Albert_Einstein_Head

“Può essere grazie all’antisemitismo che saremo in grado di preservare la nostra sopravvivenza come razza”.

Come riconosce con lucidità John Stachel (Direttore del Center of Einstein Studies – Boston University) nel suo Einstein from B to Z, il fisico – quando ancora viveva in Germania – “pareva aver accettato l’allora prevalente visione razzista, invocando spesso i concetti di razza e istinto e sostenendo che gli ebrei formavano una razza”

Per saperne di più cliccare qui.