Cacciato da Lovanio per aver detto la verità. Esclusiva intervista al Prof. Stéphane Mercier

Cacciato da Lovanio per aver detto la verità. Esclusiva intervista al Prof. Stéphane Mercier

  a cura di Lorenzo Roselli   In questi tempi di irrefrenabile decomposizione morale, tutti (chi più chi meno) hanno dovuto, devono o dovranno perdere qualcosa in nome della Fede cattolica. È inevitabile. Si tratti della simpatia del vicino di casa, della ragazza di cui ci si è invaghiti, di un posto assicurato nella lista civica […]

Il pompiere, l’eutanasia e Charlie Gard

Il pompiere, l’eutanasia e Charlie Gard

di Domenico Sambataro     Supponiamo ci sia un incendio in casa vostra. Via allarmate e chiamate i pompieri, che giungono in loco:   “Presto! C’è un incendio in casa mia!” “Sì, è decisamente un incendio molto grave. Provvediamo a circoscrivere l’area”. “Ottimo, l’area è circoscritta. Procedete con l’acqua!” “Non lo riteniamo opportuno, ci sembra […]

San Benedetto e Charlie Gard.

San Benedetto e Charlie Gard.

  di Massimo Micaletti   L’Europa dei diritti umani benedice la soppressione di Charlie Gard e lo fa non solo attraverso la Corte europea dei diritti dell’uomo ma anche nel modo di ragionare e di porsi del giudice Francis, il magistrato inglese che sta decidendo nuovamente sul destino del povero innocente. Negli argomenti e nello […]

[CHARLIE] Si continua a giocare con una vita innocente

[CHARLIE] Si continua a giocare con una vita innocente

  di Cristiano Lugli   Ragione da vendere aveva ieri l’amico Massimo Micaletti (https://www.radiospada.org/2017/07/charlie-in-attesa-delludienza-10072017/), tracciando una linea precisa sui tre parametri di valutazione che avrebbero usato i giudici del tribunale per valutare se Charlie Gard può continuare a vivere o meno. Se l’unico parametro possibile su cui poteva fondarsi una decisione di valore veramente etico […]

[CHARLIE] I pelosi silenzi dell’Osservatore… Repubblicano

[CHARLIE] I pelosi silenzi dell’Osservatore… Repubblicano

    di Cristiano Lugli   Qualche tempo fa si rifletteva sulla prima uscita che Bergoglio fece sulla vicenda di Charlie Gard, tramite una “cinguettata” Twitter senza arte né parte. La seconda, dopo una pressione fortissima fatta da migliaia di cattolici, è stata un po’ meglio: diciamo che ha permesso all’Ospedale Bambin Gesù di Roma […]

Charlie deve morire.

Charlie deve morire.

di Massimo Micaletti La vicenda del piccolo Charlie Gard si evolve freneticamente in queste ore, sebbene l’ostinazione dei Medici di Londra nel consentire al piccolo di  lasciare l’ospedale per essere curato altrove getti una luce molto tetra sulle reali possibilità di salvare il bambino dalla condanna a morte comminatagli dai giudici inglesi e dalla Corte […]

Simone Veil, l’assassinio presentabile

Simone Veil, l’assassinio presentabile

  di Giuseppe Brienza Come si è prodotto il “paradosso Veil” L’aula di Strasburgo ricorda l’ex ministro francese che ha legalizzato l’aborto con un film e un minuto di silenzio. Oggi i funerali di Stato a Parigi e, in tale circostanza, attesa è la decisione del presidente Macron sull’eventualità di seppellire la Veil nel “Panthéon […]

Chiediamo la RADIAZIONE del dott. Silvio Viale

Chiediamo la RADIAZIONE del dott. Silvio Viale

  di Cristiano Lugli   In queste ore è tornato alla carica un nome “noto” alla cronaca per le disumanità portate avanti con l’appeal tipicamente radicale: trattasi di Silvio Viale, medico ed ex politico abortista, frustrato e confuso dalle degnissime campagne elettorali portate avanti a Torino e a Milano negli scorsi anni. Già, perché il […]

[CHARLIE GARD] Il filo sottile fra accanimento terapeutico e ‘soppressione cattolica’

[CHARLIE GARD] Il filo sottile fra accanimento terapeutico e ‘soppressione cattolica’

  di Cristiano e Monica Lugli   Spopola, in queste ore sul web, una sorta di lettera scritta da un medico cattolico, sulla identità del quale si fatica ad avere certezza. Ma non è questo il punto. http://www.vita.it/it/article/2017/07/01/un-medico-cattolico-trovare-nuove-risposte-a-domande-inedite/143879/ Lo scritto è stato ripreso principalmente da due siti web: Informare per Resistere e Vita.it, senza contare […]

L’accoglienza vale anche per Charlie Gard?

L’accoglienza vale anche per Charlie Gard?

  di Mario Giordano   Caro Papa, mi scusi se mi permetto di scriverle una lettera aperta, ma ho una cosa importante da dirle. Importante e urgente. Riguarda Charlie, quel bimbo di 10 mesi, che tra poco uccideranno in un ospedale di Londra. Volevo suggerirle: perché, prima che lo ammazzino, non lo va a prendere? […]