Dal UK suggerimenti agli investitori per ripararsi dallo scoppio della bolla

Dal UK suggerimenti agli investitori per ripararsi dallo scoppio della bolla

  Uno stimato fund manager britannico che si era tenuto alla larga dai titoli tecnologici prima del 2000 e da quelli bancari prima del 2007 è convinto che la fase attuale dei mercati richieda la medesima prudenza, perché anche qui lo scoppio di una bolla sui mercati sarebbe dietro l’angolo. Si tratta di Neil Woodford, fondatore […]

Nel 2025 il gasdotto Israele-Cipro-Grecia-Italia

Nel 2025 il gasdotto Israele-Cipro-Grecia-Italia

  “Non esiste ancora una pipeline così lunga e così profonda”, esulta il ministro dell’energia sionista Juval Steinitz.  L’Italia e la Grecia (ma soprattutto l’Italia) gli costruiranno il gasdotto che costerà 6 miliardi e sarà completato nel 2025, che pomperà gas e greggio del  grande giacimento davanti a Gaza, che ovviamente i sionisti si sono […]

Bitcoin e criptovalute: la fonte della ricchezza per la produzione di povertà

Bitcoin e criptovalute: la fonte della ricchezza per la produzione di povertà

di Simone Gambini Questo articolo vuole essere nulla più che una mia personale opinione, sull’uso nefasto che avrebbe uno smodato utilizzo di criptovalute nella società, e che ritengo, porterà ad aumentare drasticamente il numero di poveri e di schiavi nel mondo. Chi scrive, oltre ad esercitare la professione di piccolo imprenditore, ha per anni gestito […]

“Secondo lo stesso principio delle cattedrali”: il lavoro ben fatto, l’onore dell’Uomo e la Gloria di Dio

“Secondo lo stesso principio delle cattedrali”: il lavoro ben fatto, l’onore dell’Uomo e la Gloria di Dio

di Simone Gambini Proponiamo un breve testo, rielaborato a partire dallo scritto di Charles Peguy sull’importanza di fare bene un lavoro, contro chi sostiene, come Ikea e simili, che la ricchezza si produca fornendo beni di consumo e di scarsa qualità, anziché far bene ciò che deve essere fatto bene, nei tempi previsti dalla natura […]

La rivoluzione d’Arabia, tra arresti e fughe di capitali

La rivoluzione d’Arabia, tra arresti e fughe di capitali

  di Francesca Caferri   Una città futuristica (Neom) da costruire da zero per un valore complessivo di 500 miliardi di dollari. Un fondo di investimento sovrano, il Pif, destinato a raddoppiare il valore dei suoi asset fino a 400 miliardi di dollari entro il 2020 per arrivare a duemila miliardi di dollari nel 2030. […]

Il premier (dimissionario) libanese è stato arrestato? Intanto Arabia e alleati invitano i cittadini in Libano al rimpatrio

Il premier (dimissionario) libanese è stato arrestato? Intanto Arabia e alleati invitano i cittadini in Libano al rimpatrio

Riad ai suoi sudditi «Lasciate il Libano». Tensione sempre più alta con Hezbollah «Il premier Hann trattenuto in Arabia». Stesso allarme ai concittadini anche di Bahrein, Emirati e Kuwait. A sorpresa Macron allunga la visita nel Golfo e incontrerà il principe Mohammed bin Salman di Camille Eid Prende sempre più piede in libano l’ipotesi che […]

Le “Mani Pulite” saudite?

Le “Mani Pulite” saudite?

MANI PULITE? IL PRINCIPE EREDITARIO MOHAMMED BIN SALMAN LANCIA UNA VASTA OPERAZIONE ANTI-CORRUZIONE. TENSIONI CON L’IRAN Arabia sottosopra, vola il petrolio Tra gli arrestati anche Al Waleed, azionista di Apple, Twitter e News Corp (e nemico di Trump). Risultato: greggio ai massimi da due anni (Wti a 57 e Brent oltre quota 64). L’obiettivo di […]

Una Bussola… difettosa

Una Bussola… difettosa

Avviso ai naviganti: ogni tanto la lancetta impazzisce. di Marco Manfredini Gli amici della NBQ ci sono ricascati, la lancetta è di nuovo impazzita[1]. Ogniqualvolta il noto strumento si avvicina ad un campo magnetico generato da questioni economiche, l’indicatore ne subisce un fuorviante influsso e non è più in grado di fornire la direzione giusta. […]

W le Italie!

W le Italie!

  di Martino Mora   I risultati dei referendum sull’autonomia in Lombardia e in Veneto ci offrono almeno due risultati positivi. Il primo è evidente: se cinque milioni e mezzo di persone (tre milioni di lombardi e due e mezzo di veneti) sono andati a votare per l’autonomia, cioè per l’autogoverno, allora nonostante la globalizzazione, […]

Stato o anti-Stato? Notarelle sul “lavoro” moderno.

Stato o anti-Stato? Notarelle sul “lavoro” moderno.

  di Cristiano e Davide Lugli     segue da qui: https://www.radiospada.org/2017/09/stato-o-anti-stato-il-culmine-del-quarto-stato/   Nel precedente scritto abbiamo tentato di tracciare un quadro storico articolato, complesso, e che ci ha obbligati in qualche modo a visionare i moti storico-politici da un punto di vista generale e rapido. L’esame ci ha ricondotti a riprodurre la cornice di questo […]

Bitcoin “truffa”? Eppure le grandi banche di Wall Street…

Bitcoin “truffa”? Eppure le grandi banche di Wall Street…

  Notizia del Sole 24 Ore:   Jamie Dimon dovrà prendere dei provvedimenti alla riapertura delle sale operative. La settimana scorsa il ceo di JP Morgan aveva tuonato contro il bitcoin, bollandolo come una “truffa” e promettendo di licenziare un solo trader della sua banca che avesse sorpreso a fare trading sulla criptovaluta. Peccato che […]