Il razzismo culturale americano non capisce i nostri monumenti

Il razzismo culturale americano non capisce i nostri monumenti

  di Marco Ventura   Ci mancava solo la manganellata pseudo-culturale del New Yorker. In nome di un’ideologia liberal molto poco liberale, ecco un articolo a firma di una professoressa di storia italiana all’Università  di New York, Ruth Ben-Ghiat. Una docente che ci invita con qualche impaziente indignazione a abbattere i monumenti dell’epoca fascista. In […]

La scala misteriosa che San Giuseppe costruì nel New Mexico

La scala misteriosa che San Giuseppe costruì nel New Mexico

Nel corso degli anni molti hanno visitato la Cappella di Loreto per vedere la Scala miracolosa. “L’Accademia di Loreto” è stata chiusa nel 1968 e la proprietà è stata messa in vendita. La cappella di Loreto ora è un museo privato che autofinanzia, in parte, la conservazione della scala miracolosa e della cappella in sè. […]

La disobbedienza civile

La disobbedienza civile

  Abbiamo parlato di disobbedienza a leggi ingiuste dal punto di vista cattolico qui. Vale la pena a tal proposito richiamare una figura comunque interessante, ancorché non cattolica, ossia Henry David Thoreau. Articolo originariamente apparso su La Croce e segnalatoci dall’Autore. [RS]   di Gianmaria Spagnoletti   “La disobbedienza civile” è un libro del 1849, […]

Washington ha più paura di Kim che di Putin. Perché?

Washington ha più paura di Kim che di Putin. Perché?

di Maurizio Blondet “Fuoco e furia come il mondo non ha mai visto”, ha strepitato The Donald. Dunque la guerra  alla Corea del Nord  è vicina? McCain: “I grandi leader non minacciano se  non sono pronti ad agire”. Il capo del Pentagono generale  Mattis, detto Mad Dog: “Kim non inviti alla distruzione del suo popolo”. […]

L’opposizione venezuelana, in poche parole

L’opposizione venezuelana, in poche parole

di Lorenzo Roselli Le tensioni in atto in Venezuela per le elezioni dell’Assemblea Costituente hanno scatenato un prevedibile tafferuglio mediatico che, ovviamente, ha riguardato anche diversi media cattolici, sopratutto dopo il comunicato della Santa Sede http://www.repubblica.it/esteri/2017/08/04/news/venezuela_ledezma_torna_ai_domiciliari-172339158/) in merito. A chi scrive, è capitato raramente di constatare tanta  uniformità (per non dire appiattimento) di pensiero in […]

Guerre inutili e apparenti vittorie

Guerre inutili e apparenti vittorie

    di Sergio Romano (estratto) dal Corriere della Sera di oggi, domenica 23 luglio  Non è facile parlare di neutralità in un’epoca in cui le fiamme della guerra bruciano il Grande Medio Oriente, dalle frontiere meridionali del Maghreb all’Afghanistan attraverso tutti i Paesi del Levante e della Mesopotamia. Questa non è una guerra regionale. […]

Preghiera e speranza per Charlie Gard

Preghiera e speranza per Charlie Gard

  di Cristiano Lugli   Abbiamo ripetuto più volte, sopratutto in questa lunga fase di clamore mediatico legato al piccolo Charlie, queste parole: “sono ore di grande ed importante attesa per Charlie Gard e la sua famiglia”. In effetti, ogni piccolo passo in una vicenda così toccante ha avuto i suoi attimi di fiato sospeso […]

Soros il liberalizzatore (delle droghe)

Soros il liberalizzatore (delle droghe)

  di Francesco Boezi   George Soros è uno degli influencer comportamentali dei nostri tempi. Se i “valori” propugnati dai movimenti anarchici e libertari degli anni 60′ e 70′, infatti, trovano continuità nell’attuale espressione del sistema capitalistico, abitano anche nelle strategie finanziarie e culturali dell’investitore di origini ungheresi. Il successore di Allen Ginsberg, il profeta […]

Dipartimento di Stato USA rettifica: “Nessun forno crematorio in Siria”

Dipartimento di Stato USA rettifica: “Nessun forno crematorio in Siria”

di Giampiero Venturi La voce arriva direttamente da Washington. Il Segretario per le questioni del Medio Oriente Stuart Jones, in un briefing con la stampa, ha aggiustato il tiro rispetto alle recenti esternazioni del Dipartimento di Stato: “Nella prigione governativa di Saydnaya in Siria, probabilmente non c’è nessun forno crematorio. Una parte dell’edificio, ristrutturato nel […]

Siria. Il caos americano sempre più incendiario.

Siria. Il caos americano sempre più incendiario.

Riprendiamo quest’ottimo articolo, che ricalca, a grandi linee, l’intervento di Maurizio Blondet al 25 aprile radiospadista. [RS] di Maurizio Blondet Venerdì 21 aprile: un portavoce del Pentagono comunica che caccia Usa hanno tentato di intercettare aerei siriani (due Su-24) che stavano attaccando forze curde nella regione di Hasaka, non riuscendoci perché gli aerei siriani avevano […]

SULLA PERICOLOSITA’ POLITICA E SOCIALE DELLA TENEREZZA

SULLA PERICOLOSITA’ POLITICA E SOCIALE DELLA TENEREZZA

di Maurizio Blondet   Ivanka è stata determinante. “E’ stata profondamente colpita dalle immagini” dei bambini siriani gasati: “Ha detto: è terribile. Lei è mamma di tre  bambini, ed ha influenza” sul presidente: “Basta una sua lacrima e papà attacca”.  Così Eric Trump, il fratello  minore. Lo so, non vorreste crederlo. Ma questo conferma  diverse […]

Un Trump schizofrenico?

Un Trump schizofrenico?

  di Alessandro Catto (post di sabato 8 aprile, titolo nostro)   Testacoda, pentimenti, scuse; la scelta di Donald Trump di avallare il bombardamento alla base aerea siriana di Sharyat ha consegnato una intera fetta di opinione pubblica, quella pro-Trump e contemporaneamente pro-Putin, all’incomprensione e quasi al panico. In realtà sembra che poche persone abbiano provato a […]

1 2 3 9