   22 dicembre 2016 at 5:40 pm

    “condannare senza ‘se’ e senza ‘ma’”: e già, il papa della misericordia con tutti, tranne con chi non lo adula.

  6. #Catholicus   22 dicembre 2016 at 6:21 pm

    “La Chiesa, Sposa dell’Agnello Immacolato, è ubriacata da nemici scaltrissimi che la colmano di amarezze e che posano le loro sacrileghe mani su tutte le sue cose più desiderabili. Laddove c’è la sede del beatissimo Pietro posta a cattedra di verità per illuminare i popoli, lì hanno stabilito il trono abominevole della loro empietà, affinché colpendo il pastore, si disperda il gregge. Pertanto, o mai sconfitto Duce, S. Michele, venite incontro al popolo di Dio contro questa irruzione di perversità spirituali e sconfiggetele” (Esorcismo breve di Leone XIII contro satana e gli angeli apostati – 1884).

    “La Chiesa sarà eclissata. In un primo momento, non sapremo chi sia il vero Papa.” – Melanie Calvat].
    Poi, in secondo luogo, il Santo Sacrificio della Messa cesserà dall’essere offerto in chiese e case, e sarà tale che, per un certo tempo, non ci sarà più il Culto pubblico, [la falsa messa attuale è un rituale rosa+crociano offerto a lucifero, dio dell’universo – n.d.r.- ], “… però vedo che il Santo Sacrificio non è veramente cessato: esso sarà offerto in alcove, in nicchie, in grotte, in catacombe! ” (Abate Combe:. “Il segreto di Melania e la crisi attuale”, Roma, 1906, pag. 137).

    “Perciò quando vedrete “l’abominio della desolazione “, del quale ha parlato il profeta Daniele (Daniele IX:27), stare nel luogo santo (chi legge, comprenda), allora quelli che sono nella Giudea, fuggano verso i monti …” (Matteo XXIV: 15-28).

  7. #bbruno   22 dicembre 2016 at 6:40 pm

    ma che gentile questo qui, tutta tenerezza e misericordia…Lui sì che ha la mente DRITTA e la sua ispirazione viene dall’ ALTO…Sì, l’ ALTO rovesciato!

  8. #giona   22 dicembre 2016 at 7:17 pm

    Concordo catholicus , il segreto di La Salette ci ha detto tutto, anche se ci hanno occultato Fatima , i preti preda dei peccati impuri, l’anticristo a Roma, la Chiesa ECLISSATA. Eclisse: un corpo WESTRANEO e maligno davanti al vero CORPO mistico. vediamo quello che NON è e quello che è è nascosto. Dobbiamo abbandonare babilonia la grande prostituta e pregare in casa il SS Rosario, altro rimedio di Maria SS. Abbiamo tutto e cercare la restaurazione papale amche pe r evitare di andare peggio…in tutti i sensi.

  9. #Alessio   22 dicembre 2016 at 7:33 pm

    Senti senti… il massone infiltrato tira fuori il Maligno quando gli fà comodo, per il resto è tutto ponti e niente muri.
    Secondo lui, nè i massoni, nè i terroristi, nè gli abortisti, nè i depravati militanti… nessuno è ispirato dal Maligno, neppure i satanisti dichiarati.
    Chi lo è? Chi non gli da ragione. Applauso!!!

  10. #jb Mirabile-caruso   22 dicembre 2016 at 7:44 pm

    È già da alcune settimane che possiamo chiaramente osservare come questo presunto papa stia scoprendo la sua ‘vera’ ispirazione massonica giudaica! È il segno, penso, che ci stiamo avviando verso la fine di una FARSA, forse la più squallida e diabolica che la Chiesa Cattolica abbia mai sofferto nel corso della Sua storia millenaria.

    Riporta il commentatore Catholicus una profezia dell’apostolo Matteo:

    …………….”Perciò quando vedrete “l’abominio della desolazione” stare nel luogo santo,
    ……………..allora quelli che sono nella Giudea, fuggano verso i monti…”……………………

    Che il nostro ciarlatano travestito da papa non debba, alla fine della sua diabolica farsa, unirsi a ‘quelli che sono nella Giudea’ nella loro fuga verso i monti???

  11. #Diego   22 dicembre 2016 at 8:11 pm

    L’eresiarca Bergoglio sta sclerando di brutto!
    Ha scelto di asservirsi al mondo invece che alle IMMUTABILI leggi di Dio?
    Ora inizia a pagarne il conto e bisogna sperare e pregare per lui che si converta in tempo o la restante parte del conto la pagherà in un posto molto caldo!
    Quos Deus vult perdere, dementat prius.

    ERANUOVA, mi faccia un esempio di sepolcro imbiancato:
    l’adultero che si scandalizza nei confronti del politico corrotto le va bene?
    o preferisce l’abortista che si scandalizza nei confronti di pedofili e stupratori?
    o il bestemmiatore che si scandalizza nei confronti dei trafficanti d’armi?
    o chi si rifiuta di giudicare i sodomiti ma condanna senza se e senza ma i mafiosi?

    Dica pure, si sbizzarrisca: dica chi dovrebbe essere cacciato fuori dalla neo-chiesa della misericordina che (a parole) accoglie tutto e tutti!
    Erano sepolcri imbiancati i Francescani dell’Immacolata?
    E chi si porta una statua di Lutero in Vaticano dopo aver accusato Padre Manelli di essere filo-luterano che cos’è?

    • #Alessio   22 dicembre 2016 at 8:42 pm

      Ma Diego! Non sarai anche tu ispirato dal Maligno? Quel bel Malignetto liofilizzato che il perito chimico si porta in tasca in bustine, pronte all’uso per quando gli gira storta?

  12. #Adriana   22 dicembre 2016 at 8:42 pm

    Non capisco perché il Papa se la prende tanto!! È lui che si è messo in questa posizione. Se fosse stato chiaro … non ci sarebbero tutti questi dubbi dei cardinali o dei semplici fedeli. I suoi ” ma ” e i suoi ” se ” non danno chiarezza!! A meno che … il papa voglia giustificare il peccato perché le esigenze del mondo sono cambiate!!! E no… non ci siamo allora, neanche il papa può e deve cambiare il Magistero della Chiesa di Cristo. Dia delle risposte chiare senza se e senza ma. Altrimenti è eretico.

  13. #bbruno   22 dicembre 2016 at 10:13 pm

    sì certo, tutto quello che la Chiesa ha creduto per i secoli è “formalità” basata su cose ‘conosciute’ dalla santa ‘tradizione’ che in fondo non erano altro che “apparenze”…E per queste “formalità” ed “apparenze” sono vissuti i Santi e data la loro vita i Martiri… Ora arriva il BIANCO PANZONE a volere definitivamente rovesciare il tavolo, e si offende e si adira se qualcuno lo trova un po’ sconveniente, un po’ (troppo) fuori linea. Povera mente demente… Si tolga dai piedi, prenda pure il malloppo dello IOR e dell’APSA, non ce ne frega niente, con annessa ‘cricca maltese’ e con Galantino, suo Sancho Panza, se ne vada, e vadano, in Africa, a consolare i suoi poveri migranti che non saranno finalmente più migranti, a romperci le p..le a noi, ma che alla fine, smaltiti i soldi, ci penseranno loro a finirselo, lui la sua cricca e il suo Galantino… E ci lasci in PACE, e lasci stare il Natale Cristiano, lui che a danno dei cristiani fa molto peggio di quel disgraziato (suo amico) col camion a Berlino…

    • #eranuova   23 dicembre 2016 at 12:22 am

      per esempio, tu non puoi definirti un cattolico: il tuo linguaggio è pazzesco…

      • #Alessio   23 dicembre 2016 at 1:05 am

        Invece può definirsi cattolico eccome! Il suo linguaggio è più che mai azzeccato e legittimo, frutto d’una situazione grottesca che nessun popolo degno di questo nome potrebbe mai sopportare.
        Se è esasperato ne ha il pieno diritto, come ha il pieno diritto d’esprimersi così ed anche in termini molto più accesi.

        • #bbruno   23 dicembre 2016 at 9:40 pm

          certo, Alessio, cattolico, ma non dell’ era nuova, ché altrimenti non sarei cattolico.Bertoglio cattolico? Ma non facciamo ridere. Se Dio non è cattolico, come può il Bergoglio pretendere di essere (papa) cattolico??? (vale anche per tutti gli intrusi di stampo conciliare)…

      • #bbruno   23 dicembre 2016 at 8:59 am

        Certo che non mi definisco cattolico (della NUOVA ERA) e me ne guardo bene dall’esserlo. Se il Bergoglio vostro è completamente fuori testa, io ho il diritto di essere fuori linguaggio. Cosa dice l’antico detto tomista? Veritas est adaequatio rei et intellectus. Come si può rispondere alla pazzia della ‘cosa’ bergoglio se non usando un linguaggio ‘pazzesco’?

      • #bbruno   23 dicembre 2016 at 9:16 am

        .. e poi guardatelo bene in questa foto: è tutto un programma…

        E poi con tutto quel bianco addosso, io ci andrei piano a parlare di ipocriti o sepolcri imbiancati… “Senza saper distinguere tra l’ atto l’attore e l’azione”…, ma che vorrà poi dire? Che differenza c’è tra ‘atto’ e ‘azione’? Bevuto?

        Parla di resistenze “malevoli”? Come si può essere “malevoli” verso chi in preda al Maligno, rovescia il banco della Verità cattolica? Non si giudicano le persone, gli attori, in base alle loro “azioni” ( o “atti”)?

        • #giona   23 dicembre 2016 at 8:10 pm

          il politicamente corretto non è cattolico, dire che la tradizione va buttata è dire che Gesù va buttato….. eh no! noi buttiamo Il duetto biancovestito, non sappiamo che farcene delle loro invenzioni della nuova religione…..politicamente corretta!

  14. #Vittorio   23 dicembre 2016 at 12:53 am

    L’apostata Bergoglione I sta veramente al di là del limite della decenza: a sentir le sue “misericordiose” sparate par quasi di sentir datana accusare san Michele: “Vergognati, Michele! Sei un reprobo dannato”… Se non fosse da piangere, verrebbe da ridere.

  15. #Vittorio   23 dicembre 2016 at 1:07 am

    L’apostata Bergoglione I sta veramente al di là del limite della decenza: a sentir le sue “misericordiose” sparate par quasi di sentir satana accusare san Michele: “Vergognati, Michele! Sei un reprobo dannato”… Se non fosse da piangere, verrebbe da ridere.

  16. #gente   23 dicembre 2016 at 8:54 am

    Siete una setta!

    • #jeannedarc   23 dicembre 2016 at 9:52 am

      un sette, a tratti un setter.

    • #Alessio   23 dicembre 2016 at 6:56 pm

      Così parlò Zarathustra.

  17. #lister   23 dicembre 2016 at 9:21 am

    Ma è così chiaro che non è scaturito dal suo cervellino, quel discorso. Anche lui -peraltro, in maniera consenziente- è manovrato da altre Menti di Ordine Mondiale…

    “…cuori impauriti o impietriti che si alimentano dalle parole vuote del “gattopardismo”…”
    Ma che ne sa il perito-chimico-buttafuori, nella sua ignoranza, che cosa significhi “gattopardismo” ed a cosa si riferisca tale parola!
    Poveraccio!
    Lui, da bravo showman (quello sì), non sa far altro che telefonare in diretta alla RAI per fare quattro chiacchiere…ed il popolo bue è contento delle sue performance. Chejefréga se è un eretico!

    • #Alessio   23 dicembre 2016 at 1:10 pm

      Avevo letto di fretta e mi era sfuggito quello spassoso termine, “gattopardismo”!!!
      Te l’ho già detto, ‘sto qua sarebbe stato la perfetta risposta argentina a Mr.Bean.

  18. #Alfredo Raiola   23 dicembre 2016 at 9:41 am

    Ai favorevoli del Concilio Vaticano II ricordo che San Pio si è espresso fermamente contro la riforma della Santa Messa.
    La Parola di Dio resta immutabile nei secoli.

  19. #jeannedarc   23 dicembre 2016 at 9:51 am

    Ciò che ha scritto è un coacervo di falsità e banalità, modello Barbara d’Urso.
    La negazione precisa di ogni verità, del senso comune, o – se preferisce – del buon senso.
    “Non sono venuto a portare pace, ma una spada”.

  20. #marina   23 dicembre 2016 at 3:25 pm

    Che tristezza! Quando finirà questa agonia? Non se ne può più delle uscite di bergoglio; davvero non meritiamo più di avere un Papa come si deve?

    • #Alessio   23 dicembre 2016 at 6:53 pm

      Oramai meritiamo davvero poco, ed infatti spiritualmente e socialmente parlando ben poco abbiamo : nè un Papato come si deve, nè un Governo come si deve, nè un Popolo come si deve.
      Prima ci sveglieremo, prima recupereremo.

  21. #no comment   23 dicembre 2016 at 7:07 pm

    Sono stati bravi i suoi ghostwriter, il grande teologo gesuita non è capace ad azzeccare un congiuntivo, figuriamoci a scrivere “gattopardismo”…. https://www.youtube.com/watch?v=bAQ7WLb08Zo

  22. #ANNA   23 dicembre 2016 at 11:57 pm

    tre anni di stronzate che racconta di sorrisi di entrate ed uscite di dialoghi senza ritorno ,dio ti prego mandalo via presto non ne possiamo più è diventato la telenovela dell’Italia noi vogliamo essere cristiani vogliamo seguire le tue vie Signore non correre dietro ai falsi insegnamenti che oggi propone bergoglio.Signore aiutaci .

    • #Alessio   24 dicembre 2016 at 1:47 pm

      Il commento inizia con un francesismo che da parte di una donna risulta particolarmente sgradevole, però il contenuto è del tutto esatto.

  23. #Claudia   24 dicembre 2016 at 2:26 am

    Sieti un può duri con Il Papa colle scarpe nere e una tendenza già un po retrograda anni del non conformismo etc, ma noi siamo già oltre tanti conformismi, tradizioni, catechismi etc, non abbiamo bisogno penso anch’io di più destabilizzante reforme di che? Ma semmai di più inivoca trasparenza e spiegazioni delle Parole sante senza discorsi pasticciosi e cicchosi che certo piacciono ai più,abituati ai reality e talk show in diretta a chi piace quel coraggio di parlare a braccio. E ma viziati come eravamo dal meraviglioso linguaggio di Papa Razi. O di Papa G.PII colle sue esegesi e poesie! Però Papa Francy Fonsy rispecchia bene il politicamente misericordioso dei nuovi trend, anche se speriamo in fondo di no. Tale i Diritti Umani e le nove politiche dei abissi? Strano, strano e dubbioso. ?
    Et, et gesuita e l ideologia a favore di una chiesa ingloriosa e di pauperismo mediatico. ? Mi sembra un po rispecchiare e venir incontro ai socialisti e comunisti nonché ai massoni adoranti di una Weltreligion e Weltanschauung relativizzanti ma non rivitalizzante!
    Preghiamo i Vigilanti severi custodi del Sacro Santo e Cherubini angeli della Giustizia perché colle loro spade dividono, separano il Bene dal falso, marcio e viscido comodo e eretico.

  24. #domenico cristofano   24 dicembre 2016 at 2:59 pm

    Il diavolo è colui che divide. Bergoglio ispirato da Satana sta portando la chiesa cattolica, allo scisma

  25. #Gianfranc   24 dicembre 2016 at 11:48 pm

    Sono battezzato,comunicato,cresimato, ora pochissimo praticante, devo dire che NON mi ritrovo per niente in quello che questo papa dice,, la carità cristiana non vuol dire PORGI sempre L’ALTRA GUANCIA. E ama il prossimo tuo come te stesso

    • #mah   25 dicembre 2016 at 10:55 am

      Invece di allontanarsi dalla Chiesa (cosa sbagliatissima) si avvicini al tradizionalismo e scopra la bellezza delle Messa di Sempre.

    • #Alessio   27 dicembre 2016 at 12:21 pm

      Il “porgi l’altra guancia” è comunque in senso spirituale, non fisico, ed a a che fare con il lasciare la porta aperta alla redenzione dei peccatori.
      La Chiesa (quella vera), infatti e giustamente, nei secoli ha sempre reagito a dovere.

  26. #LUIGI   26 dicembre 2016 at 4:47 pm

    SEMPRE LA SOLITA SOLFA. SE UN PAPA DICE QUELLO CHE VOGLIONO I SOMMI SACERDOTI E’ IL RAPPRESENTANTE DI DIO IN TERRA E IL SUO VERBO E’ VERITA’, SE NON CORRISPONDE LO SI METTE ALLA BERLINA. BEL METODO PER ALLONTANARE DAL CATTOLICESIMO.

    • #Alessio   26 dicembre 2016 at 7:07 pm

      Non è chiaro da che parte stai : con o contro il Ber-goglione?

      • #lister   27 dicembre 2016 at 9:54 am

        Già è fastidioso leggere uno scritto in stampatello: sembra che voglia gridare la sua affermazione… chettestrìlli?
        In più, uno che scrive di un “papa” che viene “messo alla berlina” perché “i sommi sacerdoti” non sono d’accordo con lui, è sicuramente un innamorato del Pampero, uno che prende per buone le sue s…….e, come le definiva Anna più su 😀 , uno che, ancora, non ha mai letto niente né di Dottrina Cattolica, né di Magistero Immutabile.

    • #Silvio   25 febbraio 2017 at 10:49 am

      Chi allontana dal cattolicesimo è il gerarca argentino con la faccia di Stanlio (e la panza di Ollio)…Non s’inginocchia nemmeno di fronte all’Altissimo, e nasconde la croce pettorale (orrenda, tra l’altro) per non offendere eventuali protestanti, rabbini, islamici, et similia…Un papocchio che, invece di confermare nella Fede i cristiani, fa di tutto per allontanarli da essa (anche se lui non se ne accorge nemmeno)…Speriamo che questo strazio finisca presto!

  27. #Romolo   27 dicembre 2016 at 11:50 am

    Che bello spettacolo !……..vergognatevi….non sapete e parlate troppo…..Dio sorride degli sciocchi!

    • #Alessio   27 dicembre 2016 at 12:18 pm

      Quindi di te e di quelli come te si dovrebbe sbellicare.

    • #Diego   27 dicembre 2016 at 12:24 pm

      Quindi sorriderebbe all’eresiarca Bergoglio?
      E’ questo che vuoi dire?
      Sii più esplicito!

  28. #Maria   27 dicembre 2016 at 4:27 pm

    Romolo
    Diciamocela tutta: dopo aver detto tante str…..e tante volte vergognati, credo che il Signore venga a dirci personalmente: ” fermati un attimo,guardati dentro, e capirai allora quanto di te hai ancora da cambiare”.
    Facile a dirsi, ma la messa in pratica ci crea dei piccoli problemi…

    È vero, si parla troppo e si fa poco.Tutte le nostre energie se ne vanno così.

  29. #The scorching Pteranodon   28 dicembre 2016 at 5:11 pm

    Sembra di essere nel Medioevo. Finirà prima o poi questa pagliacciata delle religioni, utili solo a creare dissapori.

    • #Diego   28 dicembre 2016 at 6:21 pm

      La religione cattolica durerà fino alla fine del mondo.
      Speriamo che passi presto la pagliacciata delle false religioni, dell’ateismo e dell’agnosticismo.

      E ora che hai detto la tua idiozia te ne puoi pure andare!

      • #Alessio   28 dicembre 2016 at 9:07 pm

        Perchè vuoi che se ne vada? Potrebbe prendere il posto dello scemo del paese già occupato da un altro intruso.
        Serve anche un buffone di corte, finchè non rompe troppo.

        Mi stupisco che la Redazione permetta certi commenti…

    • #bbruno   28 dicembre 2016 at 9:13 pm

      oh questo qui non vorrebbe mai essere vissuto nel Medioevo…Te lo credo, ridotto di mente com’è, che figura ci avrebbe fatto??? Non sa nemmeno che le religioni sono antiche come l’uomo, non datano dal medioevo!

      • #Alessio   29 dicembre 2016 at 1:34 am

        Ma cosa vuoi che sappia! Non sa nemmeno che su questo sito con le buffonate di soggetti come lui ci decoriamo la carta igenica.

  30. #giona   28 dicembre 2016 at 5:43 pm

    http://www.exsurgatdeus.org/2016/12/28/gregorio-xvii-storico-incontro/
    incontri Roncalli-Riquet-Bardet……… e la storia inizia con l’ultimo capitolo, l’attuale