In Italia sono presenti 5 logge massoniche militari statunitensi [FOTO, DOCUMENTI, PROVE]

-di Davide Consonni-

 

In Italia esistono circa 1000 logge massoniche, ogni loggia comprende circa 30 membri. L’Eurispes dichiarò che in Italia, secondo le loro analisi, sono presenti oltre 40 mila massoni [1]. E’ di una parte minoritaria di questi 40 mila che si tratterà in questo articolo. Precisamente qui di seguito verranno riportate tutte le notizie ed informazioni reperibili e documentabili circa la presenza di 5 logge massoniche strettamente statunitensi, vedremo che queste logge sono di una natura particolare: sono 5 logge massoniche militari. Come risulterà ovvio dal posizionamento geografico sono strettamente legate ai militari presenti in alcune delle maggiori basi statunitensi presenti sul suolo italiano.

Iniziamo col triste censimento di tali logge: partiamo da nord e procediamo verso sud rispetto alla penisola italica.
La prima di queste logge si chiama “Aviano Lodge n° 643”.  Come è possibile verificare QUI questa loggia massonica appartiene all’obbedienza del Grande Oriente d’Italia sotto la circoscrizione del Friuli Venezia Giulia di Aviano [2]. E’ facile intuire che questa loggia è composta dai militari d’istanza nella base militare di Aviano.  Questa loggia possiede uno sgangherato ed improvvisato sito internet comprendente una mail attraverso la quale è possibile contattare la loggia, riporto citando dal sito una breve descrizione: “

“Aviano Masonic Lodge # 643 è stato eretto dai membri delle forze armate degli Stati Uniti oltre 40 anni fa. Siamo situati a 100 km a nord di Venezia e solo poche ore di auto da austriaca, svizzera, francese e confini tedeschi. Aviano F & AM incontra alla base delle Dolomiti Mountain Range (Prealpi), appena fuori della Piazza della Città Aviano in provincia di Pordenone, che è famosa per la sua cucina raffinata cultura e vino di produzione locale. Siamo un American Military Lodge sotto la giurisdizione del Grande Oriente d’Italia e soci sono costituiti da militari, civili pensionati, appaltatori del governo e italiani Brothers.Incontriamo il Primo e terzo Mercoledì di ogni mese e invitiamo tutti Brothers In viaggio per partecipare alle nostre riunioni.Siamo un americano – lodge based con le nostre opere derivanti dalla grande stato della California, e intrecciate con la Costituzione e Regolamento del GOI. * Tutti i Fratelli che stanno facendo intenzione di viaggiare attraverso l’Europa meridionale nel prossimo futuro: Contatta questo sito per ulteriori informazioni up-to-date sulla vostra destinazione. A seconda del punto di arrivo, potremmo essere in grado di mettere in contatto con i fratelli locali che può meglio aiutare nella pianificazione o durante il soggiorno. * A tutti Prince Hall fratelli che vengono a Aviano, c’è un lodge PH locale e possiamo mettervi in contatto con loro.” [FONTE] [3]
Come potete verificare su questo sito di un loggia massonica statunitense i grembiulini vanno molto fieri delle loro logge militari “italiane”. [4]

Passiamo a documentare l’esistenza della seconda loggia militare battente bandiera statunitense presente sul territorio nazionale italiano.
Si tratta della “George Washington Lodge n° 585”, anch’essa sottoposta alla circoscrizione del Veneto del Grande Oriente d’Italia, come potete verificare QUI sul sito ufficiale del Grande Oriente d’Italia [5]. Inutile argomentare la presenza a Vicenza della discussissima base militare statunitense Dal Molin (inaugurata ne 2013) e della presenza della base militare USA Ederle.
Questa loggia possiede un sito web leggermente più decoroso della loggia di Aviano, il sito è stato aperto nel 1998 ma la loggia è stata inaugurata nel 1958, stiamo infatti trattando della più antica loggia massonica di militari statunitensi mai fondata in Italia. Questi coloni col grembiule targati USA vanno fierissimi di aver “alzato le colonne” [gergo massonico indicante l’apertura d una nuova loggia] della loro loggia nel lontano 1958, cito dal sito: “George Washington Lodge 585″ è la prima e più antica loggia americana in Italia, essendo stato inaugurata nel mese di agosto 1958. Siamo composti principalmente da militari in servizio attivo, veterani e civili DOD e militari in pensione” [FONTE].

Qui di seguito una targa commemorativa donata dalla loggia ad un museo di storiografia massonica statunitense:

GWLodge585Plate1

GWLodge585Plate1GWLodge585Plate1GWLodge585Plate1GWLodge585Plate2

[Chi si stesse chiedendo “ma sti massoni che c’azzeccano con i siti internet? non gli piace il segreto?” dovrebbe approfondire diverse questioni in merito alla rinascita pubblica della facciata massonica in Italia e all’estero. Tutte le obbedienze massoniche ufficiali e non hanno un sito internet, pagine facebook, canali youtube, webtv ecc .]

In ogni caso sono il visitatore numero “3807” del sito web della loggia USA di Vicenza a dimostrazione del fatto che è un sito che in 16 anni ha ricevuto in media meno di una visita al giorno. QUI IL SITO WEB [6]. Il sito ci informa perfino dei nomi degli ufficiali di loggia, usanza tipica dei siti massonici statunitensi, schifosamente trasparenti:

  • Sr. Warden: Bro. Patrick Quinn
  • Secretary: Bro. William Hickman
  • Senior Deacon: Bro. (Coleman) Mark Ray
  • Sr. Steward: Bro. Melvyn Lopez
  • Jr. Warden: Bro. Frank Lauer
  • Secretary Adjunct: Bro. Pat Quinn
  • Jr. Deacon: Bro. Jim Walker
  • Jr. Steward: Bro. Steve Williams
  • Treasurer: Bro. Al Heaton
  • Chaplain: Bro. Thomas Bankston (PM)
  • Marshal: Bro. Donald Lawery
  • Tyler: Bro. Robert Eldred

Per i lettori più temerari riporto il link contenente l’analisi di WHOIS [programma che documenta l’origine di un sito] sul dominio del sito web massonico USA, QUI[7]. Dalla stessa analisi del dominio del sito risulta che il server che ospita il dominio del sito web massonico della George Washington Lodge 585  ospita un solo altro sito web [8], il sito di un’azienda che VENDE TECNOLOGIA PER AEREO MOBILI MILITARI [9], tra cui motori e componenti ‘per i modelli T33, F5, F15, F16, C130, F104; tale sito rivende componentistica militare per aziende USA: Northrop, Lockheed, Douglas, Fairchild, Grumman, General Electric, Pratt & Whitney, Airbus, Boeing, Allison ecc.. Insomma, lo stesso server ospita un sito di una loggia massonica e un sito di un’azienda statunitense (che ha sede a Paramus in New Jersey) che rivende componenti per modelli di aereo mobili militari. Passiamo oltre..

Il sito della loggia vicentina col cuore a stelle e strisce c’informa che sono amorevolmente e fraternamente collaboratori del Shrine Italia, associazione che rappresenta un’obbedienza massonica statunitense il cui accesso è riservato ai soli fratelli massoni che hanno raggiunto il 3° grado di Maestro massone. Nella sezione DOCUMENTI del sito web in questione è addirittura possibile scaricare un file word contenente la documentazione (in bianco e da compilare) necessaria per richiedere l’ammissione all’iniziazione in loggia.

Qui di seguito uno screenshot del documento:

akmenr
Il sito contiene anche una sezione “Our Guestbook” in cui fratelli massoni di logge statunitensi lasciano messaggi in cui chiedono di poter visitare la loggia. La sezione più interessante è però la “Gallery”, la quale contiene carrellate fotografiche relative alla loggia a partire dal 1998. Qui di seguito vi propongo una serie di fotografie tratte dalla gallery:

Installazione della loggia nel 1998:

PROGRAM2

Installazione officiale del 2002 presso il Grande Oriente d’Italia:

inst11

Cerimonia con le obbedienze di Rito Scozzese 2002:

000004lo
Installazione 2005:

2005InstallOfficers2
Rito scozzese 2006:

DSCN0339
Rito Scozzese 2006:

sr20056

Rito Scozzese 2006:

DSCN0317
[La galleria fotografica è consultabile QUI [10]]

Passiamo alla terza loggia militare statunitense operante su suolo italico. La loggia si chiama “Benjamin Franklin n° 591”. Si trova a Pisa sotto la circoscrizione della Toscana del Grande Oriente d’Italia, come potete verificare QUI [11]. Inutile rammentare che sul territorio di Pisa si trova Camp Derby, base aereonautica militare USA ora sede del United States Army Africa (USARAF). Esisteva un sito web della loggia Benjamin Franklin n° 591 che però attualmente risulta OFFLINEPerciò non sono disponibili ulteriori informazioni su tale loggia, passiamo oltre.

La quarta loggia militare USA è la Harry S. Truman Lodge n° 649 di Napoli, facente parte della circoscrizione della Campania del Grande Oriente d’Italia, come potete verificare QUI [12]. Riporto una descrizione della loggia:
“Harry S Truman Lodge No. 649 F. & A.M.è regolarmente costituita una Loggia Militare dal Grande Oriente d’Italia (GOI) si trova a Napoli, Italia. Come le altre quattro Logge militari in Italia giustificate dal GOI (George Washington Lodge No. 585, Aviano Lodge No. 643, Benjamin Franklin Lodge No. 591 e Sigonella Travellers Lodge # 1288), il lavoro del Lodge è condotto in inglese come prescritto dai Rituali della Gran Loggia della California. L’adesione è limitato al personale civile che lavorano per il Dipartimento della Difesa USA all’interno delle basi di Napoli e Gaeta e per i militare degli Stati Uniti. Tempio massonico si trova all’angolo di via Larga e Via S. Antonio Abate, Gricignano di Aversa. Coordinate GPS 40.987439N, 14.232901E. L’Harry S. Truman Lodge # 649 si riunisce ogni 2 ° e 4 ° Venerdì alle 18:30. Per coloro che desiderano maggiori informazioni, si prega di contattare Kevin Baker al 338-479-7023 o hst649sec@yahoo.com. 2013 Harry S. Truman Lodge No. 649 F. & A.M. Responsabili Maestro Venerabile: Fr. Joseph Scheuring esperto Warden: Fr. Martin Mork Junior Warden: Fr. Jose Mendoza Oratore: Fr. Mike Pabelona Tesoriere: Ill WBro Sean WilsonSegretario: Fr. Kevin Baker Cappellano: Bro Allesandro Mele senior Diacono: Bro Fitz Santos Junior Diacono: Bro Marvin Potente Marshall: Bro David Amonica esperto Steward: Fr. Mike Kleva Junior Steward: Bro Tomas Cardenas Tyler: WBro Emmanuel “PeeWee” Inocencio Orario:. [FONTE][13]

Qui di seguito delle fotografia relative alla loggia:

$_128551a66c2cdd11e2be6a1231381f7443_71_07591c216013a39933955f7b0e29f6f0
La quinta loggia militare USA  si trova a Sigonella sotto la circoscrizione massonica del Grande Oriente d’Italia della Sicilia, potete verificare QUI [14]. I militari statunitensi di stanza nella base militare USA di Sigonella hanno chiamato la loggia “Sigonella Travelers lodge n° 1288″.

Nel link qui seguito potete leggere un articolo della rivista massonica “Erasmo” del Grande Oriente d’Italia in cui si parla dell’inaugurazione della loggia di Sigonella, n°1-2, 2007, pagina 17: http://www.agerecontra.it/public/pres30/wp-content/uploads/2013/07/27-0102.pdf [15]

 Qui una fotografia della loggia riunita:
994030_602618579782150_389060775_n
lòlkjnjb
lòlkjbvhdc
[FONTE FOTOGRAFIE] Il triste e rassegnato censimento delle logge militari statunitensi su suolo italico è ultimato. C’è un solo aspetto che non abbiamo affrontato nell’articolo, per un semplice motivo. L’aspetto è rappresentato dal fatto che alcune di queste cinque logge avrebbero sede ALL’INTERNO delle basi militari USA, questo aspetto non è stato possibile dimostrarlo in modo incontrovertibile anche se un caro amico ci garantisce che la loggia della base USA di Aviano ha sede all’interno della base. Concludo specificando che nell’articolo mi sono trattenuto, moderato ed auto censurato nel proporre giudizi di valore stigmatizzabili penalmente, per ovvi motivi. Non posso però evitar di ribadire che, per mia personale opinione, tali basi andrebbero smantellate, il tutto rimosso e i relativi occupanti/coloni allontanati dal territorio italico. Ovviamente le logge massoniche militari USA son un’anomalia non trascurabile, difficilmente sondabile e indagabile, se si considera però che con semplici ricerche incrociate nel web si è scoperto che lo stesso server ospita il sito web di una di queste logge e al contempo il sito di un’azienda USA che rivende componentistica militare per aereomobili d discutibili aziende come Northrop, Lockheed, Douglas, Fairchild, Grumman, General Electric, Pratt & Whitney, Airbus, Boeing, Allison ecc ecc. si può comprendere che ottenere informazioni in questo senso non è impossibile, credo che questo articolo lo dimostri, quindi se qualcuno dei lettori avesse informazioni da condividere non esiti a contattarmi via mail: davide.consonni@hotmail.it.
CONCLUDO DEFINITIVAMENTE RIPORTANDO LA CONDANNA CHE PAPA CLEMENTE XII POSE ALLA SETTA DEI MASSONI NELL’ENCICLICA “IN EMINENTI” NEL 1738:“…decretiamo doversi condannare e proibire, come con la presente Nostra Costituzione, da valere in perpetuo, condanniamo e proibiamo le predette Società, Unioni, Riunioni, Adunanze, Aggregazioni o Conventicole dei Liberi Muratori o des Francs Maçons, o con qualunque altro nome chiamate…”[ Clemente XII, Litt. ap. In eminenti, 28 apr. 1738, in Bullarium Romanum, taurinensis ed., t. XXIV, 365-367]

 

[1] Fonti: #1 http://www.losai.eu/eurispes-italia-oltre-40-mila-massoni-boom-tra-giovanissimi/; #2 http://www.grandeoriente.it/rassegna-stampa/2013/11/(adnkronos)-massoneria-eurispes,-in-italia-40000-grembiulini,-boom-tra-i-giovani.aspx
[2] Vedi: http://www.grandeoriente.it/logge/friuli.aspx;
[3] Sito AvianoLodge n° 643: http://avianomasoniclodge643.tripod.com/index.html
[4]Sito KeyStoneLodge: http://www.keystonelodge.org/American_Military_Lodges.html
[5] Sito del Grande Oriente d’Itala, sezione Veneto: http://www.grandeoriente.it/logge/veneto.aspx;
[6] Sito della loggia George Washington Lodge n° 585: http://www.georgewashington585.org/main/index1.htm
[7] Whois: http://whois.domaintools.com/georgewashington585.org
[8] Lo stesso server ospita due siti: http://reverseip.domaintools.com/search/?q=georgewashington585.org;
[9] Sito web di azienda statunitense che rivende componenti per aereo mobili militari: http://conmeta.com/aircraft_ground.html
[10]Gallery: http://www.georgewashington585.org/main/index1.htm
[11] http://www.grandeoriente.it/logge/toscana.aspx;
[12] Vedi:  http://www.grandeoriente.it/logge/campania.aspx
[13] Cfr.: https://groups.yahoo.com/neo/groups/HST649/info
[14]
[15] http://www.agerecontra.it/public/pres30/wp-content/uploads/2013/07/27-0102.pdf

Rispondi