094124634-9fc26cd1-9b63-483d-b6d5-1b05aba6aad1

Il portavoce del partito Syriza nel Parlamento greco si è dichiarato contro la processione delle spoglie di Santa Barbara (in arrivo da Venezia) presso un ospedale di Atene: “Messaggio sbagliato, a guarire è la medicina e non la fede”. Gli scismatici: “No ai toni da sinistra anti-clericale”. 

Ci limitiamo ad aggiungere una cosa forse ovvia ma spesso dimenticata. Nessuno crede che si debbano sostituire le vie ordinarie di guarigione a quelle straordinarie ma allo stesso tempo va notato che la “malattia”, qualsiasi malattia, ha anche implicazioni spirituali. Il dolore dell’anima non si allevia solo con i farmaci. Concetti banali questi, ma che a chi ragiona coi parametri dell’ideologia paiono irraggiungibili.

Se proprio si vuole trovare uno scandalo lo si cerchi nel fatto che questa processione lascia intendere che Santa Barbara sia “intercambiabile” tra cattolici e scismatici, quando i primi aderiscono aderiscono alla Chiesa di Cristo, i secondi ad uno scisma.