Come può un’ideologia mortifera come quella del Partito Radicale riscuotere tanto successo e muovere il consenso di tanta “intellighenzia”? Ce lo spiega Massimo Micaletti con la sua consueta chiarezza e icasticità. [RS]