La Cei ha cambiato rotta: meno soldi per le chiese, si investe sull’accoglienza Dalle mense ai dormitori, aumentati gli stanziamenti del 60%. “Noi cacciamo i migranti, loro li prendono”

La Cei ha cambiato rotta: meno soldi per le chiese, si investe sull’accoglienza Dalle mense ai dormitori, aumentati gli stanziamenti del 60%. “Noi cacciamo i migranti, loro li prendono”

  Un articolo che da un lato smentisce le idiozie uaarine sulla presunta inconsistenza della beneficenza lato sensu “cattolica”; dall’altro getta una inquietante luce su quella che oramai appare l’unica missione di un clero scristianizzato, umanista, immanentista, che sa bene – persa la fede e magari anche i Sacramenti – di non essere utile ad […]

La terribile situazione della Casa Bianca abitata dal Matto

La terribile situazione della Casa Bianca abitata dal Matto

di Maurizio Blondet “E’ un cretino”, avrebbe detto di Trump il segretario di Stato Rex Tillerson, anzi “un fottuto cretino”. “Compariamo i quozienti intellettivi e vediamo chi vince”, ha twittato in risposta The Donald, confermando involontariamente la valutazione di Tillerson.  Secondo Steve Bannon, Trump “ha il 30 per cento di probabilità di terminare regolarmente il […]

Deputato ungherese: pregare il Rosario per sconfiggere l’attacco di Soros alla famiglia e al Paese

Deputato ungherese: pregare il Rosario per sconfiggere l’attacco di Soros alla famiglia e al Paese

L‘ha chiamato “l’ultimo assalto di Satana contro la famiglia”: Andras Aradszki, parlamentare di Fidesz, ha denunciato in un discorso all’assemblea tenutosi ieri l’attacco alla famiglia perpetrato (da anni) dalle organizzazioni finanziate da Soros. Al filantropo naturalizzato americano viene imputato il diffondersi della mentalità abortista, omosessualista e della teoria del gender, e di cercare di “diluire […]

Torna a casa catalexit

Torna a casa catalexit

di Luca Fumagalli Dopo tanto parlare, è giunto il momento di affrontare la questione catalana prendendo le distanze dalle passioni di parte, esaminando il tutto nel modo più oggettivo possibile. Non sono un analista politico e ho il buon gusto di tacere quando si tratta di temi che non mi competono, ma in questo caso […]

Bill Gates investe sull’Italia: la posta in gioco è altissima!

Bill Gates investe sull’Italia: la posta in gioco è altissima!

di Cristiano Lugli Che Bill Gates sia uno dei più grandi finanziatori del moto sovversivo e putrido avente come scopo la perdizione eterna delle anime non è cosa nascosta a nessuno, basti pensare a tutti i pronunciamenti che l’inventore di Microsoft ha fatto a favore di campagne pro-aborto, pro gender e a tutto ciò che […]

[EVENTO] XXV Convegno di Studi Cattolici – Rimini, 27-29 ottobre 2017

[EVENTO] XXV Convegno di Studi Cattolici – Rimini, 27-29 ottobre 2017

  In rete reperiamo e segnaliamo. Saranno presenti al Convegno anche i libri delle Edizioni Radio Spada. [RS]   Presentazione: Si fa sempre più vivida l’impressione di una volontà di smantellare anche le semplici apparenze dell’ordine voluto da Dio: all’interno della Chiesa o della società, come nelle vicende geopolitiche recenti, l’assenza del Cristo e della […]

Luciano Violante: “Tra i PM il virus del nazismo, si perseguono i reati per autore e non per tipo”

Luciano Violante: “Tra i PM il virus del nazismo, si perseguono i reati per autore e non per tipo”

    «È LA LOGICA DEL PERSEGUIMENTO DEI REATI PER AUTORE, ANZICHÉ PER TIPO DI REATO: È UN POLITICO? QUALCOSA AVRA’ FATTO. I NAZISTI RAGIONAVANO COSÌ: PERCHE ASPETTARE CHE UN EBREO O UN COMUNISTA COMMETTANO UN REATO? LO FARANNO, TANTO VALE ARRESTARLI PRIMA»   di Errico Novi   Presidente, allora come la mettiamo? Assolto Filippo […]

Cosa doveva essere (e non è stato) il “concilio Vaticano II”

Cosa doveva essere (e non è stato) il “concilio Vaticano II”

Tra i vari istituti religiosi interpellati dalla Segreteria di Stato nel 1959 per fornire “piattaforme teologiche” al “Vaticano II” vi furono anche le università pontificie: furono quasi tutte all’altezza, tranne il Pontificio Istituto Biblico di Roma già ampiamente infetto dalla lue modernistica e poche altre. Qui di seguito la nostra traduzione dell’intervento del Pontificio Ateneo […]

Cari genitori nogender, il Ministro Fedeli introduce le riflessioni del Papa. Sulla scuola.

Cari genitori nogender, il Ministro Fedeli introduce le riflessioni del Papa. Sulla scuola.

di Massimo Micaletti Esce in questi giorni “Imparare ad imparare” riflessioni di Bergoglio sull’educazione e sull’istruzione. E chi firma la prefazione all’opera del Pontefice? Valeria Fedeli! Con buona pace di tutti coloro che si oppongono al delirio gender, il libro del Papa viene introdotto dalla più alta promotrice della teoria gender nelle scuole (1), ad […]

Aiutiamo la vera scienza ad aiutarci

Aiutiamo la vera scienza ad aiutarci

  di Alessandro Corsini e Cristiano Lugli     La medicina non è una scienza: non dobbiamo stancarci di dirlo. Ma se la medicina non è una scienza, essa, meno che mai, può essere considerata come una scienza esatta. Questo va ripetuto per vedere se qualcuno ha l’accortezza di comprendere un dato oggettivo, tenendo presente che […]

Il pentito della super loggia: “C’erano anche capi di Stato ed esponenti di governo”

Il pentito della super loggia: “C’erano anche capi di Stato ed esponenti di governo”

VIDEO QUI   di Ignazio Dessì   Che rapporto esiste tra le mafie e la Massoneria? Ha tentato di chiarirlo la Commissione Parlamentare Antimafia presieduta dall’onorevole Rosy Bindi che, dopo aver impattato contro il diniego delle organizzazioni massoniche italiane a consegnarli, ha deliberato il sequestro degli elenchi degli iscritti. Così a inizio marzo scorso gli uomini dello S.C.I.C.O., il […]

“Il vero pericolo è lo sfascismo, figlio di un mondo troppo femmina”

“Il vero pericolo è lo sfascismo, figlio di un mondo troppo femmina”

  di Giampaolo Pansa   Mi dispiace per l’onorevole Emanuele Fiano, pezzo grosso del Partito democratico. Ma la sua legge, pensata e fermamente voluta da lui per arginare il rischio di un ritorno del fascismo, è assolutamente inutile. Per il semplice fatto che l’Italia non rischia affatto una replica dell’era mussoliniana, bensì la circostanza opposta. […]