L’Ue si sveglia: “Chiudiamo la rotta tra Libia e Italia”

L’Ue si sveglia: “Chiudiamo la rotta tra Libia e Italia”

  di Riccardo Pelliccetti   L’Europa ha deciso di muoversi. L’emergenza immigrazione non consente più rinvii e il presidente del Consiglio Europeo, il polacco Donald Tusk, non nutre dubbi su quale sia la strada da percorrere: bloccare le rotte degli scafisti dalla Libia all’Italia. «La Ue ha dimostrato di essere capace di chiudere le rotte […]

Trump: l’euro è un “marco camuffato”

Trump: l’euro è un “marco camuffato”

  Da ilsole24ore.com, edizione odierna [RS]   di Roberta Miraglia La Germania sta usando la «gravissima sottovalutazione dell’euro» per sfruttare gli Stati Uniti e i partner europei. L’euro è «un marco tedesco camuffato», il cui valore troppo basso dà a Berlino un vantaggio sui principali partner. L’attacco di Trump alla politica commerciale della Germania, da […]

Corso accelerato di mondialismo nell’intervista alla Bonino: ‘La verità, vi prego, sui migranti’ (si fa per dire…)

Corso accelerato di mondialismo nell’intervista alla Bonino: ‘La verità, vi prego, sui migranti’ (si fa per dire…)

  Da Left (cartaceo) di oggi, sabato 28 gennaio 2017, riprendiamo una illuminante e “sfacciata” intervista alla radicale Emma Bonino a cura di Ilaria Bonaccorsi. Se vi interessano questi temi, non perdetevi il nostro bestseller su Europa, migrazioni e piani mondialisti (cliccare qui). Grassettature nostre [RS]     «Basta bufale. Se non arrivassero dovremmo andare […]

Prodi: “Togliere sanzioni alla Russia per prendere in contropiede Trump. Berlino? Forse vuole uscire dall’euro”

Prodi: “Togliere sanzioni alla Russia per prendere in contropiede Trump. Berlino? Forse vuole uscire dall’euro”

  Da ilfattoquotidiano.it (edizione di oggi)   “Occorre togliere immediatamente le sanzioni alla Russia. (…) Giochiamo d’anticipo, senza lasciare agli Stati Uniti un ruolo privilegiato nel rapporto con la Russia”. E’ la ricetta che secondo Romano Prodi, tra il resto ex presidente della Commissione europea, la Ue deve mettere in campo per evitare che, dopo l’insediamento […]

L’Europa “degli Stati” che si ribella a Bruxelles

L’Europa “degli Stati” che si ribella a Bruxelles

Austria e Paesi dell’Est non rispettano gli impegni sugli immigrati. La Germania non rinuncia al suo enorme disavanzo commerciale. La Polonia non cambia la riforma della Corte Costituzionale… La Commissione conta sempre meno. Segni di rottura?   di Giovanni Del Re [fonte: Pagina99 di oggi]   Molti non vogliono chiamarla così. Ma ormai è sotto […]

La ‘società aperta’ ha bisogno di difensori. Parola di George Soros

La ‘società aperta’ ha bisogno di difensori. Parola di George Soros

  Questo articolo, a firma di George Soros, è illuminante soprattutto con riguardo al ruolo dell’Unione Europea e della democrazia contemporanea nell’ottica liberale e mondialista. Traduzione e grassettature redazionali [RS]   NEW YORK – Ben prima dell’elezione di Donald Trump alla presidenza USA, spedii ai miei amici un biglietto augurale che recitava così: “Non viviamo tempi […]

Crollo Borse. Perché Deutsche Bank vacilla? E che succederà ora?

Crollo Borse. Perché Deutsche Bank vacilla? E che succederà ora?

Aggiungendo alcune nostre spiegazioni e considerazioni su una materia non a tutti comprensibile, riportiamo il breve testo de La Stampa Economia sul crollo del titolo DB di questa mattina, con il conseguente affondamento dei titoli bancari italiani. In rosso le noste note [RS]. Deutsche Bank affonda in Borsa e trascina con sé il settore bancario […]

[BREXIT] Sempre meglio in Gran Bretagna

[BREXIT] Sempre meglio in Gran Bretagna

Nota di Radio Spada: contrariamente alle grida scomposte e prezzolate delle cassandre europeiste, la Brexit mostra effetti benefici sull’economia della Gran Bretagna. Ne prendiamo atto con divertita soddisfazione (e malcelata invidia). Fonte: http://www.ansa.it/sito/notizie/economia/2016/08/30/brexit-boom-bar-e-ristoranti-in-gb-nonostante-previsioni_1a81a1a8-d077-4092-87e7-b7c28ef0ae45.html

Il 2 ottobre l’Ungheria al voto in un referendum su ‘Europa e immigrazione’.

Il 2 ottobre l’Ungheria al voto in un referendum su ‘Europa e immigrazione’.

“Volete che l’Unione europea, anche senza consultare il Parlamento ungherese, prescriva l’immigrazione in Ungheria di persone che non sono cittadini ungheresi?” Domanda semplice e diretta quella a cui dovranno rispondere gli ungheresi il prossimo 2 ottobre. Una domanda dalle grandi implicazioni europee. E lo stesso giorno in Austria si rifarà il ballottaggio annullato per gravi […]

Info Brexit n.13 – Massoni, ceti dirigenti, maître à penser e Isis giocano sulla paura

Info Brexit n.13 – Massoni, ceti dirigenti, maître à penser e Isis giocano sulla paura

di Danilo Quinto Negli anni ’70 e ’80, in Italia, attraverso l’uso del terrorismo e delle stragi che ne seguirono, fu varata dai poteri occulti una strategia politica – che ebbe il suo apice nell’assassinio di Aldo Moro e negli uomini della sua scorta – che aveva l’obiettivo di destabilizzare per stabilizzare: diffondere la paura […]

1 2 3 7