la ultima cima

L’ultima cima, film spagnolo del 2010, racconta, in forma di documentario, la vita del sacerdote Paul Dominguez, filosofo e teologo della Facoltà di Teologia di San Damaso a Madrid, morto nel 2009, a 42 anni, mentre scalava una montagna.

Amato molto dai suoi parrocchiani per la passione e l’impegno con cui testimoniava quotidianamente Cristo, la vita di Paul – ripercorsa dal regista Juan Manuel Cotelo attraverso le interviste a quanti lo hanno conosciuto – testimonia senza alcun dubbio i frutti sopraffini di un’autentica vocazione, nata dalla rinuncia di sè e dal più completo affidamento a Dio.

Si tratta dunque di un film scandaloso per la mentalità contemporanea (abituata alla quotidiana caccia al sacerdote pedofilo) perché parla del soprannaturale che irrompe nella vita di un prete “comune”, parla del sacro che si annida nel cuore umano, allargando gli orizzonti di una vita intera.

L’ultima cima ha ottenuto anche un grande successo al botteghino spagnolo nonostante il numero limitato di copie, ma in Italia non ha trovato alcun distributore. Una versione sottotitolata verrà presentata proprio in questi giorni in alcune parrocchie, vale la pena informarsi per non perdersi un film controcorrente proprio perché vero.

 

a cura di Luca Fumagalli

 [youtube=http://www.youtube.com/watch?v=a35PZoO8t7g]